Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'unità domestica della raccolta di sangue ha potuto essere utilizzata per la misurazione degli anticorpi contro SARS-CoV-2

Un'unità che potrebbe permettere affinchè i pazienti ritiri il loro proprio sangue a casa con successo è stata usata per raccogliere i campioni di sangue per gli anticorpi di misurazione contro SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19, ricercatori alla scuola di medicina dell'università di Washington nel rapporto di Seattle.

I risultati suggeriscono che l'unità potrebbe essere usata dai pazienti per ritirare il sangue a casa per altre prove che corrente le richiedono di andare ad una clinica o ad un laboratorio e di avere sangue ricavato da un filone, i ricercatori ha detto.

Lo studio era il 2 settembre pubblicato online nel giornale PLOS UNO. Il TESS Hendelman, uno studente universitario nel dipartimento di UW della medicina e della patologia del laboratorio era l'autore principale del documento. Il Dott. Chihiro Morishima, professore associato della medicina del laboratorio e della patologia ed il Dott. Andrew N. Hoofnagle, un professore nello stesso dipartimento, ha diretto lo studio.

I partecipanti allo studio hanno incluso 56 persone che precedentemente erano state infettate da SARS-CoV-2 ed avevano recuperato. L'analisi del sangue era di vedere se i loro sistemi immunitari avevano preparato abbastanza anticorpi contro il virus che potrebbero donare i loro anticorpi per contribuire a curare la gente con le infezioni in corso. Trentatre genti senza una cronologia di COVID-19 e quindi non dovrebbero avere anticorpi al virus, servito da comandi sani.

Ordinariamente, i campioni di sangue per una tal prova dell'anticorpo richiederebbero una visita ad un laboratorio o ad una clinica in cui un tecnico formato, chiamato un phlebotomist, avrebbe inserito un ago di stampa direttamente in un filone ed avrebbe ritirato il sangue. In questo studio, i ricercatori hanno voluto vedere se una nuova unità, chiamata il sangue di Tasso-SST che campiona il kit, fatto da Tasso, Inc., una società di Seattle Biotech, potesse funzionare parimenti.

Per raccogliere un campione di sangue con il kit di Tasso, il paziente pulisce un'area sul braccio ed applica l'unità, che è giudicata sul posto da una toppa adesiva. Il paziente poi spinge un bottone sull'unità. Ciò rilascia una piccola, lancetta a molle che perfora l'interfaccia. Un vuoto creato dall'unità poi ricava delicatamente il sangue attraverso la puntura del ago di stampa dalla rete dei vasi sanguigni capillari che è situata appena sotto l'interfaccia. I flussi sanguigni capillari in un tubo della raccolta, che il paziente elimina, ricopre ed invia al laboratorio per l'analisi. Il tiraggio di sangue richiede tipicamente alcuni minuti.

Nello studio, il sangue dei partecipanti è stato raccolto tre modi. In primo luogo, sono stati dati il kit dell'unità e le istruzioni "write" sul suo uso ed hanno ritirato il loro sangue con l'unità da sè. L'unità poi è stata utilizzata per raccogliere un secondo campione, questo volta sotto la supervisione di uno del personale di studio. E, per concludere, un phlebotomist ha ricavato un campione da un filone facendo uso della tecnica standard.

I partecipanti hanno avuti pochi problemi che raccolgono abbastanza sangue per le prove, non supervisionato, Hoofnagle ha detto, “la maggior parte potevano farla sulla prima prova ed ognuno poteva farla sulla seconda prova.„

Per imitare le circostanze estreme il sangue potrebbe essere esposto durante alla spedizione nell'inverno e nell'estate, i campioni di sangue auto-raccolti non supervisionati erano le temperature esposte basse quanto 14 gradi ed ha livello come 104 gradi di Fahrenheit.  

Tutti i campioni di sangue poi sono stati provati simultaneamente ad anticorpi facendo uso dell'analisi in un laboratorio clinico Emendamento-certificato miglioramento clinico del laboratorio, (CLIA) uno standard impegnativo di EuroImmun anti-SARS-CoV-2 lo S1 IgG.

I ricercatori riferiscono che non hanno trovato differenze significative fra i campioni raccolti dai tre modi diversi.

C'era correlazione quasi perfetta fra i risultati dal sangue venoso ed i campioni di sangue capillari. I risultati erano buoni come potremmo sperare per.„

Dott. Chihiro Morishima, professore associato della medicina del laboratorio e della patologia, scuola di medicina dell'università di Washington

Se l'unità è appropriata per altre prove resta vedere, Morishima ha aggiunto.

“Questo era “un prova-de-principio„ studio,„ ha detto. “Indica che l'approccio può lavorare. Ma dobbiamo verificare la sue accuratezza ed affidabilità per altre prove prima che possa essere usata ordinariamente per cura o la ricerca clinica.„

Facendo uso dell'unità esaminare i pazienti durante la pandemia presenta l'ovvio vantaggio di diminuzione del rischio del paziente di ottenere esposto al virus mentre viaggiavano a o mentre nella clinica, ha detto Hoofnagle, ma egualmente lo renderebbe più facile raccogliere i campioni per la gente con un'ampia varietà di circostanze per cui uno scatto alla clinica o al laboratorio è difficile o cui viva nelle zone rurali remote senza il laboratorio o la clinica vicino.

L'unità ha potuto anche essere utile nel migliorare la qualità di telehealth, Hoofnagle ha aggiunto.

“Sul video, parlando con e vedendo un paziente possiamo dire spesso se stanno facendo OKAY, ma a volte abbiamo bisogno di un campione di sangue realmente di conoscerlo che cosa sta accendendo,„ abbiamo detto. “Avendo il paziente raccolga un campione di sangue da sè non sta andando sostituire una visita al medico, ma potrebbe contribuire a migliorare la cura remota.„

Source:
Journal reference:

Hendelman, T., et al. (2021) Self-collection of capillary blood using Tasso-SST devices for Anti-SARS-CoV-2 IgG antibody testing. PLOS ONE. doi.org/10.1371/journal.pone.0255841.