Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio trova la correlazione fra il titolo di neutralizzazione dell'anticorpo e l'efficacia vaccino riferita

Uno studio d'osservazione compara le risposte immunitarie a tre vaccini: BNT162b2 (vaccino di Pfizer mRNA), mRNA-1273 (vaccino di Moderna mRNA) e Ad26.COV2.S (vaccino dell'adenovirus di J&J).

Studio: Analisi comparativa delle risposte immunitarie umane dopo la vaccinazione SARS-CoV-2 con credito di immagine di BNT162b2, di mRNA-1273, o di Ad26.COV2.S.: DisobeyArt/ShutterstockStudio: Analisi comparativa delle risposte immunitarie umane dopo la vaccinazione SARS-CoV-2 con credito di immagine di BNT162b2, di mRNA-1273, o di Ad26.COV2.S.: DisobeyArt/Shutterstock

Una versione della pubblicazione preliminare dello studio è disponibile sul " server " del medRxiv* mentre l'articolo subisce la revisione tra pari.

da risposte immunitarie indotte da vaccino

dovuto la pandemia globale di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, tre vaccini hanno ricevuto l'autorizzazione di uso di emergenza (EUA) dagli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) nel 2020 /2021.

Parecchi studi hanno pubblicato i dati di efficacia e della sicurezza di questi vaccini. Gli studi di iniziale hanno indicato che i vaccini hanno i seguenti efficacies: BNT162b2 95%, mRNA-1273 94,1% e Ad26.COV2.S 66,9%. Ma ci sono dati limitati dalle sulle risposte immunitarie indotte da vaccino che confrontano la componente della protezione fra i tre vaccini facendo uso delle analisi immunologiche identiche.

In questo studio, i ricercatori hanno intrapreso gli studi comparativi longitudinali futuri per confrontare le risposte immunitarie suscitate dai tre vaccini. Le persone che avevano ricevuto l'uno o l'altro dei tre vaccini sono state invitate a partecipare a questo studio. La loro post-vaccinazione di risposte dell'anticorpo è stata valutata.

La vaccinazione suscita una risposta immunitaria dal host con conseguente produzione degli anticorpi di neutralizzazione. I livelli di anticorpi di neutralizzazione possono fungere da componente della protezione. Tuttavia, questa correlazione non è stata stabilita. Questo studio egualmente prova a stabilire una componente della protezione.

Uno studio d'osservazione

Complessivamente 73 persone hanno partecipato allo studio. Hanno ricevuto il BNT162b2 (25), mRNA-1273 (24), o vaccini di Ad26.COV2.S (24). I partecipanti sono stati iscritti futuro se pianificazione catturare due dosi del vaccino del mRNA o un d'una sola dose del vaccino adenoviral. L'intero sangue è stato raccolto il giorno dell'iscrizione o la prima vaccinazione e i 21-31 giorni e i 45-63 giorni che seguono ogni vaccinazione iniziale.

Studio delle risposte immunitarie

Le analisi identiche sono state usate per studiare le risposte umorali dei partecipanti. I ricercatori hanno effettuato un ELISA del dominio dell'ricevitore-associazione (RBD) SARS-CoV-2 sui campioni ritirati durante le tutte e tre le visite. Egualmente hanno fatto le analisi di neutralizzazione di riduzione del fuoco del virus SARS-CoV-2 (FRNT) sui campioni dal secondi e sulle visite di terzo. Hanno eseguito le analisi di IFN-γ ELISPOT con le celle mononucleari di sangue periferico (PMBCs) ottenute durante la terza visita per misurare le risposte a cellula T glicoproteina-specifiche della punta SARS-CoV-2.

Paragone delle risposte immunitarie

I vaccini BNT162b2 e mRNA-1273, facendo uso delle piattaforme mRNA basate, hanno suscitato le simili risposte di ELISA di RBD e le capacità di neutralizzazione dell'anticorpo nei partecipanti. Tuttavia, al il vaccino basato a adenovirus di Ad26.COV2.S ha suscitato la risposta di ELISA di RBD e l'attività significativamente più basse di neutralizzazione del virus SARS-CoV-2.

