Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Una rassegna di efficacia del vaccino COVID-19

Un nuovo studio ha pubblicato sul " server " della pubblicazione preliminare del medRxiv* sistematicamente esamina l'efficacia vaccino del vaccino e di efficacia (VE) dei vaccini di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19). Questo studio esamina i dati compreso l'infezione asintomatica, l'infezione, la malattia sintomatica, l'ospedalizzazione e la morte dopo la vaccinazione. Egualmente esamina i dati per i corsi completi e parziali di immunizzazione come pure la VE contro fare circolare le varianti SARS-CoV-2 di preoccupazione (VoCs).

Studio:  Una rassegna sistematica di efficacia COVID-19 e di efficacia vaccino contro l'infezione SARS-CoV-2 e la malattia. Credito di immagine: malazzama/Shutterstock.com

Vaccinazione COVID-19

L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha dichiarato COVID-19 una pandemia globale l'11 marzo 2020. Da allora, l'agente causativo, il coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, ha continuato a spargersi globalmente ad una tariffa in modo allarmante. La severità clinica di COVID-19 ed i sui effetti contrari sulla salute pubblica hanno provocato l'autorizzazione di uso di emergenza (EUA) oltre di 20 vaccini COVID-19 in diversi paesi intorno al mondo.

Parecchi studi hanno indicato che i vaccini COVID-19 assicurano un alto livello di protezione contro l'infezione e la malattia. Tuttavia, i preventivi precisi variano, con gli studi che differiscono in vari fattori compreso la loro progettazione, i risultati misurati, dosanti il regime, la posizione e le varietà virali di virus circolante.

Parecchi studi clinici hanno studiato la sicurezza e l'efficacia di questi vaccini COVID-19. Sono stati indicati per proteggere dall'infezione e dalla morte severe in persone completamente vaccinate.

L'efficacia vaccino, che è calcolata dagli studi clinici ripartiti con scelta casuale, si riferisce alla prestazione vaccino nelle circostanze ideali. Comparativamente, la VE è calcolata dagli studi d'osservazione e si riferisce alla prestazione del vaccino in un'più ampia popolazione o nei dati nell'ambiente. In questo studio, i ricercatori usano l'abbreviazione VE per riferirsi entrambi, all'efficacia vaccino ed all'efficacia del vaccino.

Parecchi fattori hanno contribuito alle differenze nelle valutazioni della VE negli studi differenti. È importante osservare la prova per COVID-19 VE e capire i fattori vari con conseguente dati eterogenei della VE. Ciò aiuterà i responsabili della politica a progettare le efficaci campagne della vaccinazione COVID-19.

Progettazione di studio

Questo studio fornisce un esame sistematico dei vaccini COVID-19 l'agosto 2021.

I ricercatori hanno cercato i risultati di efficacia di test clinico pubblicati in giornali scientifici pari-esaminati, " server " della pubblicazione preliminare come medRxiv e bioRxiv, i siti Web dell'agenzia di salute pubblica di governo, articoli di notizie, siti Web sui produttori vaccino' e nei database delle agenzie regolarici mediche come gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) o l'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Le ricerche sono state condotte facendo uso della marca del vaccino, del commercio, o del nome della ricerca. Con queste ricerche, i ricercatori hanno estratto i dati della VE contro tutta la fase dell'infezione.

Dati della VE

I ricercatori hanno compreso i dati della VE dai test clinici di fase III per 13 vaccini all'interno dell'uso di emergenza del WHO che quota il trattamento di valutazione ed i dati nell'ambiente della VE per 5 vaccini con gli studi d'osservazione. I 13 vaccini hanno incluso AZD1222 AstraZeneca/di Oxford, BBV152 di Bharat Biotech, il Abdala di BioCubaFarma, Soberano 2 e Soberano 2 più, lo sputnik V dell'istituto di Gamaleya, mRNA-1273 del Ad26.COV2.S di Janssen, di Moderna, il NVX-CoV2373 di Novavax, Pfizer/BNT162b2 di BioNTech, BBIBP-CorV di Sinopharm Pechino, WIBP-CorV di Sinopharm Wuhan e il CoronaVac di Sinovac. L'efficacia vaccino di questi vaccini contro COVID-19 sintomatico ha variato da 66-95%.

