Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il vaccino recombinante di prova della proteina di manifestazioni COVID-19 di fase 2 suscita le risposte di promessa dell'immunizzazione

Il coronavirus 2 (SARS-CoV-2), l'agente causativo di sindrome respiratorio acuto severo del coronavirus 19 (COVID-19), in primo luogo è stato riferito a Wuhan, Cina, nel dicembre 2019. dovuto la diffusione rapida della malattia, l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha dichiarato COVID-19 come pandemia l'11 marzo 2020. Il virus fin qui è stato responsabile di oltre 241 milione infezioni e di 4,9 milione morti e sta continuando a spargersi malgrado gli sforzi globali rapidi della vaccinazione.

Studio: Sicurezza ed immunizzazione di CpG 1018 e del vaccino di alluminio MVC-COV1901 della proteina dellStudio: Sicurezza ed immunizzazione di CpG 1018 e del vaccino di alluminio MVC-COV1901 della proteina dell'idrossido-adjuvanted SARS-CoV-2 S-2P: risultati provvisori di un su grande scala, prova alla cieca, a prova ripartita le probabilità su e controllata a placebo di fase 2 in Taiwan. Credito di immagine: PRO STUDIO Shutterstock dei GEMELLI

Un vaccino sviluppato per combattere la pandemia COVID-19 è il vaccino recombinante dell'sottounità della proteina MVC-COV1901, in base alla proteina stabilizzata S-2P della punta di pre-fusione SARS-CoV-2, adjuvanted con CpG 1018 ed idrossido di alluminio. La ricerca precedente ha dimostrato la protezione totale di MVC-COV1901 SARS-CoV-2 nel tipo selvaggio (WT) criceti infettati. Il vaccino MVC-COV1901 è stato indicato per suscitare il linfocita B e le risposte immunitarie a cellula T.

In uno studio pubblicato nella medicina respiratoria di The Lancet, i ricercatori hanno eseguito un su grande scala, una prova alla cieca, ad una prova controllata a placebo di fase due per valutare l'efficacia, una sicurezza e una risposta immunitaria suscitata dalla vaccinazione con MVC-COV1901.

Lo studio

Collettivamente, 2510 su 3844 partecipanti hanno riferito avvertire gli effetti contrari locali che seguono tutta la dose dell'intervento di studio. I partecipanti al gruppo MVC-COV1901 hanno riferito gli eventi più avversi una volta confrontati al gruppo del placebo, che sono stati riferiti per essere delicati (grado 1) da moderare (grado 2) nella severità. Il dolore al sito iniezione era l'evento avverso il più comunemente riferito, da 2346 partecipanti al gruppo MVC-COV1901 e da 128 partecipanti al gruppo del placebo.

La fatica o il malessere era l'effetto secondario avverso sistematico più comune riferito, con 1186 dal gruppo MVC-COV1901 e 163 dal gruppo del placebo. La maggior parte dei eventi avversi riferiti erano auto-limitanti e risolti nei sette giorni, con una durata media dei più poco di tre giorni.

Presso i partecipanti 65 anni o più vecchi, 838 hanno avvertito gli eventi avversi del locale e 324 hanno avvertito gli eventi avversi del sistema. Non c'erano effetti contrari che sono stati reputati per essere abbastanza seri essere riferito da c'è ne dei partecipanti. Tuttavia, un partecipante ha riferito avvertire la paralisi facciale temporanea nel gruppo MCV-COV1901, che è stato collegato al vaccino.

Il titolo di neutralizzazione di media geometrica dell'anticorpo del PESO SARS-CoV-2 (GMT) era 662,3. Il rapporto del GMT era 163,2 il giorno 57 della prova, nel sottoinsieme dell'immunizzazione di per-protocollo del gruppo di prova MVC-COV1901, di cui entrambi i valori erano significativamente superiori al gruppo del placebo. All'interno del gruppo MVC-COV1901, i più giovani adulti video il più alto GMT (732,9) una volta confrontati agli adulti più anziani (484,5).

A seguito della conversione del GMT a IU/mL, il giorno 57 della prova, i GMT degli anticorpi di neutralizzazione per tutti i partecipanti al sottoinsieme dell'immunizzazione di per-protocollo erano 408,5 UL/mL, 453,5 UL/mL per il gruppo di più giovani adulti e 295,7 UL/mL per il gruppo di adulti più anziani.

