Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

CDC per investire $2,1 miliardo per migliorare sicurezza e qualità della sanità negli Stati Uniti.

Oggi, l'amministrazione di Biden-Harris ha annunciato un investimento $2,1 miliardo per migliorare la prevenzione di infezione e per gestire le attività attraverso i settori di salute pubblica e di sanità degli Stati Uniti. L'amministrazione di Biden-Harris, lavorante con il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), sta investendo il finanziamento americano di pianificazione di salvataggio per rinforzare e fornire lo stato, locale e dipartimenti territoriali di salute pubblica ed altre organizzazioni del partner delle risorse state necessarie per migliorare le infezioni di lotta nelle strutture ospedaliere degli Stati Uniti, compreso COVID-19 ed altre malattie infettive conosciute ed emergenti.

Il finanziamento annunciato oggi è un impegno che permetterà che gli Stati Uniti amplino la salute pubblica e migliorino la qualità della sanità nel nostro paese, compreso l'indirizzo delle ingiustizie in relazione con la sanità. Assisterà il personale di sanità per impedire le infezioni più efficacemente nelle impostazioni di sanità, per supportare la risposta rapida per individuare e per contenere gli organismi contagiosi, per migliorare la capacità del laboratorio e per impegnarsi nell'innovazione mirata a alle minacce di combattimento della malattia infettiva. I miglioramenti nella prevenzione di infezione misureranno il continuum di sanità, compreso 6.000 ospedali, 15.400 case di cura ed altri impianti di cura a lungo termine, 7.900 cliniche di dialisi e 4.700 centri ambulatori della chirurgia ed estendere ad altre impostazioni del paziente esterno.

Questo finanziamento migliorerà drammaticamente la sicurezza e la qualità della sanità consegnate negli Stati Uniti durante la pandemia ed in futuro. Il finanziamento fornirà le risorse significative ai nostri dipartimenti e sistemi sanitari di salute pubblica e le opportunità per sviluppare le strategie innovarici per proteggere ogni segmento della popolazione degli Stati Uniti, particolarmente quei sproporzionatamente commoventi dalla pandemia, per volta che sono sbattute con violenza.„

Rochelle P. Walensky, M.D., M.P.H., Direttore di CDC

Ulteriormente, questi investimenti contribuiranno ad indirizzare l'aumento delle infezioni sanità-associate, che sono aumentato mentre gli ospedali degli Stati Uniti sono stati inondati da COVID-19-; invertendo progresso nazionale veduto prima della pandemia.

Nel corso dei 3 anni futuri, il CDC pubblicherà $1,25 miliardo del totale allo stato 64, al locale ed ai dipartimenti territoriali di salubrità per supportare questo lavoro. I premi iniziali che ammontano a $885 milioni saranno fatti nell'ottobre 2021 a questi dipartimenti giurisdizionali di salubrità. Il CDC userà la maggior parte di questo finanziamento iniziale ad ottobre, $500 milioni, per supportare una nuova forza nella lotta contro COVID-19 per proteggere la nostra popolazione il più sproporzionatamente commovente:

  • a casa di cura basata Di stato e squadre d'intervento a lungo termine di cura. Questo finanziamento dal CDC, in società con i centri per Assistenza sanitaria statale & servizi di Medicaid (CMS), permetterà lo stato ed altri dipartimenti giurisdizionali di salubrità al personale, treno e spiega le squadre d'intervento per assistere negli gli impianti di professione d'infermiera esperti, le case di cura ed altri impianti di cura a lungo termine con gli scoppi conosciuti o sospettati COVID-19. Le squadre d'intervento permetteranno che le giurisdizioni forniscano la capacità dell'impulso agli impianti per i servizi clinici; scarsità di assunzione di personale di indirizzo agli impianti; e rinforzi la prevenzione di infezione e gestisca le attività (IPC) per impedire, individuare e contenere gli scoppi, compreso contributo ai ripetitori del vaccino COVID-19.

