Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Risultati dalla prova di fase 0/1 di ribociclib più il everolimus in pazienti con glioma di prima scelta annunciato

Il centro all'istituto neurologico della riga della barra, il più grande programma di sviluppo di tumore cerebrale dell'edera della droga di presto-fase per tumore al cervello nel mondo, risultati annunciati dal loro test clinico di fase 0/1 di ribociclib più il everolimus in pazienti con glioma di prima scelta (HGG). Lo studio ha trovato che il ribociclib ha raggiunto le concentrazioni farmacologico-pertinenti (Gd) in tumore dimiglioramento, coerente con gli effetti osservati delle farmacodinamica (PD) del tumore; mentre il everolimus ha dimostrato l'infiltrazione minima in (Gd) - non migliorare compartimento del tumore.

Lo scopo dello studio era di determinare l'effetto combinato di RB-CDK4/6 e degli inibitori del mTOR su HGGs ricorrente valutando le farmacocinesi del tumore (PK) e le farmacodinamica del tumore (PD). I risultati sono stati pubblicati nel giornale dell'Neuro-Oncologia ed egualmente saranno presentati al EANO che si incontra il 26 settembre 2021 da Nader Sanai, MD, Direttore del centro di tumore cerebrale dell'edera e Direttore dell'oncologia neurochirurgica all'istituto neurologico della riga della barra.

Il centro di tumore cerebrale dell'edera sta studiando il ribociclib in un test clinico di monoterapia per il glioblastoma e mentre il ribociclib ha esibito la buona infiltrazione del cervello, la singola terapia farmacologica aveva limitato l'efficacia clinica. L'analisi longitudinale dei campioni dalla prova di monoterapia ha fornito la spiegazione razionale per questa prima prova di combinazione ribociclib e il everolimus per insidiare i meccanismi della resistenza.

Il nostro fuoco primario è di scoprire le nuove combinazioni terapeutiche della droga che possono penetrare la barriera ematomeningea, modula i loro obiettivi ed infine impedisce la ricrescita delle cellule tumorali. Questo studio ha dimostrato che il everolimus sufficientemente non penetra il tumore cerebrale e suo ulteriore sviluppo per questa popolazione paziente non è raccomandato. Considerando che, continuiamo a vedere i risultati positivi da ribociclib ed a credere c'è promessa in inibitori CDK4/6 combinati con altre terapie mirate a per il trattamento di tumore al cervello.„

Shwetal Mehta, PhD, direttore operativo e vice direttore del tumore cerebrale dell'edera concentra

Durante i 30 anni ultimi, c'è stato soltanto una droga approvata da FDA con un vantaggio per il glioblastoma, il tumore al cervello più comune di sopravvivenza. La standard-de-cura non è curativa e la maggior parte dei pazienti avvertono la progressione del tumore dopo il trattamento. A differenza della fase convenzionale 1, 2 o 3 prove, le prove della fase 0 del centro dell'edera colmano la lacuna fra la prova iniziale della droga e gli studi definitivi di efficacia. Lo scopo è di identificare rapidamente come una droga funziona in pazienti e se dovrebbe rapido essere tenuta la carreggiata per ulteriore sviluppo.

“Una componente integrale dei nostri test clinici di fase 0 è test genetico. Abbiniamo le nuove combinazioni mirate a della droga ai nostri pazienti e possiamo misurare il loro effetto in circa 10 giorni,„ ha detto Nader Sanai, MD. “La velocità in cui i nostri test clinici funzionano è preminente ai nostri pazienti che hanno bisogno disperatamente di efficaci opzioni del trattamento per il loro caso senza tempo apprezzato perdente.„

Source:
Journal reference:

Sanai, N., et al. (2021) A Phase 0/1 'Trigger' Trial of Ribociclib Plus Everolimus in Recurrent High-Grade Glioma. Neuro-Oncology. doi.org/10.1093/neuonc/noab180.024.