Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La grande prova trova scarso effetto di amoxicillina antibiotica per il trattamento delle infezioni toraciche in bambini

La più grande alla prova controllata a placebo ripartita con scelta casuale dell'amoxicillina antibiotica per il trattamento delle infezioni toraciche in bambini - una delle malattie acute più comuni trattate nel pronto intervento in paesi sviluppati, ha trovato che è poco più efficace ad alleviare i sintomi che l'uso di nessun farmaco. Lo studio, pubblicato in The Lancet e costituito un fondo per dall'istituto nazionale per la ricerca di salubrità (NIHR), piombo dai ricercatori dall'università di Southampton ed è stato supportato dai centri alle università di c, di Oxford e di Cardiff.

Sebbene i virus siano creduti di causare molte di queste infezioni in bambini, indipendentemente da fatto che gli antibiotici siano utili nel trattamento delle infezioni toraciche in bambini ancora è dibattuto. Mentre la ricerca finora in adulti ha indicato che gli antibiotici non sono efficaci per le infezioni toraciche semplici finora, non c' è stato lo stesso livello di ricerca in bambini.

I ricercatori hanno cercato di provare se l'amoxicillina diminuisce la durata di sintomi moderatamente cattivi in bambini che presentano con le infezioni toraciche più basse (non polmonari) semplici delle vie respiratorie nel pronto intervento. La prova ha reclutato 432 bambini invecchiati sei mesi - dodici anni con le infezioni toraciche semplici acute dalle pratiche di pronto intervento in Inghilterra e Galles che poi sono state definite a caso per ricevere l'amoxicillina o un placebo tre volte un il giorno per i sette giorni. Medici o i infermiere-prescrittori hanno valutato i sintomi all'inizio dello studio e dei genitori, con l'aiuto dei loro bambini ove possibile completati un diario quotidiano di sintomo.

Soltanto un piccolo, non significativo, differenza nella durata dei sintomi è stato riferito fra i due gruppi: i bambini dati il placebo hanno avuti sintomi che erano moderatamente cattivo o peggiore stimato per gli intorno 6 giorni in media dopo avere veduto il medico e quegli antibiotici dati hanno migliorato soltanto 13 per cento più rapido.

Ancora, questo era vero anche per i gruppi di bambini in cui il medico ha sentito i suoni nel torace, il bambino ha avuto una febbre, dove il medico stimato il bambino come più indisposto, la flemma espettorata bambino o ha avuto un torace rattly, o il bambino era senza fiato.

Appena quattro bambini nel placebo raggruppano e cinque in ulteriore valutazione richiesta gruppo antibiotico all'ospedale. I costi ai genitori, quale il tempo necessario essere fuori da lavoro o dal costo dei rimedi non quotati in borsa, erano molto simili in entrambi i gruppi.

I bambini dati il amoxycillin per le infezioni toraciche dove il medico non ritiene il bambino ha polmonite non recuperano molto più rapidamente.

Effettivamente, facendo uso di amoxicillina trattare le infezioni toraciche in bambini non sospettati di avere polmonite non è probabile aiutare e potrebbe essere nocivo. Esageri degli antibiotici, che è dominato prescrivendo degli antibiotici nel pronto intervento, specialmente quando sono inefficaci, può piombo agli effetti secondari ed allo sviluppo di resistenza a antibiotici. La resistenza a antibiotici è una di più grandi minacce contro la salubrità del pubblico ed in futuro potrebbe fare molto di che cosa è corrente pratica medica sistematica molto difficile o impossibile - tale avere interventi chirurgici o supportare la gente che sta curanda per cancro.„

Paul piccolo, il professor di ricerca di pronto intervento, dell'università di Southampton e dell'autore principale dello studio

Fieno di Alastair, un GP e un professore di pronto intervento all'università di centro di Bristol per pronto intervento accademico ed uno dei co-author dello studio, aggiunto: “La prova ARTICA del PC è uno molto dei pochi studi da riferire sull'efficacia degli antibiotici di prescrizione fra i bambini più in giovane età che presentano con le infezioni toraciche nel pronto intervento. È stata destinata per potere da individuare un miglioramento di tre giorni clinicamente importante nella durata di sintomo.

“I nostri risultati indicano che a meno che la polmonite sia sospettata, i clinici dovrebbero fornire il sicurezza-reticolato' consiglio del ` come spiegazione che corso di malattia da prevedere e quando sarebbe necessario ri-da assistere ma non prescrivere gli antibiotici per la maggior parte dei bambini che presentano con le infezioni toraciche.„

Source:
Journal reference:

Little, P., et al. (2021) Antibiotics for lower respiratory tract infection in children presenting in primary care in England (ARTIC PC): a double-blind, randomised, placebo-controlled trial. The Lancet. doi.org/10.1016/S0140-6736(21)01431-8.