Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Obiettivi di studio per trovare i modi di identificazione dei bambini a rischio di COVID-19 severo

Uno studio in corso sta esaminando la relazione fra le citochine in saliva e l'infezione COVID-19 per contribuire a predire la severità dell'infezione. In un'analisi preliminare dei campioni della saliva da 150 bambini, i ricercatori hanno trovato che i livelli elevati di due citochine erano in quelli con COVID-19 severo confrontato a quelli senza infezione severa.

L'estratto di studio, “preannunciatori di severità integranti Transcriptomics e Proteomics salivari con intelligenza della rete di Multineural nell'infezione SARS-CoV2 in bambini; SPITS-MISC,„ essere presentato all'accademia americana virtuale della conferenza nazionale & dell'esposizione della pediatria 2021, sta esaminando le citochine e i microRNAs (non codifica RNAs) in saliva in bambini. Questi biomarcatori possono gestire l'infiammazione nell'organismo infettato una volta con il virus e contribuire a determinare la serietà dell'infezione.

Facendo uso della saliva predire la severità dell'infezione è non invadente ed indolore. Se risultato essere l'efficace saliva può essere un commutatore del gioco in bambini in cui ottenere il sangue è sia difficile che distressing. Ulteriormente, il riconoscimento iniziale della severità della latta COVID-19 aiuta il trattamento tempestivo e appropriato dell'istituto dei clinici che può contribuire a migliorare i risultati.„

Dott. Usha Sethuraman della Central Michigan University e ospedale pediatrico di DMC del Michigan, autore di studio

La maggior parte dei bambini con l'infezione COVID-19 ha avuta malattia delicata, ma alcuni bambini hanno sviluppato le complicazioni severe quali arresto respiratorio o infiammazione del cuore, la nota degli autori. Le citochine sono proteine trovate in sangue e saliva che possono essere prodotti in risposta ad un'infezione. Gli studi in adulti hanno indicato che determinate citochine sono elevate nel sangue dei pazienti con COVID-19 e possono predire quanto severo la malattia sarà.

Lo scopo dello studio è di potere identificare i bambini a rischio della malattia severa integrando questi biomarcatori e fattori determinanti del sociale di salubrità facendo uso di intelligenza artificiale. Il Dott. Sethuraman, il Dott. Steven D Hicks dell'istituto universitario di Penn State di medicina ed il Dott. Dongxiao Zhu della Wayne State University stanno ottenendo i campioni della saliva dalle 400 età 18 dei bambini e più giovane con l'infezione COVID-19 che cercano l'assistenza medica di emergenza a due ospedali pediatrici: Ospedale pediatrico del Michigan e dell'ospedale pediatrico di UPMC di Pittsburgh. L'analisi dei campioni della saliva sta eseguenda all'istituto universitario di Penn State di medicina e lo sviluppo di modello facendo uso di intelligenza artificiale sta realizzando alla Wayne State University.

Oltre a trovare che i livelli elevati di due citochine (MIG e CXCL-10) nell'analisi preliminare erano in quelli con COVID-19 severo ha confrontato a quelli senza infezione severa, dozzine di livelli del microRNA sono stati trovati per essere alterati, con la maggioranza di loro che sono significativamente più basse nella saliva dei bambini con l'infezione severa. L'analisi in corso cercherà di convalidare questi risultati e di confermare l'importanza delle citochine e dei microRNAs della saliva, combinata con i fattori sociali, includenti dove i bambini vivono.

Lo studio è stato supportato da una concessione dall'istituto nazionale di Eunice Kennedy Shriver della salute dei bambini e dello sviluppo umano attraverso gli istituti nazionali dell'accelerazione rapida della salubrità del programma di sistemi diagnostici (1R61HD105610).

Il Dott. Usha Sethuraman presenterà lo studio l'8 ottobre a 3.01p.m. CT.