Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio suggerisce gli scoppi variabili continuati di delta a meno che la vaccinazione raggiunga i livelli elevati di copertura in adulti ed in bambini

Un'analisi di modellistica ha dimostrato l'efficace gestione del coronavirus di sindrome respiratorio acuto severo 2 scoppi variabili di delta (SARS-CoV-2) in Australia adottando una strategia che comprende applicare una copertura vaccino 80% realizzabile nelle età cinque più con il fisico medica moderato che distanzia le misure.

Studio: interventi Non farmaceutici e scolari di vaccinazione richiesti a di contenere gli scoppi variabili di delta SARS-CoV-2 in Australia: unStudio: interventi Non farmaceutici e scolari di vaccinazione richiesti a di contenere gli scoppi variabili di delta SARS-CoV-2 in Australia: un'analisi di modellistica. Credito di immagine: TakSato/Shutterstock

La variante altamente ereditaria di delta (B1.617.2) ha diffuso universalmente, anche in paesi con le alte tariffe della vaccinazione. La vaccinazione è uno strumento critico da contribuire a fermare la pandemia. Dato l'aumento rapido nei numeri di caso di delta, tenendo conto della vaccinazione di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) in bambini diventa critico.

I ricercatori dall'Australia hanno intrapreso gli studi modellanti matematici per capire come ampliare la vaccinazione alle più giovani fasce d'età può diminuire i numeri aumentanti di caso, con e senza la rintroduzione del sociale rigoroso che distanzia le misure (come sono stati applicati in Australia nel 2020 e 2021).

Una versione della pubblicazione preliminare della pubblicazione è disponibile sul " server " del medRxiv* mentre l'articolo subisce la revisione tra pari.

Che cosa i ricercatori hanno fatto?

Il modello matematico è stato creato considerando i numerosi parametri basati sui reticoli dei dati demografici e del movimento delle persone all'interno della città australiana di Newcastle. La probabilità di trasmissione della variante di delta COVID-19 che accade fra le persone era regolato per dare una riproduzione di base per l'analisi.

La tecnologia modellante ha catturato i reticoli periodicamente variabili del contatto delle persone e la trasmissione fisica “mondo„ del virus simulato eseguendo il software di modello utilizzato negli studi precedenti. I parametri spiegati egualmente hanno permesso che i risultati specifici all'età di salubrità fossero determinati dopo l'infezione.

Il gruppo ha modellato il vaccino di BNT162b2 Pfizer con la protezione presupposta di 88% contro l'infezione o la malattia di delta e le persone vaccinate sono state presupposte per rimanere immuni per almeno sei mesi, senza immunità che cala. L'analisi ha preso nota di copertura vaccino alternativa, variante 70% - 90% nella popolazione in due categorie, l'età cinque più e 12 più.

Oltre ai fattori determinanti vaccino, il gruppo egualmente ha valutato l'effetto di presenza o di assenza di fisico medica moderato che distanzia gli interventi non farmaceutici (NPI) su diminuzione di infezione di delta.

I dati di infezione generati dal modello sono stati tradotti in casi, le ospedalizzazioni e le morti, facendo uso dei dati variabili di delta BRITANNICO recente e la a per milione valori sono state calcolate per permettere i risultati di essere sottoposto a operazioni di disgaggio a popolazione.

Osservazioni di studio

Il gruppo ha notato che il numero dei casi COVID-19, delle ospedalizzazioni e delle morti è stato diminuito aumentando la copertura per includere i bambini invecchiati 5 - 11 anno, la NPI moderata d'attivazione livelli di copertura aumentare e misura superiore a 80%.

Senza NPI alla tariffa vaccino di copertura di 80%, vaccinare invecchia 12 più preveduta le 1.162 ospedalizzazioni per milione persone. Simultaneamente, età di vaccinazione, cinque più prevedute 1.073 ospedalizzazioni per milione.

