Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La siccità può pregiudicare la copertura della vaccinazione del bambino in Africa, ritrovamenti di studio

Un nuovo studio ha pubblicato il 28 settembre nella medicina di PLOS ha trovato che la siccità può ostacolare la copertura della vaccinazione del bambino in Africa. La siccità ai tempi della nascita è stata associata con le tariffe vaccino più basse per quattro vaccini importanti di infanzia, compreso il morbillo ed i vaccini di polio. Le tariffe della vaccinazione di polio erano il più basso il più vicino al periodo della siccità. Lo studio ha analizzato i dati nazionali di indagine di quasi 140.000 bambini da 22 paesi in Africa Subsahariana con i dati di pioggia.

Il nostro studio dimostra che il mutamento climatico può ostacolare le vaccinazioni, uno degli interventi più importanti per impedire le infezioni fra i bambini. La siccità può piombo per abbassare le tariffe della vaccinazione di infanzia con instabilità finanziaria, insicurezza di alimento, l'evitare dovuto la malattia e l'erosione dell'infrastruttura di salute pubblica.„

Jason Nagata, MD, autore principale, assistente universitario di pediatria all'università di California, San Francisco

Dato l'accelerazione preveduta delle siccità dovuto mutamento climatico, gli autori discutono quello che capiscono le barriere alla vaccinazione durante i periodi di siccità e gli interventi di sviluppo per indirizzare queste barriere sono un'area importante della ricerca futura.

“I risultati sottolineano l'esigenza degli sforzi globali per attenuare gli effetti di mutamento climatico sui sistemi di assistenza sanitaria,„ ha detto il co-author, Kyle T. Ganson, il PhD, assistente universitario all'università di facoltà del Fattore-Inwentash di Toronto di lavoro sociale.

Lo studio suggerisce che i sistemi nazionali e regionali di salute pubblica e medici debbano costituire un fondo per e pianificazione rispondere ai bisogni di sanità delle comunità incastrate da mutamento climatico.

“Le infrastrutture di sanità devono essere preparate efficacemente per fornire clinico e cura preventiva in mezzo del clima cambiante,„ Nagata ha aggiunto.

Source:
Journal reference:

Nagata, J.M., et al. (2021) Drought and child vaccination coverage in 22 countries in sub-Saharan Africa: A retrospective analysis of national survey data from 2011 to 2019. PLOS Medicine. doi.org/10.1371/journal.pmed.1003678.