Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'efficacia vaccino COVID-19 influenzata a mala pena dalla variante di delta, la ricerca suggerisce

La variante di delta (B.1.617.2) ha diminuito l'efficacia vaccino? Se chiedete a Ian adottivo del laboratorio nazionale e dei colleghi di Argonne, la risposta non è realmente. La nuova ricerca pubblicata nel " server " del medRxiv* della pubblicazione preliminare suggerisce che i vaccini approvati negli Stati Uniti siano stabili e di funzionamento soddisfacente.

Il delta ha sorpassato l'alfa variante come il virus respiratorio acuto di coronavirus severo più dominante 2 (SARS-CoV-2) negli Stati Uniti. Ha causato un tumulto di preoccupazione nella fine dell'estate 2021 dopo i rapporti delle infezioni dell'innovazione in persone vaccinate.

Gli Stati Uniti rimangono il paese con il più alto numero dei casi e delle morti dall'infezione 19 (COVID-19) di coronavirus. Nei 28 giorni scorsi, c'è stato oltre 4 milione casi di coronavirus ed oltre 48.000 morti.

I ricercatori suggeriscono che i vaccini siano un provvedimento cautelare eccellente contro il delta poichè è improbabile la variante di delta significativamente elude dall'l'immunità indotta da vaccino. Ulteriormente, le differenze nell'efficacia vaccino probabilmente vengono dalle età delle persone vaccinate.

“Concludiamo da questi dati che non c'è prova che la variante di delta sfugge all'immunità dai vaccini COVID-19 in uso negli S.U.A. e che non c'è quindi prova che la variante causa le infezioni supplementari dell'innovazione, sopra e oltre il già previsto di infezioni dovuto l'efficacia e l'efficacia imperfette conosciute dei vaccini disponibili COVID-19,„ ha scritto il gruppo.

Dettagli di studio

I ricercatori hanno utilizzato le fonti dei dati dai servizi sanitari di salute pubblica in 7 stati, in 5 contee e nel distretto di Columbia per raccogliere i risultati della prova COVID-19. Hanno raggruppato il basato sui risultati su stato della vaccinazione fra il 15 maggio ed il 15 settembre 2021.

Il periodo di tempo è stato scelto perché la variante di delta è diventato più prevalente negli Stati Uniti. Di conseguenza, la sua trasmissione attraverso il paese ha raggiunto da ora alla fine d'agosto 2021 quasi 100%.

Tutti i dati vaccino dell
Tutti i dati vaccino dell'efficacia, sottoposti ad una misura della giunzione pesata dagli errori bayesani, rendono un'efficacia globale di 84,1%.

L'efficacia vaccino non ha esitato in presenza della variante di delta

L'efficacia vaccino è rimanere alta attraverso gli Stati Uniti da maggio alla fine dell'agosto 2021.

Soltanto Washington d.c. ha mostrato un leggero calo nell'efficacia vaccino alla fine di giugno sebbene questa variazione potesse provenire dalla prova bassa nell'area.

Da presto a metà luglio, c'era una leggera immersione nell'efficacia vaccino in quasi tutte le aree studiate. Tuttavia, il calo nell'efficacia vaccino è stato recuperato da ora all'inizio di settembre.

Fra le diverse contee degli Stati Uniti più DC di Washington, non c'è tendenza di fare diminuire l'efficacia vaccino che sarebbe preveduta se la variante di delta potesse eludere dagli gli anticorpi indotti da vaccino. “Invece i dati mostrano [le fluttuazioni di efficacia vaccino], certo aumentare, una certa caduta, una certa anche oscillazione e questi presumibilmente sono guidati da demografico ed i fattori ambientali che pregiudicano le statistiche della vaccinazione…,„ hanno spiegato i ricercatori.

di dati livelli Di stato hanno mostrato un simile sguardo: nessuna diminuzione continua dell'efficacia vaccino è stata osservata.

Differenze relative all'età in gruppi vaccino

I ricercatori hanno categorizzato i dati sulle popolazioni vaccinate dalle età 12-18, 18-65 e 65 e sopra. Agire in tal modo li ha permessi di esaminare l'età media della persona vaccinata.

L'età media per la persona vaccinata è caduto entro quattro anni e tre mesi durante l'estate di 2021. Quindi, l'efficacia vaccino probabilmente aumentata come adulti più giovani ha ottenuto vaccinata durante la diffusione del delta.

I ricercatori suggeriscono che l'assorbimento aumentato della vaccinazione durante l'estate possa contribuire in seguito “al ripristino„ dell'efficacia vaccino.

Mentre l'età sembra giocare un fattore potenziale nell'efficacia vaccino, altri fattori possono essere a gioco. la ricerca del <ore che esamina i cambiamenti nei dati demografici vaccinati ed unvaccinated del gruppo, cambiamenti nel comportamento sociale, o conseguenze sull'ambiente è necessaria fornire una migliore spiegazione per le fluttuazioni delicate e temporanee nell'efficacia vaccino.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Jocelyn Solis-Moreira

Written by

Jocelyn Solis-Moreira

Jocelyn Solis-Moreira graduated with a Bachelor's in Integrative Neuroscience, where she then pursued graduate research looking at the long-term effects of adolescent binge drinking on the brain's neurochemistry in adulthood.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Solis-Moreira, Jocelyn. (2021, September 27). L'efficacia vaccino COVID-19 influenzata a mala pena dalla variante di delta, la ricerca suggerisce. News-Medical. Retrieved on December 07, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20210927/COVID-19-vaccine-effectiveness-barely-affected-by-Delta-variant-research-suggests.aspx.

  • MLA

    Solis-Moreira, Jocelyn. "L'efficacia vaccino COVID-19 influenzata a mala pena dalla variante di delta, la ricerca suggerisce". News-Medical. 07 December 2021. <https://www.news-medical.net/news/20210927/COVID-19-vaccine-effectiveness-barely-affected-by-Delta-variant-research-suggests.aspx>.

  • Chicago

    Solis-Moreira, Jocelyn. "L'efficacia vaccino COVID-19 influenzata a mala pena dalla variante di delta, la ricerca suggerisce". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210927/COVID-19-vaccine-effectiveness-barely-affected-by-Delta-variant-research-suggests.aspx. (accessed December 07, 2021).

  • Harvard

    Solis-Moreira, Jocelyn. 2021. L'efficacia vaccino COVID-19 influenzata a mala pena dalla variante di delta, la ricerca suggerisce. News-Medical, viewed 07 December 2021, https://www.news-medical.net/news/20210927/COVID-19-vaccine-effectiveness-barely-affected-by-Delta-variant-research-suggests.aspx.