Sulle NPI d'attivazione del moderato ad una tariffa di copertura del vaccino di 80%, il modello ha ridotto le ospedalizzazioni a 705 per milione. Alternativamente, la copertura vaccino aumentante a 90% della popolazione ha ridotto questa a 684.

Per concludere, combinando tutte e tre le misure - vaccinare invecchia cinque più, NPI d'attivazione del moderato e la copertura vaccino aumentante a 90% ha ridotto i casi totali a 398, le ospedalizzazioni a due e le morti a zero per milione.

Implicazioni di studio

Sulla base dei risultati da un'analisi di modellistica completa, il gruppo avverte che gli scoppi variabili di delta SARS-CoV-2 possono continuare ad accadere a meno che la vaccinazione raggiunga i livelli elevati di copertura in adulti, in adolescenti ed in bambini in età scolare.

Abbiamo determinato quello adolescenti di vaccinazione ed i bambini più in giovane età erano critici, ad entrambi aumento il gruppo di persone immuni ed attenuare trasmissione in un gruppo d'età implicato nell'alta trasmissione dei virus,„ dice il gruppo.

Il gruppo egualmente evidenzia l'obbligo di seguire le misure distanziare/NPI di fisico medica, anche in popolazioni con i livelli elevati vaccino di copertura. Combinando fisico medica moderato che distanzia le misure che permettono i banchi e molti posti di lavoro da rimanere le tariffe vaccino aperte e realizzabili di copertura eviteranno l'esigenza dell'applicare le misure dure economicamente e socialmente offensive del lockdown ed il risultato economico, salubrità ed i danni educativi.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Namita Mitra

Written by

Namita Mitra

After earning a bachelor’s degree in Veterinary Sciences and Animal Health  (BVSc) in 2013, Namita went on to pursue a Master of Veterinary Microbiology from GADVASU, India. Her Master’s research on the molecular and histopathological diagnosis of avian oncogenic viruses in poultry brought her two national awards. In 2013, she was conferred a doctoral degree in Animal Biotechnology that concluded with her research findings on expression profiling of apoptosis-associated genes in canine mammary tumors. Right after her graduation, Namita worked as Assistant Professor of Animal Biotechnology and taught the courses of Animal Cell Culture, Animal Genetic Engineering, and Molecular Immunology.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Namita Mitra, Namita Mitra. (2021, October 07). Lo studio suggerisce gli scoppi variabili continuati di delta a meno che la vaccinazione raggiunga i livelli elevati di copertura in adulti ed in bambini. News-Medical. Retrieved on October 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20211007/Study-suggests-continued-delta-variant-outbreaks-unless-vaccination-reaches-high-coverage-levels-in-adults-and-children.aspx.

  • MLA

    Namita Mitra, Namita Mitra. "Lo studio suggerisce gli scoppi variabili continuati di delta a meno che la vaccinazione raggiunga i livelli elevati di copertura in adulti ed in bambini". News-Medical. 24 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20211007/Study-suggests-continued-delta-variant-outbreaks-unless-vaccination-reaches-high-coverage-levels-in-adults-and-children.aspx>.

  • Chicago

    Namita Mitra, Namita Mitra. "Lo studio suggerisce gli scoppi variabili continuati di delta a meno che la vaccinazione raggiunga i livelli elevati di copertura in adulti ed in bambini". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211007/Study-suggests-continued-delta-variant-outbreaks-unless-vaccination-reaches-high-coverage-levels-in-adults-and-children.aspx. (accessed October 24, 2021).

  • Harvard

    Namita Mitra, Namita Mitra. 2021. Lo studio suggerisce gli scoppi variabili continuati di delta a meno che la vaccinazione raggiunga i livelli elevati di copertura in adulti ed in bambini. News-Medical, viewed 24 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20211007/Study-suggests-continued-delta-variant-outbreaks-unless-vaccination-reaches-high-coverage-levels-in-adults-and-children.aspx.