Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Combinazione degli indicatori dell'anticorpo per migliorare serosurveillance per SARS-CoV-2

Gli studi di Seroepidemiological possono fornire le comprensioni accurate nei tassi di mortalità di infezione virale ed il grado di trasmissione in popolazioni differenti. Tali studi egualmente forniscono una comprensione nelle disparità nei gradi di infezione senza tendenziosità salubrità salubrità di comportamento. I dati di Serosurveillance sono utili nella stima il carico della malattia e dell'ampiezza di immunità della popolazione.

Studio: Combinazione degli indicatori dell'anticorpo per il serosurveillance di SARS-CoV-2 per stimare seroprevalence e del tempo dato che infezione. Credito di immagine: Yurchanka Siarhei/Shutterstock.com

Circa lo studio

Uno studio recente di supporto dagli istituti della sanità nazionali ha trovato che una singola punta (s) o l'anticorpo del dominio (RBD) dell'ricevitore-associazione era adeguato per la conferma dell'infezione priore di sindrome respiratorio acuto severo coronavirus-2 (SARS-CoV-2). Ulteriormente, il preventivo di tempo poiché l'infezione di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) potrebbe essere dedotta meglio con una combinazione di due biomarcatori dell'anticorpo che tutto l'singolo indicatore.

Un nuovo studio inviato al " server " del medRxiv* ha mirato ad evidenziare i migliori biomarcatori dell'anticorpo per la valutazione del seroprevalence ed il tempo è trascorso dall'infezione SARS-CoV-2. Ulteriormente, i ricercatori dello studio corrente erano interessati nella determinazione se una combinazione di biomarcatori dell'anticorpo potrebbe migliorare tali valutazioni.

La costruzione comportata tudy modella per esaminare quali biomarcatori sono la cosa migliore per l'identificazione dell'infezione priore SARS-CoV-2 e per la previsione dell'del tempo dato che infezione. Per questo, i dati sierologici da cinque studi, compreso i pazienti infettati SARS-CoV-2 confermati, sono stati usati.

Gli studi che misurano le risposte multiple dell'anticorpo ai del tempo punti varianti che erano maggiori di una mediana dei 50 giorni dopo (PCR) l'infezione polimerasi-catena-reazione-confermata SARS-CoV-2, sono stati selezionati. Le risposte dell'anticorpo hanno esaminato l'immunoglobulina inclusa G (IgG), le risposte di IgA e di IgM contro la S, RBD e gli antigeni del nucleocapsid (n).

Per ogni misura sierologica, l'del tempo dato che infezione è stata registrata. I modelli casuali della foresta sono stati usati per determinare l'ordine di importanza dei biomarcatori e per fare le previsioni definitive.

Mentre i biomarcatori altamente sono stati correlati, la loro importanza è stata misurata facendo uso dell'algoritmo condizionale dell'importanza della permutazione. Due modelli indipendenti sono stati sviluppati. Il primo modello è stato usato per identificare le infezioni PCR-confermate facendo uso dei biomarcatori, mentre il secondo ha stimato il tempo da quando l'infezione fra quelle precedentemente ha infettato.

Per il primo modello, i casi PCR-confermati ed i comandi pre-pandemici sono stati selezionati preparare un modello casuale della foresta. La prestazione di questi modelli è stata valutata facendo uso dell'area inter-convalidata sotto la curva.

Per il secondo modello, soltanto i casi confermati sono stati inclusi per preparare un modello casuale della foresta per la stima dell'del tempo dato che infezione. La prestazione è stata valutata facendo uso dello scarto medio assoluto inter-convalidato (MAE), che ha descritto la media delle differenze assolute delle previsioni a partire dal tempo vero dall'infezione.

I risultati di questo studio hanno rivelato che gli anticorpi di S/RBD IgG da solo sono adeguati per la distinzione e la classificazione delle persone infettate con SARS-CoV-2. Nel frattempo, le combinazioni di indicatori dell'anticorpo possono essere la cosa migliore per la valutazione di tempo dall'infezione.

Infatti, l'uso di tre o più biomarcatori ha potuto confer leggermente migliorare il preventivo del tempo è trascorso dall'infezione che soltanto due biomarcatori. Egualmente è stato notato che i fattori demografici clinici quali l'età e la severità della malattia erano preannunciatori potenzialmente importanti che dovrebbero essere considerati in Modellismo.

