Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La sincronizzazione difficile delle vaccinazioni di influenza si è associata con i risultati difficili della nascita e le nascite cesarean

Con la stagione di influenza che si avvicina negli Stati Uniti, la nuova ricerca da un gruppo internazionale degli scienziati testimonia all'importanza della vaccinazione tempestiva: La sincronizzazione difficile della vaccinazione di influenza fa una campagna nella regione semiarida di Brasile piombo ad un aumento nelle nascite premature, nei bambini più bassi di peso alla nascita e nella necessità consegnare più bambini dalla sezione cesarean, i ricercatori trovati.

I risultati, dall'università di scuola di medicina della Virginia e di collaboratori di lunga durata all'università federale di Ceará nel Brasile, prossima come gli Stati Uniti srotola i vaccini antiinfluenzali annuali in mezzo della pandemia COVID-19. Gli esperti dicono che quello ricevere il vaccino antiinfluenzale sarà particolarmente importante questo anno, per diminuire il carico sugli ospedali e sulle unità di cure intensive già enormi da COVID-19.

Lavorando molto attentamente con il professor Aldo Lima, il dottorando Quirino Filho di UFC ed i funzionari della sanità di Ceará, il dottorando Gabriel Hanson di UVA e un gruppo degli studenti del Capstone dello studente non laureato BME ha trovato la prova per circolazione di influenza stagionale nelle settimane e nei mesi prima dello srotolamento delle campagne nazionali del vaccino antiinfluenzale nello stato di Ceará. Questo cattivo allineamento è stato associato con i reticoli stagionali della nascita prematura, del basso peso alla nascita e della nascita da cesarean.„

Sean Moore, MD, ricercatore, gastroenterologo pediatrico ai bambini di UVA e un membro del centro di ricerca della salute dei bambini di UVA

L'importanza dei vaccini

Moore teamed con Jason Papin, PhD, del dipartimento di UVA di assistenza tecnica biomedica e dei colleghi nel Brasile per capire meglio l'effetto delle infezioni respiratorie severe sulla gravidanza. I ricercatori hanno esaminato le vaccinazioni respiratorie acute severe (SARI) di infezioni, di influenza e di influenza nello stato brasiliano di Ceará fra 2013 e 2018. Hanno trovato che 30 - 40 settimane dopo il picco della stagione di influenza, pesi alla nascita sono caduto e tariffe delle nascite premature aumentate da 10,7% a 15,5%. In media, il 61 bambino nato dalle madri che hanno sofferto le infezioni dei SARI ha pesato 10% di meno alla nascita.

Queste tendenze allarmanti si sono ripetute anno dopo anno. Lo sforzo dominante durante i quasi tutti quegli anni era H1N1. La sola eccezione era 2015, quando gli sforzi stagionali H1 hanno dominato. Che l'anno inoltre ha veduto i tassi di mortalità più bassi di influenza che la norma.

I ricercatori notano che i bambini hanno esposto ad influenza e ad altre infezioni mentre si sviluppavano nell'utero sono al rischio significativamente maggior di problemi neurocognitive, di fisico medica e di formazione più successivamente nella vita. Concludono che le campagne più iniziali della vaccinazione di influenza nel Brasile proteggerebbero meglio le donne incinte ed i loro bambini. Poiché Ceará è tipicamente il punto di partenza per la stagione di influenza nel Brasile, migliorare la sincronizzazione delle campagne della vaccinazione là potrebbe infine avere vantaggi attraverso il paese.

“Il Brasile è un paese con l'assorbimento invidiabile alto del vaccino antiinfluenzale -; più maggior di 80% nella gente ad ad alto rischio per influenza severa. I nostri dati suggeriscono che somministrando i vaccini all'inizio dell'anno in Ceará proteggerebbe meglio le donne durante la gravidanza e diminuire i cattivi risultati,„ Moore ha detto. “I vaccini antiinfluenzali ancora non sono raccomandati in infanti al di sotto di 6 mesi dell'età. Così quando una madre sceglie di ricevere il vaccino antiinfluenzale durante la gravidanza, sta dando un regalo in anticipo al suo bambino. Gli anticorpi vaccino-acquistati della mamma sono divisi con il suo feto e persistono per contribuire a proteggere il suo bambino da influenza durante i primi mesi vulnerabili di vita.„

In breve, i nuovi risultati hanno il potenziale di migliorare le vite nel Brasile - e di inviare un messaggio importante circa l'importanza della vaccinazione tempestiva al resto del mondo. Quello è stato permesso tramite un approccio che combina la salute pubblica, la scienza di dati e la collaborazione internazionale.

“I risultati intriganti da questo progetto hanno dimostrato come la scienza di dati può contribuire a fornire la comprensione nei problemi biomedici complessi,„ Papin hanno detto. “Era incredibilmente divertimento e ricompensare per lavorare con così diverso gruppo degli scienziati biomedici. Sono promettente che i risultati qui possono avere un impatto reale nella salubrità dei neonati.„

PER OTTENERE UN'INIEZIONE ANTINFLUENZALE: I centri federali per controllo di malattie raccomanda ognuno 6 mesi e più vecchio, con rare eccezioni, ottenga un vaccino antiinfluenzale da ora alla fine d'ottobre. Le iniezioni antinfluenzali sono ampiamente - disponibili a molte posizioni, compreso salubrità di UVA, le drogherie, le farmacie e gli ambulatori. Qualche gente che ha ricevuto il vaccino di Pfizer COVID può essere ammissibile ottenere un'iniezione antinfluenzale agli stessi del loro ripetitore di COVID; il CDC lo consiglia che è sicuro da agire in tal modo.

Risultati pubblicati

I ricercatori hanno pubblicato i loro risultati nelle malattie infettive emergenti del giornale scientifico, pubblicate dal CDC. Il gruppo di ricerca ha consistito di José Q. Filho, Francisco S. Junior, Thaisy B.R. Lima, Vânia A.F. Viana, Jaqueline S.V. Burgoa, Alberto M. Soares, Álvaro M. Leite, Simone A. Herron, il cacciatore L. Newland, Kunaal S. Sarnaik, Gabriel F. Hanson, Jason A. Papin, Sean R. Moore ed Aldo DI MATTINA Lima.

La ricerca è stata costituita un fondo per da Bill e le fondamenta di Melinda Gates in collaborazione con le agenzie federali brasiliane di scienza in un programma hanno chiamato il Brasile grandi prospezioni di sfide.

Il dipartimento di UVA di assistenza tecnica biomedica è una collaborazione unita della scuola di medicina e del banco di UVA di assistenza tecnica.

Source:
Journal reference:

Filho, J.Q., et al. (2021) Perinatal Outcomes of Asynchronous Influenza Vaccination, Ceará, Brazil, 2013–2018. Emerging Infectious Diseases. doi.org/10.3201/eid2709.203791.