Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il centro del Cancro di Yale è sovvenzionato di $6,5 milioni NIH per la ricerca cellulare di senescenza

Gli istituti della sanità nazionali (NIH) ha assegnato una concessione alla ricerca cellulare di senescenza del fondo negli organi linfoidi al centro del Cancro di Yale. Il quinquennale, concessione $6,5 milioni contribuirà a generare le mappe molecolari e cellulari del multiscale della senescenza cellulare negli organi linfoidi umani primari e secondari per migliorare la nostra comprensione della senescenza cellulare in via di sviluppo, l'invecchiamento e la malattia, compreso cancro.

La senescenza cellulare è uno stato in cui le celle possono più non dividersi. Questo stato permanente crea sia i vantaggi che i detrimenti per l'organismo in cui le celle vivono. Le cosiddette celle “senescenti„ sono coinvolgere nei trattamenti biologici normali e nelle malattie croniche relativi ad invecchiamento quali il cancro e il neurodegeneration.

Siamo eccitati per collaborare con il NIH su questo progetto importante mentre gli organi linfoidi svolgono un ruolo vitale nella produzione i globuli e della funzione immune. Come impatto di queste cellule gli ambienti del tessuto rimane capito male, rendendolo difficile sviluppare le strategie per mirare alle celle senescenti per combattere invecchiamento e cancro o per sfruttare questi celle o fattori secernuti per promuovere ricostruzione e riparazione normali del tessuto.„

Il ventilatore di Rong, PhD, studia il ricercatore principale ed il professor di assistenza tecnica biomedica e di patologia, membro del centro del Cancro di Yale, Yale University

Il premio di NIH (1U54AG076043-01) è intitolato “il tessuto di Yale che mappa il centro (TMC) per la senescenza cellulare negli organi linfoidi.„ Ha costituito un fondo per dalla rete cellulare di senescenza (SenNet), dalla parte di nuovo consorzio dal programma del fondo comune di NIH stabilito per identificare e caratterizzare completamente le differenze in celle senescenti attraverso l'organismo, attraverso i vari stati delle sanità ed attraverso la durata della vita. Yale è uno del tessuto otto che mappa i centri per la creazione di   il consorzio del   di NIH SenNet.

“Questa concessione di SenNet contribuirà ad accelerare la nostra capacità di dividere le celle senescenti eterogenee e costruire la prima mappa del tessuto di queste celle nei tessuti umani della linfa,„ ha detto Stephanie Halene, MD, PhD, professore associato di medicina (ematologia) e capo dell'ematologia al centro del Cancro di Yale ed ospedale del Cancro di Smilow e ricercatore Co-Principale dello studio. “Questa ricerca potrebbe l'un giorno fornire le comprensioni al ruolo delle celle immuni senescenti in via di sviluppo, l'invecchiamento, o la malattia e scoprire i nuovi trattamenti per mirare alla senescenza cellulare per trattare una vasta gamma di malattie croniche o di cancri che sarebbero stati difficili da raggiungere determinato.„