Dal GMT del PESO SARS-CoV-2, la tariffa di sieroconversione il giorno 57 era 99,8% nel gruppo MVC-COV1901, con due partecipanti che non mostrano sieroconversione. All'interno del gruppo del placebo, nessuna sieroconversione è stata osservata. Nel più giovane gruppo adulto che ha ricevuto il vaccino MVC-COV1901, 99,9% video la sieroconversione e nel gruppo dell'adulto più anziano, 99,5% indicati la sieroconversione.

Nel sottoinsieme dell'immunizzazione di per-protocollo del gruppo MVC-COV1901, i GMT di IgG della anti-punta sono aumentato da 52,7 i giorni 1 - 430,5 il giorno 29. Di giorno 43, i livelli di anti-punta IgG sono aumentato ulteriormente a 8262,2 e sono rimanere a 5745,4 di giorno 57. A tutto il tempo indica all'interno della prova, i più giovani adulti video gli più alti GMT di IgG della anti-punta che gli adulti più anziani.

A seguito della conversione a BAU/mL, il giorno 57, i GMT di IgG della anti-punta per il gruppo del sottoinsieme dell'immunizzazione di per-protocollo erano 524,0 BAU/mL, 594,7 per il gruppo di più giovani adulti e 354,5 BAU/mL per il gruppo di adulti più anziani.

Implicazioni

Questo studio indica che il vaccino MVC-COV1901 suscita i titoli di promessa dell'anticorpo ed ha un buon profilo di sicurezza. Il vaccino sembra essere sicuro, ben-tollerato e raramente suscita gli effetti secondari avversi sia in più giovani che adulti più anziani. Gli alti titoli di neutralizzazione di IgG della anti-punta e dell'anticorpo sono indotti dalla vaccinazione con MVC-COV1901 e produce una tariffa di sieroconversione di quasi 100%.

Gli autori hanno utilizzato metodi di conversione di BAU e di IU dal WHO per predire l'efficacia clinica di MVC-COV1901, che è stato indicato per essere simile ad entrambi i metodi. I risultati da questa sperimentazione di fase II supportano l'avanzamento del vaccino MVC-COV1901 nelle prove successive di fase III. L'uso di emergenza di questo vaccino recentemente è stato accordato in Taiwan.  

Journal reference:
Colin Lightfoot

Written by

Colin Lightfoot

Colin graduated from the University of Chester with a B.Sc. in Biomedical Science in 2020. Since completing his undergraduate degree, he worked for NHS England as an Associate Practitioner, responsible for testing inpatients for COVID-19 on admission.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Lightfoot, Colin. (2021, October 19). Il vaccino recombinante di prova della proteina di manifestazioni COVID-19 di fase 2 suscita le risposte di promessa dell'immunizzazione. News-Medical. Retrieved on January 22, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20211019/Phase-2-trial-shows-COVID-19-recombinant-protein-vaccine-elicits-promising-immunogenicity-responses.aspx.

  • MLA

    Lightfoot, Colin. "Il vaccino recombinante di prova della proteina di manifestazioni COVID-19 di fase 2 suscita le risposte di promessa dell'immunizzazione". News-Medical. 22 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20211019/Phase-2-trial-shows-COVID-19-recombinant-protein-vaccine-elicits-promising-immunogenicity-responses.aspx>.

  • Chicago

    Lightfoot, Colin. "Il vaccino recombinante di prova della proteina di manifestazioni COVID-19 di fase 2 suscita le risposte di promessa dell'immunizzazione". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211019/Phase-2-trial-shows-COVID-19-recombinant-protein-vaccine-elicits-promising-immunogenicity-responses.aspx. (accessed January 22, 2022).

  • Harvard

    Lightfoot, Colin. 2021. Il vaccino recombinante di prova della proteina di manifestazioni COVID-19 di fase 2 suscita le risposte di promessa dell'immunizzazione. News-Medical, viewed 22 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20211019/Phase-2-trial-shows-COVID-19-recombinant-protein-vaccine-elicits-promising-immunogenicity-responses.aspx.