Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'assistente universitario di BUSM ha assegnato $2,1 milioni per la ricerca periferica di malattia dell'arteria

La malattia periferica dell'arteria (PAD) è una causa importante di perdita dell'arto. È stimato che influenze del CUSCINETTO fra 8,5 e 12 milione Americani, con una prevalenza che ha aumentato di circa 25 per cento durante la decade precedente.

Vijaya B. Kolachalama, PhD, FAHA, assistente universitario di medicina alla scuola di medicina di Boston University (BUSM) ed i suoi colleghi mira ad affrontare questa emissione. Ha ricevuto una concessione $2,1 milioni R01 dagli istituti nazionali del cuore della salubrità (NIH), del polmone e dell'istituto nazionali di sangue. Facendo uso dell'apprendimento automatico, il trattamento di immagine, da modellistica guidata da fisica come pure gli studi sugli animali sperimentali e, Kolachalama ed i suoi colleghi stabiliranno gli algoritmi ed i modelli per capire i meccanismi della consegna della droga e per ottimizzare la progettazione dell'unità per il trattamento del CUSCINETTO.

Mentre le unità interventional quali i palloni droga rivestiti (DCBs) sono efficaci a trattare il CUSCINETTO, gli studi recenti suggeriscono il potenziale affinchè DCBs causino il danno. Ciò ha spinto FDA per pubblicare un avviso che infine piombo ad una profonda riduzione dell'uso clinico di DCBs.

Secondo Kolachalama, questa risposta dalle comunità cliniche e regolarici sottolinea una necessità di sviluppare DCBs di prossima generazione che potrebbe mostrare i profili migliori di sicurezza e di efficacia. “Ricavare dalla nostra esperienza precedente si è riferito più recentemente agli studi sugli stents d'eluizione e su DCBs, costruiremo la generazione seguente di DCBs con efficacia migliore e profili di sicurezza da contribuire a riparare le opzioni del trattamento del DCB per i pazienti con il CUSCINETTO,„ spiega.

I ricercatori cercheranno di predire le progettazioni ottimali del DCB per sia la consegna acuta che continua della droga facendo uso di un modello che computa le interazioni meccaniche durante l'uso del DCB.

Le configurazioni proposte di progetto sopra una cronologia di collaborazione fra BUSM, il policlinico di Massachusetts e l'università di Carolina del Sud nel campo mirato a di ricerca di traduzione nella malattia cardiovascolare.

Costituisce un romanzo e uno studio tempestivo su un approccio terapeutico emergente e comprende un aspetto della scoperta meccanicistica che tiene la pertinenza nel più vasto dominio delle tecnologie endovascular.„

Vijaya B. Kolachalama, PhD, FAHA, assistente universitario di medicina, scuola di medicina di Boston University

Una parte del ministero degli Stati Uniti dei servizi sanitari e sociali, il NIH è la più grande agenzia biomedica della ricerca nel mondo.