Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le vaccinazioni COVID-19 si sono associate con riduzione delle infezioni COVID-19 e delle morti fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale

Le vaccinazioni di malattia 2019 di Coronavirus (COVID-19) sono state introdotte negli Stati Uniti nel dicembre 2020. Inizialmente, i vaccini COVID-19 sono stati messi a disposizione dei residenti della casa di cura e dei lavoratori di sanità ma poi sono stati srotolati diversamente secondo lo stato, ma pricipalmente dare la priorità agli anziani.

Studio: Associazioni fra di tariffe di vaccinazione e dei di risultati livelli della contea COVID-19 fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale. Credito di immagine: CameraCraft/ShutterstockStudio: Associazioni fra di tariffe di vaccinazione e dei di risultati livelli della contea COVID-19 fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale. Credito di immagine: CameraCraft/Shutterstock

I primi tipi vaccino da srotolare erano Pfizer e il Moderna a dicembre, di cui due dosi sono state richieste, parecchie settimane a parte. A seguito di questi, il vaccino di Johnson and Johnson è stato messo a disposizione nel febbraio 2021, che richiede soltanto un d'una sola dose.

L'alta efficacia di questi vaccini è stata indicata nei test clinici iniziali nell'impedire COVID-19 severo ed ha continuato la protezione contro il coronavirus emergente di sindrome respiratorio acuto severo 2 varianti (SARS-CoV-2). Tuttavia, l'efficacia ha potuto essere leggermente di abbassarsi.

Gli autori di uno studio disponibile su ASPE* hanno identificato le associazioni fra le infezioni COVID-19, le ospedalizzazioni e le morti fra i beneficiari di onorario per servizio (FFS) di Assistenza sanitaria statale e la popolazione completamente vaccinata al livello della contea fra gennaio e maggio 2021.

Le associazioni fra delle le tariffe livelle della contea cumulative di vaccinazione COVID-19 ed il rischio di COVID-19

Quando le vaccinazioni COVID-19 in primo luogo sono state srotolate, le tariffe settimanali della vaccinazione a gennaio erano meno di 1% per le fasce d'età 18-64 e 65+, ma dall'ultima settimana di maggio, dalle tariffe aumentate a complessivamente 47% e 80%.

Tenendo conto del rischio di infezione COVID-19, fra le persone che erano 65 o più vecchio, un aumento di 10% nella tariffa della vaccinazione COVID-19 è stato associato con una diminuzione di 11% nella probabilità dell'infezione, con una riduzione stimata fra 9-12%. Per quelli invecchiati fra 18 e 64, un aumento di 10% nelle vaccinazioni è stato associato con approssimativamente una diminuzione di 12% e di 11% nelle probabilità delle ospedalizzazioni e delle morti dovuto COVID-19.

Che cosa era l'impatto dei vaccini COVID-19 sui sottogruppi demografici?

Fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale, le tariffe delle vaccinazioni COVID-19 sono state associate con una riduzione stimata 17-21% delle infezioni e una riduzione stimata 21-25% delle morti attraverso i gruppi etnici e razziali.

I nativi dell'Alaska e gli indiani americani video la più grande riduzione, con una riduzione stimata delle infezioni di 21% e una riduzione delle morti di 25%, confrontate a 18% e a 22% fra i beneficiari bianchi. I beneficiari bianchi hanno rappresentato il più grande numero stimato delle riduzioni dei risultati COVID-19, che hanno composto 81% del gruppo di studio.

Fra i beneficiari neri, gli autori hanno stimato le riduzioni di 29.000 infezioni e quasi 4.600 morti della popolazione di Assistenza sanitaria statale, infezione 29,000 e quasi 5.000 riduzioni di morte di beneficiari ispani, quasi 7.600 infezioni e 1.400 riduzioni di beneficiari asiatici e le riduzioni di 2.000 infezioni e 400 morti nei beneficiari indiani indigeni ed americani dell'Alaska all'interno della popolazione di Assistenza sanitaria statale.

