Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio offre la prova importante per la sicurezza dei trapianti della cellula staminale

I trapianti della cellula staminale non non piombo ai cambiamenti nel DNA delle celle erogarici. Quello è secondo un nuovo studio, che fornisce la prova importante per la sicurezza di questa procedura. I ricercatori egualmente hanno trovato le bugne che una droga di antivirus potrebbe causare a cambiamenti del DNA. Nei casi eccezionali, la droga ha potuto anche contribuire allo sviluppo di cancro. La più ricerca ora è necessaria per studiare questo ulteriore.

Il trapianto della cellula staminale è una parte importante di trattamento per alcuni bambini con la leucemia. Il DNA delle cellule staminali trapiantate potrebbe essere instabile - ma l'effetto esatto di trapianto della cellula staminale su DNA ancora non è stato conosciuto.

Sicurezza dei trapianti del midollo osseo

I ricercatori nel gruppo di Van Boxtel alla principessa Máxima Center per l'oncologia pediatrica hanno esaminato l'intero DNA delle cellule staminali di sangue in 9 pazienti che avevano subito un trapianto della cellula staminale. Hanno paragonato il numero dei cambiamenti nel DNA di queste celle a quelli in cellule staminali di sangue dai donatori in buona salute.

Hanno trovato che la maggior parte delle cellule staminali trapiantate di sangue non ha contenuto un più alto numero delle mutazioni che quelli dei donatori in buona salute. Ciò offre la prova importante per la sicurezza dei trapianti della cellula staminale.

La ricerca è stata pubblicata oggi (martedì) nella cellula staminale delle cellule del giornale ed è stata supportata dai finanziatori compreso ORA e dal consiglio della ricerca europeo.

“Cicatrice„ sconosciuta in DNA

In un piccolo numero di pazienti, il gruppo di Van Boxtel, anche affiliato con l'istituto di Oncode, ha trovato un reticolo particolare delle mutazioni o “delle cicatrici„ nel DNA che non avevano veduto prima. Per più a fondo studiare questa cicatrice, hanno analizzato i dati da più di 3.000 pazienti con cancro che si era sparso o i disordini di sangue facendo uso del software di intelligenza artificiale.

In questo modo, gli scienziati hanno scoperto 9 nuovi pazienti con questa cicatrice del DNA nel loro cancro. I ricercatori hanno notato che tutti questi pazienti erano stati curati con il ganciclovir della droga. Ciò è una medicina usata per trattare le infezioni virali serie nella gente con un sistema immunitario severamente indebolito, quali i pazienti che hanno avuti un trapianto della cellula staminale. Interessante, il gruppo egualmente ha scoperto questa cicatrice del DNA in adulti con i tumori solidi, che avevano avuti un trapianto del rene più presto nella vita e poi sono stati trattati con ganciclovir.

Mutazioni nei geni del cancro

per studiare se i cambiamenti vero causati del ganciclovir in DNA, il gruppo esposto hanno coltivato le cellule staminali di sangue in laboratorio a ganciclovir. In questo esperimento effettivamente hanno veduto che la droga ha causato la cicatrice nel DNA che hanno trovato più presto. Ganciclovir egualmente piombo ai cambiamenti in geni conosciuti per causare il cancro.

Il gruppo poi ha provato un'altra droga di antivirus. Questa medicina, foscarnet, egualmente è usata per trattare le infezioni virali dopo trapianto della cellula staminale, ma non è lungo termine tollerato nella maggior parte dei pazienti a causa degli effetti secondari sui reni. Nelle prove sulle celle in laboratorio, il foscarnet non ha causato i cambiamenti extra del DNA o la cicatrice del DNA che i ricercatori avessero trovato con ganciclovir.

Ulteriore ricerca nei più grandi gruppi di pazienti ed a lungo termine ora è necessaria per capire meglio l'effetto di ganciclovir su DNA.

Il Dott. Ruben van Boxtel, ricercatore principale alla principessa Máxima Center per l'oncologia pediatrica e guida dello studio, ha detto:

'Grazie alle nuove tecniche per disfare l'intero trucco genetico dei tumori, abbiamo scoperto che una droga antivirale potrebbe avere un effetto cancerogeno.

'L'effetto esatto della cicatrice che il ganciclovir lascia nel DNA è ancora poco chiaro. In che modo questi cambiamenti del DNA possono piombo a cancro e quanto forte che l'effetto è, ancora necessità di essere studiato.

“C'è corrente più di 30 di questi tipi di droghe di antivirus sul servizio, che sono usate per combattere le infezioni con i vari virus. Il nostro nuovo studio sottolinea la necessità di studiare che di questi agenti sono o non sono nocivi al DNA delle nostre celle.„

Sta rassicurando per conoscere quel trapianto della cellula staminale, un trattamento per i bambini e gli adulti con la leucemia ed altri disordini di sangue, non lascia solitamente cicatrici nel DNA delle cellule staminali trapiantate.

Grazie a questa ricerca, ora sappiamo che il trattamento con ganciclovir dopo trapianto della cellula staminale potrebbe avere effetti secondari a lungo termine in alcuni pazienti. È importante più a fondo studiare ogni quanto tempo il ganciclovir piombo ai cambiamenti del DNA ed in quali pazienti.

Le infezioni virali dopo un trapianto della cellula staminale possono essere serie ed a volte pericolose. Non c'è corrente buona alternativa a ganciclovir. Stiamo tenendo un occhio vicino sugli sviluppi nel campo di nuove medicine.„

Dott. Mirjam Belderbos, oncologo pediatrico e ricercatore principale alla principessa Máxima Center per oncologia pediatrica e co-author dello studio

Source:
Journal reference:

de Kanter, J.K., et al. (2021) Antiviral treatment causes a unique mutational signature in cancers of transplantation recipients. Cell Stem Cell. doi.org/10.1016/j.stem.2021.07.012.