Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Come COVID-19 ha aumentato l'inquinamento di plastica?

Thought LeadersProfessor Yong Sik OkDirector of APRU Sustainable Waste Management ProgramKorea University

In questa intervista, Notizia-Medica parla al professor Yong Sik Ok di suo l'ultima ricerca su COVID-19 ed il suo impatto su inquinamento di plastica dovuto l'uso aumentato del PPE.

Potete presentarti prego, ci dite circa il vostro sfondo all'interno di scienza ambientale e che cosa ha ispirato la vostra ultima ricerca?

Per ulteriori informazioni su prof. Ok, prego assegno gentile il nostro sito Web: https://apru.org/international/yong-sik-ok/

La gestione dei rifiuti sostenibile è uno dei nostri interessi della ricerca e prof. Ok sta presiedendo il programma di gestione dei rifiuti sostenibile di APRU (https://apru.org/our-work/pacific-rim-challenges/sustainable-waste-management/).

Dallo scoppio COVID-19, in primo luogo abbiamo capito che COVID-19 causasse seriamente la gestione dei rifiuti insostenibile. Di conseguenza, abbiamo pubblicato un articolo (lettera) nella scienza (https://www.science.org/doi/10.1126/science.abc7778), che è intitolata “gestione dei rifiuti insostenibile di COVID-19„.

A seguito dei nostri interessi e output della ricerca, continuiamo mettere a fuoco sull'effetto COVID-19 abbiamo sul nostro ecosistema. Di conseguenza, abbiamo scritto un nuovo articolo nominato “la pandemia COVID-19 necessitiamo uno spostamento ad un'economia circolare di plastica„, che è stata rilasciata appena nella terra delle critiche della natura & nell'ambiente (https://www.nature.com/articles/s43017-021-00223-2).

Molta attenzione prestata alla pandemia COVID-19 ha messo a fuoco sulle strategie della vaccinazione e sulle sue varianti. Tuttavia, ci sono molti altri problemi creati dal virus che non sono evidenziati, compreso inquinamento di plastica. Perché è ancora importante mettere in luce alcuni di questi altri impatti?

Finora, è chiaro che la pandemia COVID-19 sta causando le emissioni dirette ed indirette inattese. I prodotti di plastica, particolarmente PPE, hanno svolto i ruoli significativi in esseri umani proteggenti da COVID-19.

Tuttavia, la gestione dei rifiuti di plastica insufficiente ha provocato una capitalizzazione in modo allarmante di plastica in terreno e negli ecosistemi acquatici. Per esempio, è stimato che circa 1,56 miliardo maschere di protezione (~5,66 tonnellate (Mt) di plastica) abbiano finito negli oceani nel 2020. Di conseguenza, è urgente e critico mettere in luce la gestione di plastica sostenibile per un'economia circolare.

Cura il PPE d

Credito di immagine: Studio/Shutterstock.com di immagine della gente

Che impatto l'inquinamento di plastica ha sul nostro ambiente? Come è questo pregiudicare mutamento climatico?

Come citato nel nostro articolo pubblicato nella terra & nell'ambiente di esami della natura, circa 400 Mt dello spreco della plastica sono stati prodotti globalmente nel 2019. Tuttavia, il volume residuo stimato raggiunto oltre 530 Mt nei primi 7 mesi dello scoppio COVID-19 (dicembre 2019-giugno 2020), suggerenti i totali residui della plastica per 2020 sarebbe almeno doppio quelli di 2019. Inoltre, i grandi pezzi di spreco della plastica, (maschere comprese,) possono rompersi nel microplastics (>100   nanometro e <5   millimetro) e nel nanoplastics (<100   nanometro).

L'ingestione accidentale di queste micro-/nano-plastica dagli organismi marini e d'acqua dolce, accanto alla capitalizzazione inattesa in piante ed in animali terrestri e trasporto nell'atmosfera come “plastica-pioggia„ o “plastica-smog,„ le preoccupazioni di aumento per la sicurezza di alimento umano, acqua potabile ed aria respirabile. Inoltre, micro-/nano-plastica può servire da vettori potenziali per gli agenti patogeni e gli agenti inquinanti tossici, piombo alla lesione ed alla morte, con gli effetti negativi diretti su biodiversità.

L'inquinamento di plastica è stato contrassegnato come driver di cambiamento ambientale. La produzione, il trasporto e riciclare potrebbero emettere un gran numero di gas serra (cioè, CO),2 esibenti chiaramente una chiara deviazione da diminuzione del mutamento climatico.

Potete descrivere come avete effettuato la vostra ultima ricerca sull'effetto COVID-19 avete avuti su inquinamento di plastica? Che cosa avete scoperto?

