Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori quantificano il rischio di bambini che soffrono i risultati severi dalla malaria

Per la prima volta in più di due decadi, un gruppo dal programma di ricerca della fiducia KEMRI-Wellcome e l'università di Oxford hanno quantificato il rischio di bambini che soffrono i risultati severi dalla malaria. Hanno trovato:

  • diminuendo la trasmissione di malaria da un quarto dividerà in due la tariffa dei bambini che hanno bisogno della cura di emergenza per malaria severa e vita-threating.
  • Decine di migliaia di bambini sono ammessi ogni anno all'ospedale con malaria severa. Questi risultati possono avere un impatto significativo su molti migliaia di bambini piccoli.
  • La ricerca supporta le politiche di intervento correnti - messa a fuoco sui bambini più in giovane età - come la strategia più efficace per impedire la malattia severa di malaria.
  • Capendo e predicendo il età-reticolo a cui i bambini sono ospedalizzati in impostazioni varie, le risorse possono essere messe a fuoco sui bambini con l'elevato rischio di bisogno necessario della cura di emergenza.

La ricerca, pubblicata nella scienza, analizzata oltre 6000 ricoveri ospedalieri pediatrici da 35 ospedali attraverso l'ogni Africa, pazienti di corrispondenza alle popolazioni dove le probabilità dell'infezione di infanzia diverse da molto in basso a molto su. Hanno cercato gli indicatori tipici della malattia severa in bambini, compreso l'anemia, i sintomi cerebrali e l'emergenza respiratoria.

Allo lo studio fondato Wellcome rappresenta la prima analisi quantitativa della relazione fra i rischi di infezione della comunità e le tariffe di ammissione con malaria per oltre 25 anni. Gli autori riferiscono che quando la trasmissione è bassa, più poco di un bambino in ogni mille dovrà cercare la cura di emergenza; ciò è aumentato a 3-4 bambini in ogni mille nell'ambito di alta trasmissione. Quantificando la tariffa a cui i bambini sono ospedalizzati in impostazioni varie della trasmissione, la ricerca permette che gli ospedali prevedano la domanda di cura di emergenza pediatrica facendo uso delle misure dell'esposizione del parassita della comunità.

Attraverso l'Africa decine di migliaia di bambini sono ammessi ogni anno all'ospedale con malaria severa che posa un carico pesante sul sistema di salubrità. Il nostro supporto di risultati ha continuato i nostri sforzi per diminuire i rischi di infezione in bambini al di sotto di cinque anni piuttosto che preoccupare questo avrebbe ritardato lo sviluppo di immunità.„

Dott. Alice Kamau, collaborazione dell'Istituto-Wellcome di ricerca medica del Kenya nel Kenya e co-primo autore

Le riduzioni della trasmissione probabilmente ritarderanno la prima esposizione a malaria nell'infanzia successiva. Era stato temuto che l'esposizione più successivamente nella vita rifiutasse a bambini l'opportunità di sviluppare l'immunità sotto la protezione degli anticorpi materni ereditati, che si decompongono dopo la nascita. Ciò potrebbe piombo ai risultati più severi per i bambini mentre la trasmissione è diminuita.

Fortunatamente, mentre lo studio ha trovato che i bambini ammessi tesi per essere più vecchi nelle aree della trasmissione più bassa, questa erano tariffe globali di gran lunga più in basso significativamente stampate in offset dell'ammissione con malaria severa. Nelle aree di più alto rischio di infezione, il carico delle ammissioni è stato concentrato in bambini sotto due, evidenziando l'impatto di immunità naturalmente acquistata alla malattia severa e pericolosa.

Attraverso tutti i tipi di rischi di malaria della comunità, le ammissioni di malaria erano relativamente rare dopo il quinto compleanno che conferma quello che mira ai sotto-pifferi rimane la migliore strategia per impedire la malattia severa.

“Ci sono stati preoccupazioni che con una riduzione della trasmissione di malaria con intervento piombo ad un'immunità in ritardo, mobili il carico di malaria nelle più vecchie fasce d'età. I nostri dati indicano che l'età di malaria severa è spostata alle più vecchie fasce d'età con l'intensità diminuente della trasmissione. Malgrado questo spostamento ai bambini più anziani nelle impostazioni più basse della trasmissione, il carico severo globale di malaria rimane principalmente resti molto basso e severo di malaria un problema dei bambini inferiore a cinque anni.„ dice il professor senior Bob Snow dell'autore dalla collaborazione dell'università diIstituto-Wellcome-Oxford di ricerca medica del Kenya nel Kenya,

La comprensione e dei cambiamenti predire nel età-reticolo del carico di malattia sono importanti da assicurare il controllo età-mirato a messo a fuoco su quelli con l'elevato rischio di sviluppare la malattia clinica. Fondamentalmente, il lavoro supporta la continuazione delle strategie mirate a di prevenzione di infezione allo scopo di impedire la malattia pericolosa fra i bambini piccoli.

“Quantificare la relazione fra il rischio di infezione ed i risultati severi di malattia permette che noi formuliamo meglio le politiche di intervento che sono mirate a nelle giuste aree, proteggono le fasce d'età più vulnerabili e massimizzano le risorse limitate„, dice il Dott. Rob Paton, dall'università di Oxford, co-primo autore.

Gli autori stanno continuando la loro collaborazione, passante per condurre ulteriori analisi delle ammissioni pediatriche di malaria nella regione.