È suggerito che un rapporto titolo vaccino/convalescente di neutralizzazione possa servire da sostituto immunologico della protezione. Sulla base dei valori ottenuti dalle analisi di FRNT, il rapporto titolo vaccino/convalescente di neutralizzazione uguaglierebbe ad un'efficacia protettiva preveduta di >90% per i due vaccini del mRNA e di circa 50% per al il vaccino basato a adenovirus. Questi hanno predetto che preventivi di efficacia è comparabile ai preventivi osservati dell'efficacia vaccino per i due vaccini del mRNA.

I ricercatori suggeriscono che questi dati supportino l'uso titolo vaccino/convalescente come componente della protezione. Tuttavia, l'efficacia preveduta per il vaccino di Ad26.COV2.S è stata calcolata per essere circa 50% che è più basso dell'efficacia osservata 66,9%. Ciò ha potuto essere a causa dei destinatari di Ad26.COV2.S era principalmente uomini più anziani o una limitazione del calcolo.

Ulteriori studi saranno necessari confermare i livelli di neutralizzazione dell'anticorpo del siero preciso che correlerebbero con la protezione. È egualmente essenziale per identificare e standardizzare le analisi per determinare i livelli di neutralizzazione dell'anticorpo del siero.

I destinatari vaccino mRNA-1273 hanno mostrato una grandezza significativamente più alta della punta IFN-γ glicoproteina-specifico producendo le celle di T che seguono in paragone ai destinatari di Ad26.COV2.S e di BNT162b2. Le risposte a cellula T fra i destinatari di Ad26.COV2.S e di BNT162b2 erano simili. Ciò suggerisce che le risposte a cellula T non siano probabilmente responsabili della protezione migliorata fornita da BNT162b2 contro Ad26.COV2.S.

Limitazioni dello studio

dovuto il numero limitato dei partecipanti studiati, confronti del entro-gruppo non erano possibile. I tre vaccini hanno avuti regimi di dosaggio differenti e questo ha provocato gli intervalli differenti per la campionatura della post-vaccinazione. I ricercatori sono informati che questo potrebbe influenzare l'immunizzazione osservata dei tre vaccini.

Implicazioni dello studio

I dati presentati qui sono coerenti con i dati pubblicati di efficacia. Questo studio egualmente fornisce un confronto diretto delle risposte immunitarie suscitate.

avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
  • Barbeau, D. et al. (2021) "Comparative analysis of human immune responses following SARS-CoV-2 vaccination with BNT162b2, mRNA-1273, or Ad26.COV2.S". medRxiv. doi: 10.1101/2021.09.21.21262927.
Dr. Shital Sarah Ahaley

Written by

Dr. Shital Sarah Ahaley

Dr. Shital Sarah Ahaley is a medical writer. She completed her Bachelor's and Master's degree in Microbiology at the University of Pune. She then completed her Ph.D. at the Indian Institute of Science, Bengaluru where she studied muscle development and muscle diseases. After her Ph.D., she worked at the Indian Institute of Science, Education, and Research, Pune as a post-doctoral fellow. She then acquired and executed an independent grant from the DBT-Wellcome Trust India Alliance as an Early Career Fellow. Her work focused on RNA binding proteins and Hedgehog signaling.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Sarah Ahaley, Shital. (2021, September 29). Lo studio trova la correlazione fra il titolo di neutralizzazione dell'anticorpo e l'efficacia vaccino riferita. News-Medical. Retrieved on January 22, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20210929/Study-finds-correlation-between-neutralizing-antibody-titer-and-reported-vaccine-efficacy.aspx.

  • MLA

    Sarah Ahaley, Shital. "Lo studio trova la correlazione fra il titolo di neutralizzazione dell'anticorpo e l'efficacia vaccino riferita". News-Medical. 22 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20210929/Study-finds-correlation-between-neutralizing-antibody-titer-and-reported-vaccine-efficacy.aspx>.

  • Chicago

    Sarah Ahaley, Shital. "Lo studio trova la correlazione fra il titolo di neutralizzazione dell'anticorpo e l'efficacia vaccino riferita". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210929/Study-finds-correlation-between-neutralizing-antibody-titer-and-reported-vaccine-efficacy.aspx. (accessed January 22, 2022).

  • Harvard

    Sarah Ahaley, Shital. 2021. Lo studio trova la correlazione fra il titolo di neutralizzazione dell'anticorpo e l'efficacia vaccino riferita. News-Medical, viewed 22 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20210929/Study-finds-correlation-between-neutralizing-antibody-titer-and-reported-vaccine-efficacy.aspx.