Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Femmine più probabilmente per riferire i sintomi depressivi che i maschi nella vita tarda

La depressione pregiudica fino a uno in quattro genti ma spesso è associata con i giovani adulti nella coscienza pubblica.

E sebbene la probabilità dei canadesi che hanno sintomi depressivi diminuisca nella metà della vita, le tariffe della depressione salgono una volta di più mentre la gente - particolarmente donne - entra nel loro 70s, secondo un nuovo studio pubblicato nel giornale dei disordini affettivi.

Il ricercatore John di Simon Fraser University la cosa migliore ed il suo gruppo hanno esaminato i dati dallo studio longitudinale canadese su invecchiamento (CLSA) - uno studio a lungo termine che segue più di 50,000 persone fra le età di 45 e di 85 - e cingolato il numero dei sintomi depressivi riferiti attraverso l'età.

Hanno trovato che l'associazione della gente con la depressione è stata collegata con la vita tarda e che le femmine erano più probabili riferire i sintomi depressivi che i maschi.

Vediamo attraverso questa intera portata dell'età, 45 - 85, donne riferite i maggiori sintomi depressivi, ma quella separazione fra i maschi e le femmine è ampliata il la maggior parte negli anni 80.„

John la cosa migliore, ricercatore, Simon Fraser University

Il meglio dice che non c'è ragione per la quale le tariffe della depressione aumentano nella vita tarda, ma gli adulti più anziani sono conosciuti per essere più probabili avvertire il decessso, la salubrità venente a mancare, i badante diventanti e l'isolamento sociale.

Il suo gruppo spera di studiare la miriade dei fattori nel loro lavoro di seguito, ma per ora dice che i risultati possono contribuire a modellare il modo supportiamo gli adulti più anziani.

“Essendo informato che c'è una probabilità che il vostro più vecchio genitore può essere sistemi depressivi di esperienza mentre entrano nel loro fine anni '70 e 80s rinforza che l'importanza di conservazione dell'attivo degli adulti più anziani mentalmente, fisicamente, socialmente e forse spiritoso pure,„ dice. “Il mio consiglio è di assicurarsi che stiano mantenendo i migliori contatti sociali possibili e stiano incoraggiandoli ad essere come fisicamente attivi come possibili pure.„

Source:
Journal reference:

Best, J.R., et al. (2021) Age and sex trends in depressive symptoms across middle and older adulthood: Comparison of the Canadian Longitudinal Study on Aging to American and European cohorts. Journal of Affective Disorders. doi.org/10.1016/j.jad.2021.08.109.