Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studi i profili un il gruppo del riferimento degli interventi di cura per i pazienti criticamente malati

La malattia critica provoca milioni di morti globalmente ogni anno, molti di cui potrebbero essere evitati con di base, cura di salvataggio. Ora, un nuovo studio piombo dai ricercatori a Karolinska Institutet in Svezia descrive un gruppo del riferimento degli interventi di cura che gli esperti globali acconsentono dovrebbero essere disponibili per i pazienti tutto il criticamente malati. Lo studio, pubblicato nella salubrità globale del giornale BMJ, fornisce una cianografia per gli ospedali su come diminuire le morti evitabili, includente da COVID-19.

La malattia critica accade quando gli organi vitali di un paziente diventano disfunzionali e c'è un rischio di morte imminente. Nella malattia critica, le gallerie di ventilazione, la respirazione o la circolazione del paziente possono essere compromessa e l'identificazione in anticipo del problema e della cura tempestiva può essere salvataggio. Purtroppo, questa cura a volte è trascurata nelle impostazioni dell'ospedale intorno al mondo ed i miglioramenti nel modo che la sanità gestisce la malattia critica potrebbero salvare molte vite.

A questo scopo, un gruppo di clinici e di scienziati, piombo dai ricercatori a Karolinska Institutet, all'istituto di salubrità di Ifakara in Tanzania ed il banco di Londra dell'igiene & alla medicina tropicale (LSHTM), ha sviluppato l'emergenza essenziale ed il concetto critico di cura (EECC).

Il concetto di EECC descrive un insieme dei trattamenti e degli atti che dovrebbero essere fattibili applicare in tutte le impostazioni dell'ospedale intorno al mondo. Queste sono pratiche di salvataggio con complessità bassa e basso costo che un gruppo di più di 250 esperti clinici da quasi 60 paesi acconsentiti avvantaggierebbe i pazienti criticamente malati.

Nello studio, comitato-consistere esperto da un intervallo degli specialisti medici da medio ed a basso reddito alti- paese-è stato chiesto per valutare un intervallo dei trattamenti e degli atti proposti, adattato dalle linee guida dell'organizzazione mondiale della sanità su cura di emergenza di base. Oltre tre giri, un consenso oltre di 90 per cento degli esperti è stato raggiunto, piombo ad un pacchetto di 40 trattamenti clinici e di 67 requisiti di prontezza dell'ospedale, più i sette supplementari e nove, rispettivamente, di COVID-19.

Con il pacchetto di EECC, presentiamo gli ufficiali sanitari ed i responsabili politici con una casella degli strumenti essenziale che consiste di efficace e cura a basso costo che tutti gli ospedali dovrebbero potere fornire. Adottando questi, in alcuni casi i piccoli cambi nelle pratiche, ospedali intorno al mondo potrebbero diminuire gli alti tassi di mortalità di pazienti criticamente malati.„

Carl Otto Schell, PhD, autore corrispondente e studente, ministero della salute pubblica globale, Karolinska Institutet

Carl Otto Schell è egualmente il medico del consulente all'ospedale di Nyköpings.

Gli esempi di cui EECC include sono:

  • L'identificazione della malattia critica dalla valutazione regolare delle funzioni vitali, quali la frequenza del polso, la saturazione dell'ossigeno e la pressione sanguigna.
  • La cura dei pazienti con le vie respiratorie minacciate, la difficoltà che respira, ha compromesso la circolazione o un livello diminuito di coscienza facendo uso delle cose semplici come l'organismo che posiziona, ossigenoterapia e liquidi endovenosi.
  • I trattamenti generali hanno puntato su facilitare una cassaforte e un flusso di lavoro di funzionamento, per esempio pratiche di comunicazione e la separazione dei pazienti con le malattie contagiose.
  • Una lista dei punti (attrezzature, materiali di consumo, droghe, addestramento, infrastruttura e più) stati necessari affinchè un ospedale siano pronto ad identificare ed occuparsi dei pazienti criticamente malati.
  • Una sezione speciale su come occuparsi dei pazienti criticamente malati COVID-19, compreso il frequente video della saturazione dell'ossigeno e dell'uso di eparina e dei corticosteroidi.

“La pandemia COVID-19 ha introdotto nel fuoco l'importanza di cura dei pazienti criticamente malati.
Se tutti gli ospedali nel mondo fossero permessi a di fornire EECC a tutti i loro pazienti criticamente malati, molte vite potrebbero essere, sia durante la pandemia che in seguito,„ dice il panettiere di Tim, professore associato salvato al dipartimento della salute pubblica globale, di Karolinska Institutet, dell'istituto di salubrità di Ifakara e di LSHTM.

Source:
Journal reference:

Schell, C. O., et al. (2021) Essential Emergency and Critical Care: a consensus among global clinical experts. BMJ Global Health. doi.org/10.1136/bmjgh-2021-006585.