Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori identificano le nuove varianti del gene che possono causare i dystrophies retinici ereditati

Un gruppo internazionale dei ricercatori, piombo dagli scienziati all'università di California San Diego ed all'istituto dell'occhio di Shiley a salubrità di Uc San Diego, ha ampliato e comprensione approfondita di come i dystrophies retinici ereditati (IRDs) pregiudicano le popolazioni differenti della gente e, nel trattamento, ha identificato le nuove varianti del gene che possono causare le malattie.

I risultati hanno pubblicato nell'emissione del 18 ottobre 2021 della genetica di PLOS.

IRDs è un gruppo di malattie, dalle retinite pigmentose al choroideremia, che provocano la perdita progressiva della visione, anche cecità. Ogni IRD è causato almeno da una mutazione genetica, comunque mutazioni nello stesso gene può piombo alle diagnosi differenti di IRD.

IRDs è raro, ma pregiudicano le persone di tutte le età, progredicenti alle tariffe differenti, anche all'interno delle famiglie afflitte con la stessa malattia. La diagnosi specifica dipende dall'individuazione delle mutazioni causative genetiche.

Gli Stati Uniti Food and Drug Administration hanno approvato la terapia genica per il trattamento dell'un modulo di IRD che comprende il gene RPE65, ma per l'altro IRDs causato dalle mutazioni in più di 280 geni differenti, non ci sono maturazioni o i trattamenti rivelati rallentare la progressione di malattia.

I ricercatori hanno condotto le sequenze del intero-genoma (WGS) di 409 persone da 108 stirpi indipendenti della famiglia, ciascuno con un IRD precedentemente diagnosticato. Il gruppo di lavoro è un trattamento di determinazione la totalità, o della quasi-totalità, della sequenza del DNA di una persona. Fornisce un ritratto completo di intero genoma della persona, compreso le mutazioni e le varianti, che possono essere usate per i vasti scopi comparativi.

I partecipanti di studio sono stati reclutati da tre regioni geografiche differenti: Americani del Messico, del Pakistan e dell'europeo che vivono negli Stati Uniti. Le analisi genomiche sono state condotte dai campioni di sangue prelevati da tutti i partecipanti, che hanno rivelato le varianti causative in 62 dei 108 stirpi. Complessivamente varianti di 94 geni sono state trovate nelle 62 famiglie: 52 varianti precedentemente erano state identificate come causativo e 42 non hanno avuti. Sorprendente, più della metà di nuove varianti non sono stati quotati nel database dell'aggregazione del genoma, una compilazione internazionale dei dati genomica.

Le varianti globali e causative sono state individuate in 63 per cento dei partecipanti messicani, 60 per cento del pakistano e 48 per cento dell'americano europeo.

Lo studio egualmente ha identificato una grande proporzione di nuove mutazioni causative di IRD specifiche con popolazioni studiate ed ha rivelato i tipi di mutazioni che contribuiscono ai dystrophies retinici ereditati. Circa 13 per cento delle famiglie video i cambiamenti atipici o inattesi nel genoma. Cinque degli stirpi della famiglia hanno avuti mutazioni in più di un gene in tutte le persone commoventi; una famiglia ha portato le mutazioni in geni differenti nei membri commoventi differenti e una mutazione di de novo è stata trovata in un paziente che non era assente in entrambi i genitori.

I 8 per cento supplementare delle famiglie hanno avuti grandi cambiamenti nella struttura del loro genoma che causa la malattia retinica ereditata e la diagnosi clinica iniziale in quattro famiglie è stata ristrutturata in base al loro genotipo.

Gli autori hanno detto la nuova comprensione di spinta di risultati della distribuzione delle mutazioni causative di IRD in queste tre diverse popolazioni, che avanzeranno la comprensione della variazione e della presentazione di malattia. Quello, a sua volta, contribuirà a progettare le strategie più efficienti e le terapie genetiche di test applicabili alle popolazioni globali.

Source:
Journal reference:

Biswas, P., et al. (2021) Deciphering the genetic architecture and ethnographic distribution of IRD in three ethnic populations by whole genome sequence analysis. PLOS Genetics. doi.org/10.1371/journal.pgen.1009848.