Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'unità portatile di PDT ha potuto aprire la strada per il trattamento casalingo di basalioma

Un'unità fotodinamica di terapia del nuovo prototipo (PDT) che può essere utilizzata a casa significativamente diminuisce i livelli di dolore durante il trattamento di basalioma (BCC), mentre raggiungendo efficacia comparabile con una degenza in ospedale. Questi risultati vengono da uno studio pilota dell'innovazione, presentato oggi al congressoth di 30 EADV.

L'efficacia di PDT, un trattamento che comprende la medicina sensibile alla luce e una sorgente luminosa per distruggere le cellule tumorali anormali, dato che BCC a basso rischio è stata provata con gli studi multipli. Tuttavia, una necessità di diminuire il dolore avvertito durante il trattamento e la degenza in ospedale lunga ha richiesto lo sviluppo di nuova unità, anche prima della pandemia COVID-19. Il trattamento standard di PDT consiste di due sessioni eseguite all'interno di un ambiente dell'ospedale che richiede solitamente un'attesa di 1.5-2 ore con un intervallo di una settimana.

L'importanza di un'unità del portatile PDT è cruciale nel suo pæse d'origine, Brasile, in cui molti pazienti devono viaggiare più di 300km per ricevere il trattamento dermatologico specializzato. Tuttavia, la pandemia globale ha accelerato la necessità di sviluppare questo elemento casalingo del trattamento, che ha il potenziale di urtare il trattamento di BCC internazionalmente.„

Ana Gabriela Salvio, autore principale di studio, ospedale di Amaral Carvalho

15 pazienti di BCC hanno partecipato allo studio pilota all'ospedale di Amaral Carvalho insieme all'istituto di Carlos del sao di fisica, nello stato di Sao Paulo, il Brasile. La prima sessione di PDT è stata eseguita all'ospedale in cui una crema del aminolevulinate di 20% metile si è applicata alla lesione di BCC, che poi è stata illuminata per 20 minuti con un'unità commerciale della luce rossa LED.

Subito dopo della prima illuminazione, un livello leggero di crema era applicato e la nuova unità portatile di irradiamento - la dimensione di una moneta - è stata fissata all'interfaccia facendo uso del nastro adesivo medico. Il paziente poi è stato inviato a casa e si è consigliato di accendere l'illuminazione dopo 1,5 ore e di girarlo fuori dopo 2 ore.

Faccia soffrire è stato valutato ogni 3 minuti durante la sessione del trattamento dell'ospedale PDT e auto-ha riferito ogni 20 minuti durante il trattamento domestico su un disgaggio numerico da 0 a 10. I valori di punteggio mediani sono stati confrontati fra l'ospedale ed i trattamenti domestici.

Secondo l'analisi istologica, lo spazio ai 30 giorni dopo che PDT era 86,67%, che è simile al trattamento standard di PDT ed il punteggio di dolore erano significativamente più bassi per il trattamento di PDT eseguito a casa [auto-riferito dai pazienti come un 1 per le prime tre misure e un 0 per i quattro che hanno seguito], rispetto a 3-4 per il trattamento di ospedale, suggerendo che un trattamento più comodo con meno dolore fosse possibile.

“I nostri risultati di studio hanno potuto avere enorme un impatto positivo sul trattamento di basalioma nel Brasile ed il resto del mondo. „, dice Ana Gabriela Salvio, “i pazienti che riferiscono molto i livelli più bassi di dolore dal trattamento casalingo è realmente incoraggianti, particolarmente perché non viene al costo di efficacia.„

A seguito del successo dello studio pilota, un test clinico con più di 200 partecipanti è stato approvato. La nuova unità portatile di irradiamento è egualmente nel corso del brevetto.

“La lotta contro il cancro di interfaccia è una priorità importante per il EADV,„ azioni Marie-Aleth Richard, membro del consiglio di amministrazione di EADV e professore all'ospedale universitario di La Timone, Marsiglia, “i risultati di questo presente di studio pilota dell'innovazione un nuovo, modo emozionante di consegna delle terapie del cancro per il trattamento domestico, con il potenziale di trasformare come BCC è trattato globalmente. Ciò è naturalmente soltanto possibile dopo la conferma sia dell'indicazione di diagnosi di BCC che del trattamento di PDT.„