Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio fa luce sugli effetti benefici del consumo dell'arachide in giovani ed in buona salute

Uno studio pubblicato in nutrizione clinica del giornale fornisce la conoscenza nuova sugli effetti sulla salute dei ricchi di una dieta in noci. Secondo lo studio, messo a fuoco sul consumo di arachidi, l'assunzione quotidiana dei prodotti da questa noce ha potuto avere effetti benefici sulla funzione conoscitiva e sollecitare la risposta in giovani e persone in buona salute.

Lo studio piombo da Rosa M. Lamuela, Direttore di INSA-UB e del conferenziere alla facoltà della farmacia ed alle scienze dell'alimentazione dell'università di Barcellona e membro della fisiopatologia del centro di ricerca biomedico della rete di nutrizione e dell'obesità (CIBEROBN). Questo documento egualmente conta sulla partecipazione dei membri dell'ospedale Clínic e IDIBAPS.

Livello Nuts nell'energia

L'arachide (hypoagea di Arachi) è un impianto leguminoso dal Sudamerica che è stato presentato in Europa nello XVIII secolo. Produce una frutta di grande interesse nutrizionale, ricca in acidi grassi, in proteine, in fibra, in polifenolo ed in altri composti bioactive di interesse potenziale per la nostra salubrità.

Lo studio è stato effettuato con un gruppo di 63 genti in buona salute invecchiate fra 19 e 33, che hanno compreso una parte regolare di prodotti dell'arachide nella loro assunzione quotidiana. “La maggior parte dei studi nutrizionali di intervento sono stati fatti in una popolazione con l'obesità, sindrome metabolica o chi sono a rischio della malattia metabolica cronica. In questa popolazione che è al rischio, è più facile da osservare un effetto benefico cambiare il reticolo dell'alimento o presentare un alimento sano nella loro dieta abituale„, conferenziere Rosa M. Lamuela delle note.

“Tuttavia, continues─ del ─she nello studio abbiamo osservato l'effetto benefico dell'assunzione quotidiana dei prodotti dell'arachide sul miglioramento della funzione e della risposta conoscitive di sforzo nei giovani ed in una popolazione di salubrità, un gruppo in cui tutto l'effetto sulla salute è più difficile da osservare„.

Il gruppo ha analizzato gli effetti sulla salute potenziali del consumo di arachidi tramite una vasta batteria delle prove conoscitive e le prove analitiche si sono riferite agli indicatori biochimici della risposta di sforzo (quale cortisol). I risultati egualmente hanno rivelato un aumento nel ─from a catena corta fecale degli acidi grassi il microbiota─, oltre ai biomarcatori specifici di questi noce, acidi grassi insaturi a lunga catena e determinati polifenoli, che sono composti bioactive relativi a molte indennità-malattia.

Secondo le conclusioni, i composti che potrebbero contribuire agli effetti sulla salute descritti dal gruppo sono alcuni composti bioactive quali il resveratrol e l'acido p-cumarico come pure acidi grassi insaturi a catena lunga arachide-specifici grassi a catena corta e dell'acido.

I ricercatori non hanno trovato le differenze significative fra il consumo di burro di arachidi ed arachidi e funzione conoscitiva o non hanno sollecitato il biomarcatore di risposta. Inoltre, tutto suggerisce che la variabile dell'età non abbia influenzato le analisi statistiche poiché non c'erano cambiamenti dovuto le differenze dell'età. “Questo è un altro elemento di interesse nello studio, poiché molti studi nutrizionali evidenziano le differenze significative in pazienti o negli oggetti con un ad alto rischio delle malattie di sofferenza, particolarmente gli anziani„, nota gli esperti.

Consumo di arachidi e di microbiota dell'intestino

Il gruppo analizzato se l'introduzione dei prodotti dell'arachide in una dieta sana potrebbe fare contribuire un impatto positivo sull'asse del intestino-cervello di microbiota e quindi alla prevenzione delle malattie future.

C'è prova che suggerisce una relazione bidirezionale fra i composti fenolici e il microbiota dell'intestino ed alcuni autori hanno osservato un miglioramento del cervello e della salubrità generale dopo di un intervento ricco di polifenolo. Le sostanze prebiotic presenti nel ─ delle arachidi quale polyphenols─ possono pregiudicare indirettamente la cognizione e l'umore con le interazioni con il microbiota dell'intestino e migliorare l'asse del intestino-cervello di microbiota.„

Sara Hurtado, ricercatore, UB-INSA-CIBEROBN

Per confermare questi risultati dello studio nutrizionale, il gruppo ha compreso un gruppo di controllo nello studio ed ha dato al gruppo un placebo con ad un petrolio basato a arachide e la stessa composizione dei macronutrients di burro di arachidi ma senza sostanze prebiotic, osservarla non ha avuta lo stesso effetto benefico.

“Il contenuto elevato di fibra e dei polifenoli prebiotic in arachidi ha potuto spiegare i sui effetti benefici sul microbiota dell'intestino. dovuto il suo assorbimento difficile, la fibra e la maggior parte dei polifenoli direttamente raggiunga il colon, in cui sono metabolizzati dal microbiota e possono modulare la biochimica del cervello fungendo dai neurotrasmettitori nel sistema nervoso centrale„ dice Sara Hurtado. “Il ─ a catena corta degli acidi grassi quali gli acidi acetici, propionici e butirrici, è i metaboliti principali prodotti dal microbiota dell'intestino e sembrano avere effetti contro le varie malattie, compreso la depressione e le malattie neurodegenerative„.

Il gruppo di ricerca sui polifenoli naturali dell'analisi e su altri composti bioactive presenti in alimenti piombo da Rosa M. Lamuela ha un'esperienza distinta della ricerca nello studio dei polifenoli in alimento ed in campioni biologici ed ha partecipato ai progetti internazionali quale PREDIMED, un test clinico multicentrato sulla dieta Mediterranea e salubrità, nel campo dell'epidemiologia nutrizionale.

Questo studio mostra i risultati di promessa che richiedono la conferma negli studi effettuati con un più grande gruppo di persone. Per quanto riguarda gli studi futuri, il gruppo vuole estendere la ricerca sugli effetti del consumo di prodotti dell'arachide e di sui composti bioactive sul microbiota con le analisi lipidomic e transcriptomic microbiche della composizione, del microbiome. I ricercatori vogliono cercare più spiegazioni nello studio sui meccanismi che sono compresi nell'asse del intestino-cervello di microbiota dopo il consumo di prodotti dell'arachide.

Il documento pubblicato in nutrizione clinica del giornale è stato effettuato nel quadro del progetto ARISTOTELE, un'iniziativa per analizzare gli effetti prebiotic e postbiotic del consumo di prodotti dell'arachide guidati dall'istituto dell'arachide (Stati Uniti). Lo studio anche contato sul supporto dai commerci collegati al settore dell'alimento che non ha partecipato alla progettazione sperimentale né al protocollo della ricerca dello studio.

Source:
Journal reference:

Parilli-Moser, I., et al. (2021) Consumption of peanut products improves memory and stress response in healthy adults from the ARISTOTLE study: A 6-month randomized controlled trial. Clinical Nutrition. doi.org/10.1016/j.clnu.2021.09.020.