Nella nostra ricerca, abbiamo raccolto i dati sulla generazione residua di plastica, analizzati i rischi ambientali potenziali agli esseri umani ed all'ecosistema e definitivo scoperti le sfide e le prospettive basate sugli sforzi concordati sulla gestione sostenibile dello spreco della plastica.

Come evidenziato in nostro articolo pubblicato in natura esamina la terra & l'ambiente, la pandemia COVID-19 sta esacerbando l'inquinamento di plastica. Una variazione nelle pratiche di gestione residue è necessaria così urgentemente per chiudere il ciclo di plastica, richiedente i governi, i ricercatori e le industrie di lavorare verso progettazione intelligente e upcycling sostenibile.

Che cosa più possono governi, ricercatori e le organizzazioni fare per aiutare la transizione del mondo in un'economia di plastica sostenibile?

Come descritto nel nostro articolo pubblicato in natura esamina la terra & l'ambiente, una variazione nelle pratiche di gestione residue è necessario così urgentemente per chiudere il ciclo di plastica, richiedente i governi, i ricercatori e le industrie di lavorare verso progettazione intelligente e upcycling sostenibile. Controlli prego gentilmente dettagliatamente quanto segue (insieme alla figura).

Le realizzazioni tecniche sono necessarie creare una società di plastica a circuito chiuso, cominciando nella fase di progetto ed aumentare con disposizione ed il ripristino ambientale. La plastica biodegradabile è una tecnologia futura di promessa; tuttavia, le valutazioni tecnoeconomiche ed ambientali complete di orma per le applicazioni su scala industriale sono necessarie prima che siano applicate largamente. Le industrie dovrebbero fornire informazioni esaurienti sul flusso di flusso di plastica biodegradabile ai ricercatori ed ai responsabili della politica relativi in moda da potere condurre le analisi techno-socio-economiche appropriate per formulare le polizze.

Oltre gli itinerari catalitici in anticipo ed efficienti biodegradabili della plastica, di conversione affinchè opportunità upcycling residue di offerta della plastica migliorino redditività sia dai punti di vista di risorsa-ripristino che ambientali. Queste tecnologie upcycling dovrebbero essere incoraggiate ed applicate dai governi nei loro programmi di gestione dei rifiuti.

L'energia rinnovabile, quale potenza termica solare del media-grado o bassa, dovrebbe essere usata allo spreco della plastica del upcycle per ottenere il combustibile dell'idrogeno e per produrre il carbonio pulito. Con gli sforzi concordati dalle industrie ed il supporto di polizza e finanziario dai governi, queste tecnologie novelle hanno potuto essere upscaled per le applicazioni commerciali accanto alla spinta per raggiungere le emissioni del netto-zero nelle decadi venenti.

Credito di immagine: https://www.nature.com/articles/s43017-021-00223-2).

Come possono i consumatori ottenere implicati di contribuire a diminuire l'inquinamento di plastica? C'è opzioni più sostenibili disponibili di combattere i prodotti di plastica a perdere corrente che sono usando?

Come esposto nella figura (fornita in Q6), i consumatori sono incoraggiati ad agire “di rifiuto-diminuire-riutilizzazione„, operante una scelta senza plastica il più possibile.  

La collaborazione è stata un vantaggio enorme agli avanzamenti recenti nella pandemia COVID-19. Come possiamo usare questo livello di collaborazione ed applicarlo alla lotta globale contro inquinamento di plastica?

Molti governi hanno applicato la legislazione monouso e la responsabilità di produttore estesa (EPR), che è forte complementare nel raggiungimento degli inquinamenti della zero-plastica. Inoltre, le industrie dovrebbero fornire informazioni esaurienti sul flusso di flusso dei prodotti di plastica ai ricercatori ed ai responsabili della politica relativi in moda da potere condurre le analisi techno-socio-economiche appropriate per formulare le polizze.

Dopo l'esecuzione delle valutazioni tecnoeconomiche ed ambientali complete di orma della gestione dei rifiuti di plastica, i governi potrebbero fornire gli incentivi alle sezioni relative nel raggiungimento dell'inquinamento della zero-plastica. Per concludere, la consapevolezza intensificata del consumatore, l'innovazione aumentata dell'industria, l'investimento ampliato di governo e la ricerca continuata possono attenuare i carichi di plastica sull'ambiente e sviluppare una società guida da un'economia circolare.

Credete quello con sforzi continuati della ricerca nel problema di plastica globale di inquinamento, noi comincerete vedere il cambiamento globale?

Sicuri, facciamo. Con gli sforzi concordati dalle industrie ed il supporto di polizza e finanziario dai governi, molte tecnologie novelle hanno potuto essere upscaled per le applicazioni commerciali accanto alla spinta per raggiungere le emissioni del netto-zero nelle decadi venenti.

