Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio su CBT trauma-messo a fuoco Internet-consegnato mostra i risultati di promessa

Le esperienze traumatiche quali assalto o un incidente stradale possono provocare gli incubi, i ritorni di fiamma ed altre reazioni mentali e la terapia accessibile è necessaria impedire l'esacerbazione dei problemi.

I ricercatori a Karolinska Institutet ora hanno completato che cosa potrebbe essere la più grande valutazione fin qui di CBT trauma-messo a fuoco Internet-consegnato (iCBT-T) per la gente che recentemente ha avvertito il trauma. Lo studio, che è pubblicato nella medicina psicologica, mostra i risultati di promessa.

Traumi quali gli incidenti stradali, l'assalto o l'impatto di abuso sessuale sulla salute mentale della vittima, causante tale isolamento di sintomi come i ritorni di fiamma, dei basculaggi asse verticali di umore, di insonnia, di hypervigilance e del sociale. Secondo i dati internazionali della popolazione, il rischio medio di avvertire il trauma è 70 per cento.

La vasta maggioranza della gente ritiene mentalmente meglio in circa tre mesi dell'evento scatenante, ma in 5 o 6 per cento dei casi, i problemi si deteriorano in disordine post - traumatico di sforzo (PTSD). Ciò è un disturbo mentale debilitante di cui aumenta il rischio, fra l'altro, suicidio, droga e alcooldipendenza e un'incapacità generale a lavoro.

Trattamento accessibile stato necessario

L'intervento sotto forma di terapia comportamentistica conoscitiva trauma-messa a fuoco limitata nel tempo (CBT-T) è conosciuto per aiutare il ripristino dopo un evento traumatico e per diminuire così il rischio di PTSD e di altri disordini. Per rendere il trattamento più accessibile a più gente, come quando un'intera comunità soffre un disastro naturale o una violenza, un'opzione digitale è necessaria.

I ricercatori a Karolinska Institutet ora hanno valutato la capacità di iCBT-T di diminuire i sintomi di trauma della fase iniziale. Lo studio ha fatto partecipare 102 pazienti, la metà di cui avevano cercato l'assistenza medica l'esposizione al trauma ed approssimativamente un terzo di cui erano in congedo per malattia. Oltre due terzi del gruppo ha risposto ai criteri per una diagnosi psichiatrica.

L'assalto, la morte, la violenza e gli incidenti stradali erano la maggior parte delle cause comuni del trauma dei partecipanti, con l'evento che ha luogo in media precedentemente un mese. I partecipanti del gruppo di controllo erano su una lista di attesa per iCBT-T.

Ripristino naturale per la maggior parte

Gli studi sono stati intrapresi fra ottobre 2019 e giugno 2020. Per tre settimane, 51 partecipante ricevuto Internet-ha consegnato CBT-T, il gruppo di controllo di 51 partecipante che riceve il iCBT-T dopo sette settimane. I partecipanti sono stati assegnati a caso all'uno o l'altro uno dei gruppi, di cui tutt'e due sono stati continuati dopo sei mesi.

Abbiamo usato una lista di attesa per gestire per il ripristino naturale di emergenza mentale di post-trauma. Il trattamento del ripristino naturale, che è veduto nella maggior parte delle vittime, si presenta normalmente entro i primi tre mesi dopo l'esposizione ad un evento traumatico.„

Erik Andersson, l'ultimo autore dello studio, docente di psicologia clinica, dipartimento di neuroscienza clinica, Karolinska Institutet

I loro risultati indicano che un intervento Internet-consegnato limitato nel tempo per la gente che recentemente ha avvertito un trauma quali la violenza, l'assalto o l'incidente stradale, è efficace a diminuire i sintomi di PTSD sia nei brevi che termini lunghi.

“Non ci sono stati ad interventi basati a prova per aiutare la gente che recentemente ha avvertito il trauma, in modo dai nostri risultati possono essere di grande importanza al nostro campo della ricerca,„ dice la prima l'autore Maria Bragesjö, psicologo e ricercatore dello studio al dipartimento della neuroscienza clinica, Karolinska Institutet. “Ci sono egualmente molti preconcetti che hanno traumatizzato la gente, quali le vittime della violenza sessuale, non possono rispondere alla terapia Internet-consegnata. I nostri risultati possono piombo a più gente che convince la guida per recuperare e riparare la loro qualità di vita dopo gli eventi severamente distressing.„

L'una debolezza dello studio è che i partecipanti sono stati schermati facendo uso di un modulo di auto-classificazione piuttosto che un'intervista diagnostica per PTSD.

Source:
Journal reference:

Bragesjö, M., et al. (2021) Condensed Internet-delivered prolonged exposure provided soon after trauma: a randomised trial. Psychological Medicine. doi.org/10.1017/S0033291721003706.