Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Grande studio sugli effetti secondari vaccino di COVID in Svezia

Con l'inizio della vaccinazione di massa contro COVID-19 universalmente nel dicembre 2020, le agenzie regolarici, l'accademia, le ditte farmaceutiche ed altri consegnatari stanno lavorando alle varie strategie di sorveglianza della sicurezza basate sui dati d'osservazione.

Il progetto della prontezza di video del vaccino covid-19 (ACCESS) in Europa è costituito un fondo per dall'Agenzia europea per i medicinali e comprende un protocollo per valutare le tariffe di sfondo delle circostanze che rappresentano gli eventi avversi potenziali di interesse speciale (AESI) dai dati d'osservazione.

Studio del gruppo svedese sesso-stratificato e di età per i risultati di AESI con la pandemia COVID-19

Recentemente, i ricercatori dalla Svezia hanno riferito le tariffe sesso-specifiche basate sulla popolazione, di età e di incidenza di fondo delle circostanze che rappresentano gli eventi avversi del vaccino potenziale COVID-19 di interesse speciale (AESI) nella popolazione svedese generale con l'aiuto dei dati registrati. Questo studio è pubblicato sul " server " della pubblicazione preliminare del medRxiv*.

I ricercatori hanno analizzato un'età e sesso-hanno stratificato, campione casuale di 10% della popolazione svedese il 1° gennaio 2020, continuato per un anno per i risultati di AESI con la pandemia COVID-19, prima che le vaccinazioni fossero approvate o cominciate.

I seguenti risultati sono stati selezionati e definito stati dagli autori basati su informazioni dalle autorità competenti, gli studi precedenti, iniziative avverse su grande scala di eventi: attacco febbrile, meningite asettica, sindrome di Kawasaki, artrite, artrite post-contagiosa, miocardite, infarto miocardico, ARDS, colpo, colpo emorragico, colpo ischemico, tromboembolismo venoso, insufficienza renale, embolia polmonare, errore di fegato, multiforme del eritema del `, tiroidite autoimmune, coagulazione intravascolare diffusa ed appendicite.

Hanno determinato le tariffe di incidenza stratificate entro l'età, il sesso ed il periodo di tempo e li hanno classificati secondo il seguente Consiglio delle organizzazioni internazionali delle categorie di scienze mediche (CIOMS): molto comune, comune, raro, raro, o molto raro.

Tariffe di incidenza degli eventi avversi diversi notevolmente dall'età ed in alcuni casi dal sesso

Complessivamente 972.723 oggetti che rappresentano la popolazione nazionale svedese il 1° gennaio 2020 sono stati inclusi nello studio. Hanno trovato che le tariffe di incidenza di AESI hanno variato significativamente dall'età e, in alcuni casi, dal sesso.  Molto AESIs comune è aumentato, come previsto, con l'età, mentre un certo AESIs quale l'appendicite, la tiroidite autoimmune, la meningite asettica, la sindrome di Kawasaki e DIVERSI erano più comuni fra i giovani. D'altra parte, l'altro AESIs quali la miocardite e il multiforme del eritema ha mostrato un reticolo più piano dell'età.

Di conseguenza, la classificazione di CIOMS per AESIs ampiamente ha variato basato sull'età. I risultati hanno mostrato la considerevole variabilità attraverso i 4 quarti di 2020 per le tariffe di qualche AESI, che possono interessare potenzialmente le onde pandemiche, il sovraccarico del sistema sanitario, altri effetti della consegna di sanità, o la variazione stagionale. In conclusione, l'età, il sesso e la sincronizzazione delle tariffe sono variabili importanti da considerare mentre confrontano lo sfondo AESI valuta alle tariffe corrispondenti osservate con i vaccini COVID-19.

Lle tariffe sesso-stratificate di incidenza ed invecchi di 14 eventi avversi di interesse speciale (AESIs) a 100.000 persona/anno (con gli intervalli di confidenza di 95%) nella popolazione svedese
Lle tariffe sesso-stratificate di incidenza ed invecchi di 14 eventi avversi di interesse speciale (AESIs) a 100.000 persona/anno (con gli intervalli di confidenza di 95%) nella popolazione svedese

L'eterogeneità demografica della popolazione e della comparabilità deve essere considerata mentre valuta AESIs

Questo studio ha riferito all'epidemiologia descrittiva per i molti AESIs potenziale per seguito della sicurezza dei vaccini COVID-19 da una popolazione svedese casuale. Il lavoro ha descritto le tariffe del riferimento del AESIs durante i 2020 complessivi e tramite il quarto ed i risultati mostri alcuni punti cruciali per gli studi vaccino futuri della sicurezza.

“Le chiare tendenze sopra i quarti veduti per qualche AESI durante la pandemia in Svezia, con i reticoli variabili, implicano quella che confronta le tariffe attraverso i periodi di tempo appropriati saranno cruciali.„

Secondo gli autori, la considerevole variabilità delle tariffe dall'età e per alcuni risultati anche dal sesso, indichi l'importanza della comparabilità demografica sufficiente per i gruppi vaccinati e non vaccinati confrontati. È egualmente essenziale per assicurare l'adeguamento o la normalizzazione adeguato per l'età ed il sesso mentre usando lo sfondo valuta per sorveglianza della sicurezza.

I grandi studi internazionali recenti hanno indicato l'eterogeneità significativa attraverso le popolazioni; per esempio, i dati dal progetto ACCESS hanno mostrato le simili grandezze di eterogeneità nelle tariffe di sfondo. Lo studio del gruppo di OHDSI ha riferito la variabilità attraverso i database ed i siti. Ciò sottolinea il fatto che l'eterogeneità della popolazione deve essere considerata mentre valuta AESIs.

“Queste tariffe di sfondo forniscono il contesto clinico nell'ambiente utile per le attività che puntano sul video vaccino e che assicurano la sicurezza paziente mentre i vaccini Covid-19 si applicano per combattere la pandemia universalmente.„

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Susha Cheriyedath

Written by

Susha Cheriyedath

Susha has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree in Chemistry and Master of Science (M.Sc) degree in Biochemistry from the University of Calicut, India. She always had a keen interest in medical and health science. As part of her masters degree, she specialized in Biochemistry, with an emphasis on Microbiology, Physiology, Biotechnology, and Nutrition. In her spare time, she loves to cook up a storm in the kitchen with her super-messy baking experiments.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cheriyedath, Susha. (2021, October 06). Grande studio sugli effetti secondari vaccino di COVID in Svezia. News-Medical. Retrieved on October 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20211006/Large-study-of-COVID-vaccine-side-effects-in-Sweden.aspx.

  • MLA

    Cheriyedath, Susha. "Grande studio sugli effetti secondari vaccino di COVID in Svezia". News-Medical. 24 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20211006/Large-study-of-COVID-vaccine-side-effects-in-Sweden.aspx>.

  • Chicago

    Cheriyedath, Susha. "Grande studio sugli effetti secondari vaccino di COVID in Svezia". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211006/Large-study-of-COVID-vaccine-side-effects-in-Sweden.aspx. (accessed October 24, 2021).

  • Harvard

    Cheriyedath, Susha. 2021. Grande studio sugli effetti secondari vaccino di COVID in Svezia. News-Medical, viewed 24 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20211006/Large-study-of-COVID-vaccine-side-effects-in-Sweden.aspx.