Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'attività fisica aumentante, forma fisica può essere superiore a perdita di peso per la diminuzione dei rischi sanitari

La prevalenza dell'obesità intorno al mondo ha triplicato in questi ultimi 40 anni e, con quell'aumento, essere a dieta ed i tentativi per perdere il peso egualmente sono salito. Ma secondo recensione un 20 settembre di pubblicazione nel iScience del giornale, quando si tratta dell'ottenere rischio sano e di diminuzione della mortalità, attività fisica aumentante e forma fisica migliorare sembra essere superiore a perdita di peso. Gli autori dicono che quello impiegare un approccio peso-neutrale al trattamento degli stati di salute in relazione con l'obesità egualmente diminuisce i rischi sanitari connessi con essere a dieta del yo-yo.

Vorremmo la gente sapere che il grasso può essere misura e che la misura e gli enti sani vengono in tutte le forme e dimensioni. Realizziamo quello in una cultura peso-ossessionata, possiamo essere provocatori per i programmi che non sono messi a fuoco su perdita di peso per guadagnare la trazione. Non siamo necessariamente contro perdita di peso; pensiamo appena che non dovrebbe essere il criterio primario per il giudizio del successo di un programma di intervento di stile di vita.„

Glenn Gaesser, co-author di studio, istituto universitario delle soluzioni di salubrità, Arizona State University

“Questo è particolarmente importante quando considerate le realtà fisiologiche dell'obesità,„ dice il co-author Siddhartha Angadi del banco di formazione e dello sviluppo umano all'università di Virginia. “Il peso corporeo è un tratto altamente ereditabile e la perdita di peso è associata con le alterazioni metaboliche sostanziali che infine contrastano la manutenzione di perdita di peso.„

L'obesità è associata con una serie di stati di salute, compreso la malattia cardiovascolare, il diabete, il cancro ed i problemi con le ossa e le articolazioni. Ma il riciclaggio di peso, comunemente chiamato yo-yo che è a dieta, egualmente è associato con i problemi sanitari, compreso perdita del muscolo, l'affezione epatica grassa ed il diabete. Gli autori dicono che mettendo a fuoco sulla forma fisica piuttosto che la perdita di peso, la gente può trarre i vantaggi dell'esercizio mentre evita i rischi connessi con il riciclaggio di peso.

Le linee guida correnti di salute pubblica raccomandano che gli adulti accumulino 150-300 minuti alla settimana di attività fisica dell'moderato-intensità (l'intensità equivalente alla camminata al passo straordinario--attivo) o 75-150 minuti alla settimana di attività fisica dell'vigoroso-intensità (l'intensità equivalente al pareggiare o a funzionare). “Ma è importante notare che i vantaggi dell'esercizio sono dipendenti dalla dose, con i più grandi vantaggi che vengono appena dal muoversi dalla zona del pantofolaio verso fare almeno una certa attività dell'moderato-intensità,„ Gaesser dice. “È egualmente importante sottolineare che l'attività fisica può essere accumulata durante tutta la giornata. Per esempio, le brevi passeggiate multiple durante il giorno (proprio mentre breve come due - dieci minuti ciascuno) sono altrettanto utili quanto una passeggiata lunga per le indennità-malattia.„

Nell'esame, gli autori citano la ricerca recente messa a fuoco sulla grandezza di riduzione di rischio della mortalità connessa con perdita di peso confrontata a quella connessa con un aumento nell'attività fisica o nella forma fisica cardiorespiratoria. La riduzione di rischio associata con l'aumento di forma fisica e di attività fisica era coerente maggior di quella connessa con perdita di peso intenzionale. Egualmente hanno esaminato la grandezza di riduzione degli indicatori di rischio della malattia cardiovascolare che sono associati con perdita di peso o attività fisica aumentata. Hanno usato le meta-analisi da parecchi studi fatti sopra un intervallo dei periodi di tempo ed attraverso una vasta area geografica. “La scienza ha supportato generalmente le questioni principali proposte nelle grandi bugie grasse, un libro su questo argomento che la I in primo luogo ha pubblicato nel 1996,„ note di Gaesser.

I ricercatori riconoscono le limitazioni nell'organismo attuale della ricerca, compreso il fatto che questo campo è molto fiducioso negli studi epidemiologici che definitivo non stabiliranno la causa - e - effetto e nota che i soltanto grandi, test clinici ripartiti le probabilità su e gestiti possono completamente esaminare i risultati di usando un approccio forma-messo a fuoco per ottimizzare il rischio cardiometabolic della mortalità nella gente che è obesa. “Collettivamente, tuttavia, questi studi epidemiologici dimostrano le forti ed associazioni coerenti ed ecco perché le meta-analisi possono essere utili,„ Angadi dice. “Nel caso di attività fisica e di forma fisica, la prova epidemiologica è supportata da un grande ente degli studi sperimentali e delle prove controllate ripartite con scelta casuale che hanno stabilito i meccanismi plausibili per i risultati coerenti negli studi epidemiologici.„

Source:
Journal reference:

Gaesser, G. A., & Angadi, S. S. (2021) Obesity treatment: Weight loss versus increasing fitness and physical activity for reducing health risks. iScience. doi.org/10.1016/j.isci.2021.102995.