Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati scoprono la strategia terapeutica novella per la leucemia mieloide acuta di FLT3-ITD-positive

Un nuovo tipo di ottimizzazione dell'inibitore QL47 della proteina HSP70 del chaperon recentemente è stato scoperto da un gruppo piombo da prof. LIU Qingsong dagli istituti di Hefei di scienza fisica (HFIPS) dell'accademia delle scienze cinese trattare la leucemia mieloide acuta di FLT3-ITD-positive (AML). I loro risultati sono stati pubblicati su trasduzione del segnale e sulla terapia mirata a.

Che cosa stiamo cercando è una nuova strategia terapeutica che imperativo per FLT3-ITD-positive AML.„

Hu Chen, l'autore principale dello studio

Approssimativamente, 25% di AMLs portano le mutazioni oncogene di FLT3-ITD (duplicazione in tandem interna) e gli inibitori della chinasi FLT3 già hanno raggiunto il grande successo nella clinica per FLT3-ITD-positive AML. Tuttavia, dopo il trattamento prolungato, la resistenza droga acquistata è osservata in pazienti curati con l'inibitore della chinasi FLT3.

In questa ricerca, i ricercatori hanno trovato che il composto QL47 ha avuto attività antiproliferativa potente contro le linee cellulari positive di FLT3-ITD AML ed induce la degradazione della proteina di FLT3-ITD.

Ulteriore studio ha provato che QL47 irreversibilmente limitano alla proteina HSP70 di scossa del calore ed ha inibito la sua attività refolding, che a loro volta piombo alla degradazione di FLT3-ITD ed ha inibito la proliferazione delle celle positive di FLT3-ITD AML.

“È HSP70 viscoelastico invece di HSC70 espresso costitutivo che è importante per attuabilità di stabilizzazione della proteina FLT3 e delle cellule di FLT3-ITD-positive,„ ha detto il Dott. HU.

La valutazione di QL47 in celle pazienti primarie e in vivo modelli del tumore ha indicato che QL47 ha indotto la degradazione del apoptosis della proteina e delle cellule di FLT3-ITD in celle pazienti primarie. Nel modello di innesto del midollo osseo dei mouse, QL47 estende significativamente le sopravvivenze animali.

“Mirare alla proteina HSP70 del chaperon potrebbe potenzialmente fornire una strategia novella per il trattamento di FLT3-ITD-positive AML,„ ha detto HU.

Source:
Journal reference:

Hu, C., et al. (2021) Targeting chaperon protein HSP70 as a novel therapeutic strategy for FLT3-ITD-positive acute myeloid leukemia. Signal Transduction and Targeted Therapy. doi.org/10.1038/s41392-021-00672-7.