Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le prescrizioni per il trattamento prenatale di disordine di uso della sostanza sono caduto negli Stati Uniti durante la pandemia COVID-19

I ricercatori hanno indicato che il numero delle prescrizioni compilate per un trattamento connesso con i risultati migliori di gravidanza fra le persone con disordine di uso della sostanza è diminuito negli Stati Uniti come la pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) continuata.

Prima della pandemia COVID-19, c'erano barriere ad accedere alla buprenorfina/naloxone droga di combinazione - durante la gravidanza, ma Ashley O'Donoghue ed i colleghi dal centro medico di Beth Israele Deaconess a Boston, Massachusetts, ha sospettato che le rotture ai servizi di sanità durante la pandemia possono più ulteriormente esacerbare queste barriere.

Facendo uso dei reclami nazionali collegati della farmacia e dei dati medici di reclami dal maggio 2019 al dicembre 2020, i ricercatori hanno indicato che il numero delle persone incinte che riempiono le prescrizioni per il trattamento è aumentato prima della pandemia. Tuttavia, questa crescita è stata persa durante la pandemia attraverso entrambi i pazienti con assicurazione commerciale e quelle su Medicaid, dicono il gruppo.

Una versione della pubblicazione preliminare della pubblicazione è disponibile sul " server " del medRxiv*, mentre l'articolo subisce la revisione tra pari.

L'uso prenatale del farmaco per disordine di uso dell'opioide

Il numero delle persone incinte con disordine di uso dell'opioide (OUD) ha aumentato quadruplo negli ultimi dieci anni. L'uso prenatale del farmaco per l'OUD quali buprenorfina/naloxone è associato con aderenza migliore ai risultati di gravidanza e di visita prenatale quali le tariffe più basse della nascita e del basso peso alla nascita prematuri e le tariffe più basse della ricaduta materna e della dose eccessiva.

Malgrado questo, soltanto 55% delle donne incinte con l'OUD erano sul farmaco per il loro disordine di uso della sostanza prima della pandemia COVID-19. Ciò potrebbe essere dovuto le barriere multiple ad accedere al trattamento, compreso marchio di infamia, timore dei risultati di benessere dell'infanzia o legali e di ad accesso limitato agli esperti di dipendenza e ostetrici nel trattamento.

Per contribuire ad indirizzare tutta la perdita potenziale di cura accedi a durante la pandemia COVID-19, il governo federale ha permesso l'inizio del trattamento naloxone/della buprenorfina via telehealth nel giugno 2020.

La gravidanza fornisce un'opportunità cruciale di aiutare le donne con l'OUD, ma non è chiaro come l'accesso alle cure commovente pandemico in questa popolazione.

Le tendenze relative a persone che riempiono le prescrizioni prenatali naloxone/della buprenorfina ogni mese dalla salubrità della sinfonia reclama i dati dal maggio 2019 al dicembre 2020. L
Le tendenze relative a persone che riempiono le prescrizioni prenatali naloxone/della buprenorfina ogni mese dalla salubrità della sinfonia reclama i dati dal maggio 2019 al dicembre 2020. L'asse y rappresenta il numero delle persone che riempiono le prescrizioni prenatali naloxone/della buprenorfina, pesato dal numero totale delle gravidanze per un mese e un debitore dati. Questa ponderazione è di rappresentare tutto il carattere stagionale nelle gravidanze o cambiare tendenza alle gravidanze durante la pandemia che può differire col passare del tempo e dal debitore. La riga nera verticale denota marzo 2020, quando la pandemia ha cominciato negli Stati Uniti.

Che cosa i ricercatori hanno fatto?

O'Donoghue ed i colleghi hanno applicato le serie cronologiche interrotto progettano per esaminare le tendenze relative del mensile al numero dei pazienti incinti che riempiono le prescrizioni per buprenorfina/naloxone prenatali prima e durante la pandemia COVID-19.

Hanno usato i reclami nazionali collegati della farmacia ed i dati medici di reclami dal maggio 2019 al dicembre 2020 e la prescrizione prenatale definita naloxone/della buprenorfina riempiono come quelli riempiti dentro i sei mesi prima della consegna.

I ricercatori hanno pesato il conteggio mensile dei materiali di riempimento prenatali di prescrizione per i pazienti di Medicaid e commercialmente hanno assicurato i pazienti dal numero mensile totale delle gravidanze per quel debitore. Il livello (di maggio 2019 al febbraio 2020) ed il tasso di accrescimento pre-pandemici sono stati confrontati al livello (di aprile 2020 al dicembre 2020) ed al tasso di accrescimento post-pandemici del numero delle persone che riempiono queste prescrizioni.

Che cosa lo studio ha trovato?

Lo studio ha identificato 2.947 pazienti incinti che riempiono le prescrizioni. Più della metà (55,5%) di questi pazienti sono stati invecchiati 21 - 30 anni e più (58,1%) erano su assicurazione commerciale, con 38,9% su Medicaid.

Prima della pandemia COVID-19, il tasso di accrescimento mensile nel numero delle persone che riempiono le prescrizioni era 4,83% attraverso tutti i debitori (5,35% fra quelli su Medicaid e 4,06% per quelli su assicurazione commerciale).

All'inizio della pandemia, c'era statisticamente cambiamento significativo non immediato nel numero delle persone che riempiono le prescrizioni. Tuttavia, il tasso di accrescimento mensile è diminuito da 5,53% attraverso tutti i debitori come la pandemia continuata, cadendo da 7,66% fra quelle su Medicaid e da 3,59% fra quelli su assicurazione commerciale.

I ricercatori dicono che i risultati suggeriscono che prima della pandemia COVID-19, il numero delle persone incinte che riempiono la buprenorfina/prescrizioni di naloxone stesse aumentando.

“Questa crescita, tuttavia, è stata persa durante la pandemia, attraverso sia i pazienti su assicurazione commerciale che Medicaid,„ conclude il gruppo.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2021, October 12). Le prescrizioni per il trattamento prenatale di disordine di uso della sostanza sono caduto negli Stati Uniti durante la pandemia COVID-19. News-Medical. Retrieved on December 06, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20211012/Prescriptions-for-prenatal-substance-use-disorder-treatment-fell-in-US-during-COVID-19-pandemic.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Le prescrizioni per il trattamento prenatale di disordine di uso della sostanza sono caduto negli Stati Uniti durante la pandemia COVID-19". News-Medical. 06 December 2021. <https://www.news-medical.net/news/20211012/Prescriptions-for-prenatal-substance-use-disorder-treatment-fell-in-US-during-COVID-19-pandemic.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Le prescrizioni per il trattamento prenatale di disordine di uso della sostanza sono caduto negli Stati Uniti durante la pandemia COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211012/Prescriptions-for-prenatal-substance-use-disorder-treatment-fell-in-US-during-COVID-19-pandemic.aspx. (accessed December 06, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2021. Le prescrizioni per il trattamento prenatale di disordine di uso della sostanza sono caduto negli Stati Uniti durante la pandemia COVID-19. News-Medical, viewed 06 December 2021, https://www.news-medical.net/news/20211012/Prescriptions-for-prenatal-substance-use-disorder-treatment-fell-in-US-during-COVID-19-pandemic.aspx.