Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Collegamento identificato fra presto più in basso le infezioni delle vie respiratorie e lo sviluppo di OSA in bambini

Parecchi gruppi della nascita hanno definito il ruolo fondamentale presto più in basso delle infezioni delle vie respiratorie (LRTI) nell'inizio delle circostanze respiratorie pediatriche. Tuttavia, l'associazione fra LRTI iniziale e lo sviluppo di apnea nel sonno ostruttiva (OSA) in bambini non è stata stabilita.

Per la prima volta, i ricercatori all'ospedale nazionale dei bambini, hanno identificato l'associazione fra LRTI iniziale e lo sviluppo di OSA in bambini, secondo uno studio pubblicato nel giornale, SONNO. “Questi risultati indicano che il virus respiratorio sinciziale LRTI può contribuire alla patofisiologia di OSA in bambini, hanno detto Gustavo Nino, M.D., Direttore della medicina di sonno ai bambini nazionali.

Lo studio egualmente ha dimostrato che i bambini con una cronologia della bronchiolite severa di RSV durante l'infanzia iniziale hanno avuti probabilità aumentate più duplici di sviluppare OSA durante i primi cinque anni di vita indipendentemente da altri fattori di rischio.

I risultati indicano che RSV LRTI può contribuire alla patofisiologia di OSA in bambini, suscitante inquietudine per la possibilità che le strategie primarie di prevenzione possono ostacolare l'istituzione iniziale di OSA che segue LRTIs virale iniziale. La prevenzione primaria di OSA in bambini avrebbe un effetto drammatico nella diminuzione dell'incidenza aumentante di questa circostanza e nell'impedire i sui effetti nocivi su salubrità di infanzia e di là.„

Dr.Gustavo Nino, M.D., Direttore della medicina di sonno ai bambini nazionali

I risultati novelli egualmente sollevano la possibilità che le strategie e gli interventi anticipati novelli possono essere sviluppati per identificare ed impedire l'istituzione iniziale di OSA che segue le infezioni respiratorie virali durante l'infanzia iniziale, fornente un effetto drammatico nella diminuzione dell'incidenza aumentante di questa circostanza e dei sui effetti nocivi multipli su salubrità di infanzia e di là.

“Il nostro studio offre un nuovo paradigma per i meccanismi studianti implicati nella patogenesi in anticipo di OSA nella popolazione pediatrica, dice il Dott. Nino.

Marishka dora, Ph.D., Direttore del centro nazionale sulla ricerca di disordini di sonno al cuore, al polmone ed all'istituto nazionali di sangue (NHLBI), parte degli istituti della sanità nazionali (NIH), acconsentiti. “I risultati da questo studio suggeriscono che le infezioni più basse virali delle vie respiratorie potrebbero predisporre allo sviluppo dell'infanzia successiva inspirare sonno-disordinato,„ dorano hanno detto. “Più ricerca per determinare come la funzione della galleria di ventilazione di influenza di queste infezioni potrebbe piombo ad una migliore comprensione di come l'apnea nel sonno si sviluppa in pazienti pediatrici.„ Questo studio comprende il supporto di finanziamento dal NIH, compreso il NHLBI.

Source:
Journal reference:

Gutierrez, M.J., et al. (2021) Lower respiratory tract infections in early life are associated with obstructive sleep apnea diagnosis during childhood in a large birth cohort. SLEEP. doi.org/10.1093/sleep/zsab198.