Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il tracciato rigoroso di stirpe è vitale per gli studi di rigenerazione delle cellule nervose

Gli scienziati sudoccidentali della cellula staminale di UT trovano che il tracciato rigoroso di stirpe è cruciale per gli studi su rigenerazione delle cellule nervose. I loro risultati, che sono pubblicati in cella, indicano che questo tracciato è lontano dalla routine nel campo e suggeriscono che gli studi più iniziali che riferiscono i risultati “di direzione„ di rigenerazione debbano essere riesaminati.

Il tracciato di stirpe, che è un approccio fondamentale in biologia dello sviluppo, si riferisce alle prove usate per pianificare la progenie - o i discendenti - di una cella data in un organismo.

Il tracciato di stirpe è egualmente centrale al campo di biologia della cellula staminale, in modo da era sorprendente imparare che ogni quanto tempo tale prova era stata omessa, gli autori scrivono nello studio recentemente pubblicato in cella, uno dei giornali scientifici più tenuti in gran considerazione del mondo. I due autori corrispondenti sono Chun-Li Zhang, Ph.D., un professore di biologia molecolare e un W.W. Caruth, studioso del Jr. nella ricerca biomedica; e Lei-Lei Wang, Ph.D., un istruttore di biologia molecolare e membro del laboratorio di Zhang, che studia la rigenerazione delle cellule nervose nel cervello e nel midollo spinale.

“Dall'inizio abbiamo impiegato i metodi più rigorosi per analizzare la rigenerazione delle cellule nervose. Quindi stava stupendo leggere una serie di altri documenti - compreso alcuno che avesse le pretese fenomenali - che non sono riuscito a fare le analisi attente,„ ha detto il Dott. Zhang, un membro del centro di Hamon per scienza a ricupero e della medicina a UT sudoccidentale.

Dopo l'esecuzione dei dozzine esperimenti facendo uso di un intervallo dei protocolli, i ricercatori hanno identificato che le analisi di rintracciamento di stirpe specifico sono sembrato più robuste ed affidabili - le cosiddette prove di sistema monetario aureo.

Abbiamo impiegato le analisi di rintracciamento di stirpe attualmente disponibile. Nessun nuovo è stato sviluppato.„

Chun-Li Zhang, il professor, biologia molecolare, centro medico sudoccidentale di UT

Gli scienziati egualmente hanno identificato le prove che erano meno probabili fornire i risultati precisi.

Lo studio conclude quotando le prove di rintracciamento di stirpe affidabile e vivamente raccomandare queste analisi è utilizzata in tutti i laboratori che effettuano la ricerca di rigenerazione delle cellule nervose. “I metodi quotiamo sono diretti stabilire in un laboratorio e crediamo che dovrebbero essere usati sempre,„ ha detto.

Il Dott. Zhang ha ricevuto che il suo Ph.D. nella genetica e nello sviluppo dal centro medico sudoccidentale di UT, in cui ha lavorato allo sviluppo ed alla malattia di cuore del muscolo. Ha condotto la ricerca postdottorale sulle cellule staminali neurali come un collega di Howard Hughes Medical Institute delle fondamenta di ricerca di scienze biologiche all'istituto di Salk a La Jolla, la California.

A UT sudoccidentale, il laboratorio del Dott. Zhang ha riferito parecchi avanzamenti nella biologia di cellula staminale neurale, quale rigenerazione del cervello e del midollo spinale in mouse dopo la lesione. Lo scienziato ha riconosciuto il suo lavoro del laboratorio sul destino delle cellule che riprogramma negli animali vivi come uno di grandi avanzamenti 2014's nella scienza. Ha estratto gli istituti nazionali prestigiosi del New Innovator l'Award di salubrità di Direttore nel 2009.

Facendo uso del tracciato rigoroso di stirpe, il gruppo di DRS. Wang e Zhang hanno riferito nel 2018 che mentre tentavano di trasformare un tipo di cellula cerebrale conosciuto come una cella glial in un neurone, invece hanno riprogrammato i neuroni inibitori maturi in un tipo differente di neurone che produce il neurotrasmettitore perso nella malattia del Parkinson. Il loro studio ha indicato che i neuroni del cervello erano più malleabili nell'età adulta che precedentemente ha pensato.

All'inizio di quest'anno, hanno riferito in cellula staminale delle cellule che il potenziale neurogeno latente delle celle glial può essere fattoe leva per produrre i nuovi neuroni e per piombo al ripristino funzionale dopo la lesione del midollo spinale in mouse.

Source:
Journal reference:

Wang, L.-L., et al. (2021) Revisiting astrocyte to neuron conversion with lineage tracing in vivo. Cell. doi.org/10.1016/j.cell.2021.09.005.