Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori ricevono $3,5 milioni per guadagnare la comprensione nello sviluppo del cranio e del cervello in bambini

Con prevalenza dei disordini inerenti allo sviluppo sull'aumento, la necessità di capire lo sviluppo del cervello non è stata mai più critica. Lo sviluppo del cervello è influenzato forte dal cranio, ma questa relazione non è stata studiata adeguatamente a causa delle limitazioni in tecnologia dell'immagine. Ora, i ricercatori dall'ospedale pediatrico Los Angeles e l'ospedale nazionale dei bambini stanno lavorando insieme per sviluppare le tecniche che forniranno la maggior comprensione in questa relazione. I loro studi saranno costituiti un fondo per dall'istituto nazionale della ricerca dentaria e Craniofacial, che ha assegnato loro $3,5 milioni.

Natasha Leporé, PhD, dell'ospedale pediatrico Los Angeles, studia i metodi per interpretare i dati della rappresentazione di cervello. “C'è molta interazione fra il cranio ed il cervello,„ dice, “e vogliamo capire meglio come si sviluppano insieme.„

Corrente, gli studi sul cervello tipico e lo sviluppo del cranio sono limitati. Una ragione per questa è che le tecniche di rappresentazione sono ottimizzate al meglio visualizzano l'osso o il tessuto molle, ma non entrambi.

Il cervello; principalmente composto di acqua, di proteina e di grasso; non rivela bene sulle scansioni di tomografia (CT) automatizzata, che usano le immagini dei raggi x. Inoltre, limiti di esposizione a radiazioni la quantità di dati di scansione di CT disponibili in bambini. D'altra parte, le scansioni (MRI) di imaging a risonanza magnetica sono eccellenti per le immagini del cervello ma non sono ottimali per l'osso circostante.

Ciò presenta i ricercatori con un dilemma se vogliono vedere insieme il cervello ed il cranio in un'immagine. Fortunatamente, le barriere della ricerca come questi sono superate spesso tramite collaborazione.

Il Dott. Leporé lavorerà con Marius George Linguraru, DPhil, mA, MSc, ricercatore principale nello sceicco Zayed Institute per innovazione chirurgica pediatrica all'ospedale nazionale dei bambini.

Il Dott. Linguraru lavora ad un insieme degli strumenti per phenotyping cranico, facendo uso delle immagini esistenti di CT dai bambini tipicamente di sviluppo. Nella loro collaborazione, il Dott. Leporé ed il Dott. Linguraru estenderanno gli strumenti fino le scansioni di MRI, permettendo che il gruppo analizzi simultaneamente il cervello ed il cranio. Il paio ha ricevuto un premio $3,5 milioni in 5 anni.

Gli strumenti che ci sviluppiamo ci aiuteranno insieme a capire meglio la crescita sana dei bambini. Avremo la capacità di analizzare lo sviluppo unito del cervello e cranico dai grandi gruppi di dati medici di immagine dei pazienti pediatrici.„

Marius George Linguraru, DPhil, mA, MSc, ricercatore principale

Ciò, il gruppo dice, sarà inestimabile in comunità medica.

“Questi strumenti aiuteranno i clinici a valutare meglio, diagnosticare e trattamento di pianificazione per gli infanti con le deformità craniche,„ dice il Dott. Linguraru.

Le collaborazioni come questa permettono che la competenza sia divisa attraverso le specialità, infine avvantaggianti i bambini nel bisogno. La cura pediatrica eccezionale è un risultato di lavoro di squadra; non solo medici, gli infermieri ed il personale clinico, ma anche la ricerca biomedica, che arma i clinici con le informazioni essi dipendono sopra.

“Dobbiamo avere una chiara idea di che cosa è preveduta nello sviluppo normale,„ diciamo il Dott. Leporé. “Questo permette che medici individuino e capiscano meglio le differenze in via di sviluppo.„