Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Riparazione della funzione visiva dopo il colpo con terapia genica

La maggior parte dei colpi accadono quando un'arteria nel cervello è bloccata. Il flusso sanguigno agli arresti neurali del tessuto e quei tessuti muoiono tipicamente. A causa delle posizioni delle arterie principali nel cervello, molti colpi pregiudicano la funzione di motore. Alcuni pregiudicano la visione, tuttavia, inducente i pazienti a perdere la loro visione o a trovarla compromessa o diminuita. Un gruppo di ricerca piombo dal Alexander Chubykin, un professore associato dell'università di Purdue delle scienze biologiche nell'istituto universitario di scienza, in collaborazione con il gruppo piombo dal gong Chen all'università di Jinan, la Cina, ha scoperto un modo usare la terapia genica per trasformare le cellule cerebrali glial nei neuroni, riparanti la funzione visiva ed offrenti la speranza affinchè un modo ripari la funzione di motore.

I neuroni non rigenerano. Il cervello può a volte remap le sue vie neurali abbastanza per riparare una certa funzione visiva dopo un colpo, ma quel trattamento è lento, è inefficiente e per alcuni pazienti, non accade mai affatto. Terapia di cellula staminale, che può aiutare, conta sull'individuazione della corrispondenza immune ed è ingombrante e difficile. Questa nuova terapia genica, come dimostrato in un modello del mouse, è più efficiente e molto promettendo.

“Direttamente stiamo riprogrammando le celle glial locali nei neuroni,„ Chubykin ha detto. “Non dobbiamo impiantare le nuove celle, così là non siamo rifiuto immunogeno. Questo trattamento è più facile da fare che la terapia di cellula staminale e c'è meno danneggiamento del cervello. Stiamo aiutando il cervello ci guariamo. Possiamo vedere le connessioni fra i vecchi neuroni ed i neuroni recentemente riprogrammati ottenere ristabilite. Possiamo guardare i mouse ottenere la loro visione indietro.„

La ricerca di Chubykin è particolarmente importante perché la funzione visiva è più facile delle abilità motorie da misurare esattamente, facendo uso delle tecniche compreso la rappresentazione ottica in mouse in tensione da tenere la carreggiata lo sviluppo e la maturazione dei neuroni recentemente convertiti nel corso delle settimane. Il perfezionamento e capire della questa tecnica hanno potuto piombo ad una simile tecnica che ristabilisce la funzione di motore. Questa ricerca colma la lacuna nella comprensione fra l'interpretazione di base dei neuroni e la funzione degli organi.

Source:
Journal reference:

Tang, T., et al. (2021) Restoration of Visual Function and Cortical Connectivity After Ischemic Injury Through NeuroD1-Mediated Gene Therapy. Frontiers in Cell and Developmental Biology. doi.org/10.3389/fcell.2021.720078.