Inquinamento della maschera di protezione

Credito di immagine: Metraggio di riserva/Shutterstock.com di REC

Che cosa sono i punti seguenti nella vostra ricerca sull'impatto ambientale di COVID-19?

L'inquinamento di plastica è stato ingrandetto da COVID-19, ma la pandemia non è la causa di origine di - la plastica monouso era già dominante ed eliminata impropriamente. Di conseguenza, continueremo prestare più attenzione alla gestione di plastica sostenibile insieme alla valutazione di impatto ambientale.

Il nostro gruppo sta sviluppando l'itinerario upcycling novello dello spreco della plastica nei prodotti a valore aggiunto (cioè, combustibili liquidi, materiali novelli costruiti), raggiungente la conversione materiali/di spreco--energia in un modo sostenibile.

Inoltre, stiamo valutando gli impatti ambientali potenziali della plastica biodegradabile commerciale dalla prospettiva del ciclo di vita. Tutti questi risultati saranno utili nel raggiungimento la gestione dei rifiuti e della diminuzione sostenibili di inquinamento della plastica.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Riferimento:

Autori: Yuan di Xiangzhou1, Xiaonan Wang2,3, Binoy Sarkar4, ed approvazione di Yong Sik1,5,6

Titolo di documento originale: La pandemia COVID-19 necessita uno spostamento ad un'economia circolare di plastica

Giornale: La natura esamina la terra & l'ambiente

DOI: 10.1038/s43017-021-00223-2

Affiliazioni: 1Centro di ricerca della Corea Biochar, programma di gestione dei rifiuti di APRU & divisione di scienza ambientale ed assistenza tecnica ecologica, dipartimento di Korea University 2di ingegneria chimica, dipartimento sostenibile 3di università Tsinghua di assistenza tecnica chimica e biomolecolare, università nazionale di centro 4dell'ambiente di Singapore Lancaster, istituto sostenibile 5dei minerali dell'università di Lancaster, l'università di dipartimento 6di Queensland di terreno e gestione dell'acqua freatica, università di Wuppertal

Circa il professor Yong Sik Ok

L'approvazione di Yong Sik è un professore ordinario e un direttore di ricerca globale alla Korea University a Seoul, Corea. Il suo sfondo accademico copre la gestione dei rifiuti, la biodisponibilità degli agenti inquinanti emergenti ed i prodotti a valore aggiunto e di bioenergia (come biochar).Il professor Yong Sik Ok

Più ulteriormente, il professor Ok ha l'esperienza in geologia fondamentale ed il rimedio di vari agenti inquinanti in terreni e sedimenti. In collaborazione con i dottorandi ed i colleghi, il professor Ok ha pubblicato oltre 600 pubblicazioni, 88 di cui sono stati allineati mentre Web dei documenti superiori di scienza ESI dal 2009. Nel 2019, è diventato il primo Coreano da selezionare come HCR nel campo dell'ambiente e dell'ecologia.

Corrente servisce da Direttore del programma di gestione dei rifiuti sostenibile per l'associazione delle università di paesi della costa del Pacifico (APRU) ed il copresidente dell'associazione dell'internazionale ESG. Inoltre, ha servito da presidente di numerose conferenze importanti quale sviluppo sostenibile 2019 di assistenza tecnica, organizzato dal APRU e dall'istituto per il sostentamento economico dell'istituto americano degli ingegneri chimici (AIChE). Prof. Ok ospiterà la prima conferenza della natura fra le università sudcoreane a Seoul nel 2021 sulla gestione dei rifiuti e sulla valorizzazione per un futuro sostenibile.

Emily Henderson

Written by

Emily Henderson

During her time at AZoNetwork, Emily has interviewed over 200 leading experts in all areas of science and healthcare including the World Health Organization and the United Nations. She loves being at the forefront of exciting new research and sharing science stories with thought leaders all over the world.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Henderson, Emily. (2021, October 21). Come COVID-19 ha aumentato l'inquinamento di plastica?. News-Medical. Retrieved on January 26, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20211021/How-has-COVID-19-increased-plastic-pollution.aspx.

  • MLA

    Henderson, Emily. "Come COVID-19 ha aumentato l'inquinamento di plastica?". News-Medical. 26 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20211021/How-has-COVID-19-increased-plastic-pollution.aspx>.

  • Chicago

    Henderson, Emily. "Come COVID-19 ha aumentato l'inquinamento di plastica?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211021/How-has-COVID-19-increased-plastic-pollution.aspx. (accessed January 26, 2022).

  • Harvard

    Henderson, Emily. 2021. Come COVID-19 ha aumentato l'inquinamento di plastica?. News-Medical, viewed 26 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20211021/How-has-COVID-19-increased-plastic-pollution.aspx.