Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La terapia di conversazione semplice diminuisce la solitudine in gente più anziana isolata durante la pandemia

Un modulo semplice della terapia di conversazione, consegnato dai lavoratori formati di sostegno sopra il telefono, ha diminuito la solitudine in gente più anziana lasciata isolata durante la pandemia, i risultati iniziali di nuovo studio ha rivelato.

La gente è stata contattata settimanalmente ed è stata incoraggiata a mantenere i loro contatti sociali ed ad attaccare ad un programma quotidiano, che ha compreso sia le attività sistematiche che piacevoli.

L'intervento sviluppato nell'isolamento sociale) nello studio BASIL-C19 (attivazione comportamentistica è durato otto settimane ed è stato progettato in società con la gente più anziana che ha avuta esperienza diretta in isolamento, in solitudine e nella depressione sociali durante la pandemia.

La pandemia e le restrizioni che sono state imposte, hanno evidenziato l'importanza di buona connessione del sociale e di salute mentale. La ricerca condotta prima della pandemia direzione ha identificato gli adulti più anziani 1.4million in Inghilterra come avvertire la solitudine significativa con gli impatti sulla loro salute mentale. Ricerca poiché la pandemia indica che le tariffe di solitudine e della depressione sono aumentato, specialmente per coloro che auto-stava isolando.

Un gruppo degli autorevoli ricercatori e dei clinici ha preveduto gli impatti della pandemia sulla salute mentale e ri-ha messo a fuoco la loro competenza della ricerca per esaminare l'impatto psicologico di isolamento applicato, di rottura alle routine quotidiane, di perdita di contatto sociale e di solitudine.

I academics inclusi gruppo dalle università di York, compresi la facoltà di medicina di York dello scafo, Leeds, Keele e Manchester e raccordi a T, Esk e fiducia delle fondamenta di NHS delle valli di usura (TEWV), in società con carità principale, AgeUK.

Hanno progettato un intervento consegnato telefono molto breve alla depressione ed alla solitudine di combattimento. La gente più anziana ha apprezzato l'offerta del contatto telefonico ed hanno trovato l'intervento per essere utili nel mantenimento le routine quotidiane e del contatto sociale.

I risultati preliminari ora sono stati pubblicati nella medicina principale del giornale PLOS. Il gruppo di ricerca ha trovato che c'era prova della salute mentale migliore e una forte indicazione che le tariffe di solitudine sono diminuite sostanzialmente nei primi tre mesi. L'edilizia su questi risultati iniziali emozionanti, una prova di prova molto più grande di proseguimento corrente sta reclutando oltre a 12 siti attraverso l'Inghilterra e Galles. Lo studio includerà oltre 600 genti più anziane ed è il più grande studio intrapreso mai per affrontare la solitudine e la depressione in questo modo.

Lo studio piombo da York dal professor Simon Gilbody, Direttore della salute mentale & gruppo di ricerca di dipendenze (MHARG) all'università di facoltà di medicina di York dello scafo e di York e di professor David Ekers, di Direttore clinico per ricerca e sviluppo alla fiducia delle fondamenta di TEWV NHS e di professore onorario all'università di York.

Il professor Gilbody ha detto: “La nostra associazione di Università-NHS è stata collocata idealmente per rispondere alle sfide sociali di COVID-19.

“La gente più anziana e quelle con le circostanze a lungo termine inserite hanno applicato l'isolamento e questo era molto perturbatore alle vite della gente.

“Abbiamo predetto le tariffe aumentate di solitudine e della depressione per questa popolazione vulnerabile e noi abbiamo conosciuto che cosa potrebbe lavorare per impedire questo. La cura in NHS deve essere informata dal più di alta qualità di prova e non abbiamo sprecato in qualunque momento nella decisione installare un test clinico per provare questo fuori.

“La ricerca intrapresa in NHS si riconosce per essere di livello mondiale in termini di sui disgaggio, rigore ed impatto. NHS piombo il modo nella comprensione quanto il più bene rispondere alla pandemia.

“I primi risultati della prova pilota ora sono disponibili ed ora c'è prova emergente che è possibile impedire la solitudine e potenzialmente migliorare la salute mentale.„

Il professor Carolyn Masticazione-Graham, un GP ed autorevole ricercatore nella salute mentale della gente più anziana, basata all'università di Keele aggiunta: “COVID-19 purtroppo ha urtato sulla salute mentale della gente più anziana. Sappiamo che l'isolamento sociale può indurre la gente a soffrire da solitudine, dall'umore basso e dall'ansia. In questo studio, abbiamo provato come possiamo mantenere la salute mentale della gente più anziana durante questo tempo difficile.„

Stiamo ricercando in questa area per i 10 anni scorsi e siamo collocati idealmente per contribuire a stabilire “che cosa funziona„ nel mantenimento della salute mentale buona durante il lockdown.

Ciò rappresenta una grande alleanza fra le università e NHS per indirizzare le sfide principali posate da COVID. Proprio mentre le restrizioni sono sollevate, molta gente rimane isolata socialmente. I risultati del nostro programma di ricerca saranno utili in futuro nell'affrontare l'epidemia di solitudine.„

Il professor David Ekers, Direttore clinico per fiducia NHS delle fondamenta di TEWV, di ricerca e sviluppo ed il professor onorario, università di York

La ricerca, che è pubblicata pochi giorni dopo il giorno di salute mentale di mondo, è stata costituita un fondo per da una concessione di £2.6M dall'istituto nazionale per la ricerca di salubrità. La prova BASIL-C19 era la prima prova del suo genere per verificare l'efficacia di un intervento psicologico per mantenere la salute mentale della popolazione durante la pandemia.