Che cosa era l'impatto dei vaccini COVID-19 sui residenti della casa di cura?

I residenti a lungo termine della casa di cura sono un gruppo di persone significativamente ad un ad alto rischio delle complicazioni serie di salubrità e morte se sono infettati con SARS-CoV-2. Sproporzionato sono influenzati da COVID-19.

Per i residenti a lungo termine della casa di cura, l'amministrazione vaccino è stata associata con le riduzioni stimate di quasi 8.400 infezioni, delle 1.900 ospedalizzazioni e di 2.200 morti all'interno dello studio di gruppo. Una volta aggettante alla popolazione totale di Assistenza sanitaria statale, traduce ad una riduzione stimata di quasi tutte e 21.000 le infezioni, delle 4.900 ospedalizzazioni e di 5.600 morti.

Rispetto ai beneficiari a livello comunitario, i residenti a lungo termine della casa di cura erano meno probabili essere ospedalizzati, ma questo può essere dovuto loro già che risiedono in una regolazione di sanità.

Implicazioni

Questo studio indica che fra la popolazione di Assistenza sanitaria statale all'inizio del 2021, le vaccinazioni COVID-19 sono state associate con migliaia di meno morti. Ciò video via ai dei i preventivi basati a regressione livelli della popolazione ed è coerente con la prova sull'efficacia clinica dei vaccini. Gli autori suppongono che più beneficiari di Assistenza sanitaria statale si pensino che salvino dalle ospedalizzazioni e dalle morti relative a COVID-19 mentre le tariffe cumulative della vaccinazione continuano ad essere in rialzo.

Avviso

il contenuto di *This è nel corso dell'esame della parte 508. Se avete bisogno dell'assistenza immediata che accede a questo contenuto, presenti prego una richiesta a Wafa Tarazi, (202) 260-1809, [email protected] Il contenuto sarà aggiornato in attesa del risultato dell'esame della parte 508.

Journal reference:
  • Samson, LW. et al.  Associations Between County-level Vaccination Rates and COVID-19 Outcomes Among Medicare Beneficiaries. (Research Report No. HP-2021-23). Washington, DC: Office of the Assistant Secretary for Planning and Evaluation, U.S. Department of Health and Human. Available at: https://aspe.hhs.gov/reports/covid-19-vaccination-rates-outcomes
Colin Lightfoot

Written by

Colin Lightfoot

Colin graduated from the University of Chester with a B.Sc. in Biomedical Science in 2020. Since completing his undergraduate degree, he worked for NHS England as an Associate Practitioner, responsible for testing inpatients for COVID-19 on admission.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Lightfoot, Colin. (2021, October 07). Le vaccinazioni COVID-19 si sono associate con riduzione delle infezioni COVID-19 e delle morti fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale. News-Medical. Retrieved on January 29, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20211007/COVID-19-vaccinations-associated-with-reduction-of-COVID-19-infections-and-deaths-among-Medicare-beneficiaries.aspx.

  • MLA

    Lightfoot, Colin. "Le vaccinazioni COVID-19 si sono associate con riduzione delle infezioni COVID-19 e delle morti fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale". News-Medical. 29 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20211007/COVID-19-vaccinations-associated-with-reduction-of-COVID-19-infections-and-deaths-among-Medicare-beneficiaries.aspx>.

  • Chicago

    Lightfoot, Colin. "Le vaccinazioni COVID-19 si sono associate con riduzione delle infezioni COVID-19 e delle morti fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211007/COVID-19-vaccinations-associated-with-reduction-of-COVID-19-infections-and-deaths-among-Medicare-beneficiaries.aspx. (accessed January 29, 2022).

  • Harvard

    Lightfoot, Colin. 2021. Le vaccinazioni COVID-19 si sono associate con riduzione delle infezioni COVID-19 e delle morti fra i beneficiari di Assistenza sanitaria statale. News-Medical, viewed 29 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20211007/COVID-19-vaccinations-associated-with-reduction-of-COVID-19-infections-and-deaths-among-Medicare-beneficiaries.aspx.