Implicazioni

L'identificazione delle infezioni priori con SARS-CoV-2 in popolazioni vaccinate aiuterà nella deduzione della velocità di diffusione. Tali di indagini livelle della popolazione possono guidare le previsioni sulla probabilità e sulla sincronizzazione delle onde future dell'infezione SARS-CoV-2. Ulteriormente, questi metodi possono misurare l'impatto delle misure preventive o della vaccinazione e possono anche confermare l'assenza di trasmissione man mano che quello è raggiunto.

Catturati insieme, tali risultati possono informare la progettazione dei serosurveys per SARS-CoV-2, compreso le decisioni per quanto riguarda il numero dei biomarcatori dell'anticorpo misurati.

I risultati di questo studio contribuiscono verso la guida della scelta delle risposte dell'anticorpo per le indagini seroepidemiological future su SARS-CoV-2. Distinguendo dalle le risposte immunitarie indotte da vaccino da quelle avviate tramite l'infezione naturale è importante nella progettazione degli studi seroepidemiologic.

Gli indicatori dell'anticorpo più ampiamente usati per il serosurveillance SARS-CoV-2 includono il IgG alla S o a RBD, che sono egualmente l'obiettivo dei vaccini corrente approvati negli Stati Uniti e l'Unione Europea. Quindi, gli sforzi futuri di serosurveillance possono dipendere dall'anticorpo del nucleocapsid.

Malgrado l'insufficienza di IgG nucleocapsid-specifico da solo nella classificazione dell'infezione, le combinazioni di anticorpi di N possono fornire i migliori risultati nella distinzione dei precedenti dell'infezione SARS-CoV-2.

I due migliori anticorpi di N sono andato meglio nella stima dell'del tempo dato che infezione che tutto l'singolo anticorpo di RBD o di S. Quindi, valutare gli anticorpi nucleocapsid-specifici può essere utile nella differenziazione degli anticorpi in relazione con l'infezione dalle risposte indotte da vaccino dell'anticorpo.

Resistenze e limitazioni

I risultati di questo studio hanno evidenziato le risposte dell'anticorpo SARS-CoV-2 attraverso le diverse popolazioni. Per la valutazione dell'del tempo dato che infezione, i ricercatori hanno trovato che una combinazione di biomarcatori dovrebbe essere preferita. Inoltre, l'uso di tre o più biomarcatori ha potuto confer leggermente migliorare il preventivo che soltanto due biomarcatori.

Lo studio presente ha analizzato gli adulti in paesi con reddito elevato. Di conseguenza, i risultati discussi qui non possono essere generalizzati ai paesi bassi e con reddito medio o per le popolazioni pediatriche.

Conclusioni

Lo studio corrente ha trovato che quello combinare gli anticorpi di N con IgG nucleocapsid-specifico facilita una migliore classificazione dell'infezione SARS-CoV-2. Mentre riflettere gli anticorpi nucleocapsid-specifici può efficacemente distinguere gli anticorpi in relazione con l'infezione dalla risposta indotta da vaccino dell'anticorpo, può anche aiutare nella stima dell'del tempo dato che infezione.

avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Nidhi Saha

Written by

Nidhi Saha

I am a medical content writer and editor. My interests lie in public health awareness and medical communication. I have worked as a clinical dentist and as a consultant research writer in an Indian medical publishing house. It is my constant endeavor is to update knowledge on newer treatment modalities relating to various medical fields. I have also aided in proofreading and publication of manuscripts in accredited medical journals. I like to sketch, read and listen to music in my leisure time.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Saha, Nidhi. (2021, September 19). Combinazione degli indicatori dell'anticorpo per migliorare serosurveillance per SARS-CoV-2. News-Medical. Retrieved on December 05, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210919/Combining-antibody-markers-to-improve-serosurveillance-for-SARS-CoV-2.aspx.

  • MLA

    Saha, Nidhi. "Combinazione degli indicatori dell'anticorpo per migliorare serosurveillance per SARS-CoV-2". News-Medical. 05 December 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210919/Combining-antibody-markers-to-improve-serosurveillance-for-SARS-CoV-2.aspx>.

  • Chicago

    Saha, Nidhi. "Combinazione degli indicatori dell'anticorpo per migliorare serosurveillance per SARS-CoV-2". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210919/Combining-antibody-markers-to-improve-serosurveillance-for-SARS-CoV-2.aspx. (accessed December 05, 2021).

  • Harvard

    Saha, Nidhi. 2021. Combinazione degli indicatori dell'anticorpo per migliorare serosurveillance per SARS-CoV-2. News-Medical, viewed 05 December 2021, https://www.news-medical.net/news/20210919/Combining-antibody-markers-to-improve-serosurveillance-for-SARS-CoV-2.aspx.