Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Malattia mentale transdiagnostic su grande scala di collegamenti di studio e qualità difficile di sonno

La gente che è stata diagnosticata con una malattia mentale è più probabile avere qualità difficile di sonno confrontata alla popolazione in genere, secondo il più grande studio sul suo genere condotto mai.

Dallo lo studio guidato CAMH, “Accelerometro-ha derivato le misure di sonno e le diagnosi psichiatriche di vita,„ è stata pubblicata appena nella medicina del giornale PLOS.

“Le differenze nei reticoli di sonno hanno indicato la qualità peggiore di sonno per i partecipanti con una diagnosi precedente della malattia mentale, compreso svegliare più spesso e per i periodi più lunghi,„ ha detto il Dott. senior Shreejoy Tripathy, uno scienziato indipendente dell'autore al centro del Krembil di CAMH per neuroinformatica. Egualmente ha sottolineato quello che misura la qualità di sonno era altrettanto importante quanto misurando la somma totale riguardo al suo impatto sulla salute mentale.

“La relazione fra sonno e salute mentale è bidirezionale,„ ha detto il Dott. Michael Wainberg, un ricercatore postdottorale dell'autore principale al centro di Krembil per neuroinformatica. “Il sonno difficile contribuisce alla salute mentale difficile e la salute mentale del povero contribuisce a sonno difficile. Le differenze del reticolo di sonno erano una funzionalità di tutte le malattie che mentali abbiamo studiato indipendentemente dalla diagnosi.„

Lo studio è stato basato sui dati raccolti da 89.205 partecipanti nel Regno Unito che ha acconsentito per indossare un accelerometro sulla loro manopola che ha tenuto la carreggiata il movimento dell'organismo 24 ore al giorno per i sette giorni. Egualmente hanno acconsentito a fare i loro memorizzare dati in un biobank digitale per la ricerca. Gli autori hanno usato gli algoritmi di calcolo; compreso l'apprendimento a macchina; per riassumere questa grande quantità di dati in dieci metrica, compreso ora di andare a letto, svegli il periodo, i peli e la durata più lunga di sonno ininterrotto. Poi hanno confrontato questa metrica fra i partecipanti che avevano ricevuto una diagnosi precedente della malattia mentale nella loro vita e coloro che non ha avuto.

Sappiamo che fino a 80 per cento della gente con i disordini di salute mentale possono avere problemi con la caduta addormentata, restando addormentati o svegliando più presto di hanno inteso. Sappiamo che i disturbi del sonno causano un grande carico alla società, compreso economica. E sappiamo che i trattamenti che migliorano la qualità di sonno, se è terapia o alcuni tipi di farmaci, possono migliorare i risultati di salute mentale.„

Dott. Michael Mak, psichiatra di CAMH e specialista di disordine di sonno

Ciò è il primo studio transdiagnostic su grande scala su sonno e su salute mentale obiettivamente misurati e la metodologia unica dello studio permessa sonno che riflette per essere condotto nell'ambiente domestico naturale del sonno di ogni persona piuttosto che in una regolazione del laboratorio.

“Finora nessuno ha esaminato il sonno abbastanza obiettivamente misurato nel contesto della malattia mentale questo disgaggio prima,„ ha detto il Dott. Tripathy. “La parte di perché abbiamo voluto fare questo studio è quella con l'emergenza degli smartphones e dei wearables, noi ha flussi di accesso ai dati che non abbiamo avuti mai prima.„

Il centro di Krembil per neuroinformatica corrente sta sviluppando un biobank paziente di dati simile a quello nel Regno Unito che è stato usato per questo studio. Lo scopo di memoria della banca di dati di CAMH BrainHealth è di usare i dati pazienti, compreso l'uso dei wearables fuori di una regolazione dell'ospedale, consegnare la sanità mentale migliore e personale nel presente, mentre però accelerando la ricerca, la scoperta e l'innovazione cliniche future.

Source:
Journal reference:

Wainberg, M., et al. (2021) Association of accelerometer-derived sleep measures with lifetime psychiatric diagnoses: A cross-sectional study of 89,205 participants from the UK Biobank. PLOS Medicine. doi.org/10.1371/journal.pmed.1003782.