I ricercatori hanno identificato 58 studi vaccino nell'ambiente dell'efficacia che coprono cinque vaccini che hanno incluso il BNT162b2 (Pfizer-BioNTech), mRNA-1273 (Moderna), i vaccini di Ad26.COV2.S (Janssen/Johnson & Johnson), di ChAdOx1 nCoV-19 (Oxford-AstraZeneca) e di CoronaVac (Sinovac). Questi studi d'osservazione hanno fornito i dati della VE che non erano disponibili o stimati con alta incertezza negli studi clinici. I dati hanno compreso l'efficacia contro i risultati più severi, tutta l'SARS-CoV-2 infezione, l'infezione asintomatica, le varianti di circolazione specifiche SARS-CoV-2 di preoccupazione e dopo soltanto un d'una sola dose di due dosi del vaccino.

I preventivi vaccino dell'efficacia erano alti per i corsi vaccino completi ed erano sovrapposti con i dati di efficacia dai test clinici. Tutti gli studi indicano che i vaccini sono più efficaci ad impedire l'infezione o la morte severa confrontata a COVID-19 sintomatico.

Il grado a cui il vaccino ha impedito tutta l'infezione ed il grado a cui corsi parziali ha impedito l'infezione o la malattia, diverso significativamente dal vaccino amministrato.

La maggior parte dei vaccini hanno fornito gli alti livelli della protezione contro la maggior parte delle varianti SARS-CoV-2 di preoccupazione contro i risultati severi. Alcuni studi egualmente hanno fornito la prova di leggere riduzioni in VE per l'infezione o l'indisposizione sforzi di delta ed i beta. Non c' erano molti dati sulla VE contro la morte o l'infezione asintomatica e contro la variante di gamma.

Componenti della VE non indirizzate in questo studio

Le persone con l'infezione priore dimostrano l'immunità robusta dopo una singola dose vaccino. Ciò può pregiudicare le valutazioni della VE; tuttavia, questo fattore non è stato discusso nello studio corrente.

C'è una riduzione in VE durante tempo. La maggior parte dei studi inclusi in questo esame sono stati intrapresi poco tempo dopo la vaccinazione. I nuovi studi che esaminano calare stanno mancando di.

In terzo luogo, molti vaccini COVID-19 sono regimi vaccino multidose; quindi, l'intervallo di tempo fra la prime dose e dosi di seguito può pregiudicare la VE. Nei dati nell'ambiente, questo intervallo varia fra le persone dovuto le polizze in paesi sicuri. Alcuni paesi egualmente hanno adottato le polizze flessibili tenendo conto “la mescolanza e la corrispondenza„ delle dosi. Catturate insieme, queste differenze nei regimi di dosaggio, sebbene non siano state discusse nello studio corrente, possono anche pregiudicare la VE.

Conclusione

I dati dagli studi differenti dimostrano che i vaccini COVID-19 forniscono gli alti livelli della protezione contro la malattia e la morte severe. Egualmente proteggono dall'infezione e dall'indisposizione, anche per SARS-CoV-2 importante VoCs.

Mentre la vaccinazione protegge da COVID-19 severo e dalla morte al livello determinato, egualmente aiuta nella diminuzione della trasmissione del virus al livello della popolazione.

avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Shital Sarah Ahaley

Written by

Dr. Shital Sarah Ahaley

Dr. Shital Sarah Ahaley is a medical writer. She completed her Bachelor's and Master's degree in Microbiology at the University of Pune. She then completed her Ph.D. at the Indian Institute of Science, Bengaluru where she studied muscle development and muscle diseases. After her Ph.D., she worked at the Indian Institute of Science, Education, and Research, Pune as a post-doctoral fellow. She then acquired and executed an independent grant from the DBT-Wellcome Trust India Alliance as an Early Career Fellow. Her work focused on RNA binding proteins and Hedgehog signaling.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Sarah Ahaley, Shital. (2021, September 29). Una rassegna di efficacia del vaccino COVID-19. News-Medical. Retrieved on January 27, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20210929/A-review-of-COVID-19-vaccine-effectiveness.aspx.

  • MLA

    Sarah Ahaley, Shital. "Una rassegna di efficacia del vaccino COVID-19". News-Medical. 27 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20210929/A-review-of-COVID-19-vaccine-effectiveness.aspx>.

  • Chicago

    Sarah Ahaley, Shital. "Una rassegna di efficacia del vaccino COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20210929/A-review-of-COVID-19-vaccine-effectiveness.aspx. (accessed January 27, 2022).

  • Harvard

    Sarah Ahaley, Shital. 2021. Una rassegna di efficacia del vaccino COVID-19. News-Medical, viewed 27 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20210929/A-review-of-COVID-19-vaccine-effectiveness.aspx.