Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli interventi di salute pubblica, più ospedali si sono associati con riduzione delle tariffe della caso-fatalità COVID-19

Contee che hanno vietato in persona le riunioni religiose e quelle con un maggior numero degli ospedali per capita sono state associate con una tariffa in diminuzione della caso-fatalità di COVID-19 durante la pandemia in primo luogo ondeggiano, secondo un nuovo studio dell'università del Michigan.

D'altra parte, le contee con alta prevalenza di asma e una maggior concentrazione di gente oltre 65 sono state collegate agli più alti tassi di mortalità, l'analisi indicata.

Questo studio, pubblicato in PLOS UNO, è stato terminato come componente della rete volontaria della ricerca dispersa COVID-19 ed è stato presentato al forum del microbo del mondo, ad una conferenza virtuale di collaborazione di riunione ospitata dalla società americana per microbiologia ed alla federazione delle società microbiologiche europee, all'inizio di quest'anno.

Il nostro lavoro fornisce le comprensioni che possono aiutare i funzionari a mirare agli interventi di salute pubblica ed alle risorse di sanità alle posizioni che sono al rischio aumentato di infortuni mortali COVID-19 in onde successive.„

Jess Millar, assistente di ricerca laureato, dipartimenti di U-M di medicina e di bioinformatica di calcolo e di epidemiologia

Millar ed i colleghi hanno esaminato i dati pubblici da 3.000 contee per fare l'analisi fattoriale di fattore di rischio delle variabili demografiche, socioeconomiche e correlate con la salute durante la prima onda della pandemia (dal 28 marzo al 12 giugno 2020). La tariffa della caso-fatalità è stata definita mentre il numero delle morti si è diviso dal numero totale dei casi confermati COVID-19.

I ricercatori hanno trovato una riduzione delle tariffe della caso-fatalità di:

  • 32% per ospedale supplementare per 10,000 persone
  • 13% se le riunioni religiose fossero vietate
  • 1,5% per aumento di 1% nel rapporto di popolazione senza assicurazione sanitaria
  • 0,79% per aumento di 1% nel rapporto delle case mobili

Hanno veduto un aumento nelle tariffe della caso-fatalità di:

  • 9,5% per aumento di 1% nella prevalenza di asma
  • 4,5% aumentano per aumento di 1% in popolazione sopra l'età 65
  • 3,2% per un ospedale supplementare
  • 0,97% per aumento di 1% in popolazione di colore o afroamericana
Source:
Journal reference:

Millar, J.A., et al. (2021) Risk factors for increased COVID-19 case-fatality in the United States: A county-level analysis during the first wave. PLOS ONE. doi.org/10.1371/journal.pone.0258308.