Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La perdita di sonno di manifestazioni di studio non interferisce con capacità di valutare le situazioni emozionali

Non è segreto che andare senza sonno può pregiudicare l'umore della gente, ma manifestazioni che nuove di uno studio non interferisca con la loro capacità di valutare le situazioni emozionali.

È presupposto spesso che ritenendo la volontà più negativa colori l'esperienza della gente nelle immagini e negli eventi emozionali nell'ambiente intorno loro. Tuttavia, i ricercatori di Washington State University hanno trovato che mentre andare 24 ore senza sonno ha urtato l'umore dei partecipanti di studio, non ha cambiato la loro prestazione sulle prove che valutano la loro capacità di elaborare le parole e le immagini emozionali.

“La gente si trasforma nella privazione diretta meno felice di sonno, ma non sta pregiudicando come stanno elaborando gli stimoli emozionali nel loro ambiente,„ ha detto Anthony Stenson, uno studente di laurea della psicologia di WSU e autore principale dello studio in Plos uno.

I risultati hanno implicazioni per i fornitori di cure mediche, l'applicazione di legge e la gente in altre professioni di a lungo ora che devono potere gestire le loro proprie emozioni durante stressante e le situazioni emozionalmente di prova. La perdita di sonno non è probabile renderle intorpiditi alle situazioni emozionali, i ricercatori trovati, ma è probabile renderli meno capaci di gestire le loro proprie risposte emozionali.

Per lo studio, circa 60 partecipanti adulti hanno passare i quattro giorni consecutivi nel centro di ricerca della prestazione e di sonno al WSU Elson S. Floyd College di medicina. A tutti i partecipanti sono stati permessi dormire normalmente la prima notte e poi sono stati dati un insieme delle prove del riferimento per giudicare il loro umore come pure la loro abilità emozionale di trattamento e di regolamento. Poi, i ricercatori hanno diviso i partecipanti in due gruppi: un gruppo di 40 persone ha passare la seconda notte sveglia, mentre un gruppo di controllo di 20 si è conceduto un periodo normale di sonno. Le prove poi sono state eseguite nuovamente ad intervalli differenti.

Il regolamento ed il trattamento emozionali verifica sia la visualizzazione implicata un la serie di immagini con le connotazioni emozionali positive che negative. Nelle prove emozionali di regolamento, i partecipanti sono stati dati una richiesta per aiutarle per recontextualize le immagini negative prima di vederle e sono stati chiesti di gestire le loro sensibilità. Il gruppo sonno-sfavorito ha incontrato maggior difficoltà diminuire l'emozione che hanno ritenuto una volta istruiti per agire in tal modo.

Il trattamento verifica la risposta implicata alle parole ed alle immagini con il contenuto emozionale, per esempio valutando le emozioni trasportate da una famiglia sorridente, da un cane di ringhio, o da un bambino che gridante tutti i partecipanti hanno eseguito similmente su queste prove se sonno-sono stati privati oppure no.

La distinzione fra elaborare il contenuto emozionale del mondo intorno voi e potere regolamentare le vostre proprie risposte emozionali è importante, particolarmente per alcune professioni, ha detto il co-author Paul Whitney, un professore di WSU della psicologia.

Non penso che vogliamo i nostri primi radar-risponditore che sono intorpiditi alla natura emozionale delle situazioni incontrano e guarda come non sono. D'altra parte, reagendo normalmente alle situazioni emozionali, ma non potendo gestire le vostre proprie emozioni, che ha potuto essere una perdita di sonno di ragione a volte produce gli errori catastrofici nelle situazioni stressanti.„

Paul Whitney, il professor di WSU di psicologia

Molta ricerca precedente ha esaminato come la privazione di sonno urta le cosiddette mansioni conoscitive “fredde„; presunto le mansioni emozionalmente neutrali gradiscono richiamare i fatti. Questi studi egualmente hanno trovato quel regolamento, che è considerato un processo conoscitivo “dall'alto in basso„, è un problema principale con le mansioni conoscitive fredde. Per esempio, la flessibilità mentale è compromessa tramite la privazione di sonno. Ciò è l'abilità che un medico del pronto soccorso potrebbe avere bisogno di per cambiare rapidamente le tattiche se un paziente non sta reagendo al trattamento.

Lo studio corrente indica che il regolamento dall'alto in basso è un problema pure con “i processi conoscitivi caldi„ o emozionali. La ricerca futura è necessaria capire se gli effetti di perdita di sonno sui due trattamenti dall'alto in basso siano collegati.

Source:
Journal reference:

Stenson, A. R., et al. (2021) Total sleep deprivation reduces top-down regulation of emotion without altering bottom-up affective processing. PLoS ONE. doi.org/10.1371/journal.pone.0256983.