I $385 milioni rimanenti da ricevere nell'ottobre 2021 andranno specificare, locale e dipartimenti territoriali di salubrità per rinforzare cinque zone critiche:

  • Rinforzando la capacità dello stato di impedire, individui e contenga le minacce della malattia infettiva attraverso le impostazioni di sanità: Il CDC fornirà la prevenzione significativa di infezione e gestirà l'assistenza ai dipartimenti di salute pubblica lavorare con le strutture ospedaliere per migliorare la qualità della sanità; rinforzi gli interventi per la prevenzione ed il contenimento delle malattie infettive per minimizzare la diffusione dell'infezione in varie impostazioni di sanità; identifichi, indirizzi e rifletta le disparità e l'azione ordinaria in relazione con la sanità di salubrità; e capacità di aumento di studiare gli scoppi di infezioni sanità-associate.
  • Capacità del laboratorio per la sanità: I fondi forniti egualmente aumenteranno lo stato e la capacità regionale del laboratorio condurre la sorveglianza affinchè gli agenti patogeni emergenti identifichino meglio i pazienti infettati con o le minacce di trasporto della malattia infettiva, quali i germi resistenti agli antibiotici come “i batteri„ auris carbapenemico-resistenti del candida (CRE) e di Enterobacterales di incubo. In tutto la pandemia, ci sono stati scoppi di agenti patogeni resistenti agli antibiotici nelle unità COVID-19 ed in altre impostazioni di sanità.
  • Progetto Firstline: I fondi spiegheranno gli sforzi per progettare ed applicare l'efficace prevenzione di infezione e per gestire la formazione e l'istruzione al personale di sanità di linea di battaglia, facente leva un di collaborazione unico della sanità, la salute pubblica ed i partner accademici. Il progetto Firstline mira a soddisfare le varie esigenze di formazione della sua diversa mano d'opera di sanità; assicuri che abbiano la conoscenza devono proteggersi, i loro colleghe e loro pazienti; e sviluppi la formazione e l'istruzione che che indirizza le disparità attraverso il personale di sanità degli Stati Uniti. Durante il suo primo anno, il progetto Firstline del CDC ed i sui partner hanno sviluppato più di 130 prodotti educativi ed hanno ospitato più di 200 eventi educativi sulla prevenzione e sul controllo di infezione, impegnanti circa 16.300 lavoratori di sanità dalle professioni che variano dai lavoratori ambientali di servizi, agli infermieri, ai medici. I sui messaggi di prevenzione e di controllo di infezione hanno raggiunto milioni di persone tramite più di 1.700 paletti sociali di media compartecipi sui canali del partner e di CDC.
  • Rete nazionale di sicurezza di sanità (NHSN): Il CDC aumenterà i dati ed il video con NHSN per determinare dove e quando le infezioni si presentano nelle impostazioni di sanità e negli interventi di IPC dell'obiettivo. I fondi supporteranno gli sforzi dello stato per migliorare la raccolta di dati di NHSN dalle strutture ospedaliere. Ciò comprende il coordinamento dello stato, espansione in segnalazione e nella fornitura dell'assistenza tecnica maggior agli impianti che stanno riferendo la qualità di sanità ed i dati in relazione con la preparazione.
  • Amministrazione antibiotica: I fondi supporteranno le analisi di dati dello stato di uso antibiotico ed applicheranno i programmi per migliorare l'antibiotico che prescrive attraverso le comunità, compreso l'indirizzo delle disparità di salubrità relative ad uso antibiotico. Malgrado essere inefficaci contro COVID-19, gli antibiotici sono stati prescritti comunemente ai pazienti durante il pandemico, aumentando il rischio di resistenza a antibiotici.

Oltre agli importi forniti allo stato, i dipartimenti locali e territoriali di salubrità, $880 milioni saranno usati in parecchi anni per supportare i partner di sanità, le istituzioni accademiche ed altri partner senza scopo di lucro per sviluppare i nuovi interventi e capacità di prevenzione per la prevenzione di infezione e per gestire l'addestramento, la raccolta di dati e l'assistenza tecnica.

La pandemia COVID-19 ha rinforzato l'importanza della prevenzione e del controllo di infezione nella sanità per tenere la popolazione degli Stati Uniti; particolarmente la nostra gente più vulnerabile nelle case di cura e negli ospedali; sicuro e sano. L'anno 2020 ha tracciato un tempo senza precedenti per le strutture ospedaliere, molte di cui sono state affrontate alle circostanze straordinarie della quantità di pratiche paziente aumentata, fornendo le sfide ed altri cambiamenti di personale operativi che possono diminuire l'entrata in vigore delle pratiche normali di prevenzione di infezione. Gli studi recenti hanno indicato gli aumenti sostanziali nelle infezioni sanità-associate durante la pandemia nelle infezioni riga-associate centrali della circolazione sanguigna (CLABSIs), nelle infezioni di apparato urinario catetere-associate (CAUTIs), negli eventi ventilatore-associati (VAEs) e nella batteriemia meticillina-resistente di staphylococcus aureus (MRSA). I dati mostrano un bisogno urgente di rinforzare la prevenzione di infezione e di gestire le capacità e sviluppare la resilienza di sanità per resistere alle pandemie future e per mantenere il progresso nazionale di prevenzione.