Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

U.S. la speranza di vita può cadere per il secondo anno, minoranze più commoventi

Mentre 2021 volge al termine suo, la pandemia di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) continua a minacciare le sanità. Poichè migliaia di infezioni continuano ad essere riferite, l'impatto dello scoppio è evidente nella riduzione stimata di speranza di vita alla nascita per il secondo anno consecutivo. Purtroppo, l'impatto è più alto per le popolazioni del latino e del nero rispetto ai bianchi.

Studio: Riduzioni della speranza di vita degli Stati Uniti da COVID-19 dalla corsa e dall'origine etnica: È 2021 una ripetizione di 2020? Credito di immagine: Hyejin Kang/Shutterstock.com

Sfondo

Nel 2020, oltre 350.000 morti negli Stati Uniti sono stati attribuiti a COVID-19. Questo numero di vittime vacillante è stato giudicato responsabile di circa 75% della riduzione della speranza di vita alla nascita entro 1,5 anni, un'inversione diretta della tendenza al rialzo osservata durante gli ultimi 16 anni.

L'approvazione di emergenza di due vaccini costruiti sulla tecnologia dell'acido ribonucleico del messaggero (mRNA) è stata seguita dalla loro distribuzione di massa attraverso il paese. Lo srotolamento vaccino COVID-19 si è pensato che per diminuire rapido la mortalità dovuto COVID-19 e successivamente limiti il peggioramento dell'impatto di COVID-19 su speranza di vita nel 2021.

Anche se i vaccini non erano probabili riparare la speranza di vita alla nascita ai livelli precedenti prima che la pandemia cominci, un miglioramento significativo è stato preveduto. Tuttavia, la copertura vaccino non ha raggiunto i livelli previsti negli Stati Uniti ed il grado di immunità raggiunto è insufficiente arrestare la trasmissione della variante di delta del SARS-CoV-2.

Di conseguenza, gli Stati Uniti hanno continuato ad avvertire più di 2.000 morti al giorno prima che l'autunno cominciasse, con il numero totale delle morti dal 15 ottobre 2021, corrispondente più di 90% delle morti totali nel 2020. Un aspetto preoccupante di queste morti era parzialmente che l'età media si è spostata verso il basso durante il 2021, perché una più grande percentuale di persone più anziane era stata protetta dalla vaccinazione.

Questi due fattori devono essere considerati per capire come COVID-19 pregiudica la speranza di vita nel 2021.

Secondariamente, i latini ed i nero commoventi pandemici in America molto più severamente dei bianchi. Il declino nella speranza di vita in questi gruppi vulnerabili era due volte più grande per i bianchi dovuto una miscela dei fattori intrecciati. Ciò comprende l'alloggio ammucchiato, le famiglie numerose che vivono insieme come pure i processi di linea di battaglia che comportano gli alti livelli dell'esposizione con la priorità più bassa per dispositivi di protezione individuale e la vaccinazione.

Queste popolazioni sono egualmente più probabili usare il trasporto pubblico, la povertà di esperienza dovuto i processi di pagamento, l'accesso difficile alla sanità e le tariffe aumentate mostra dei termini del comorbid quali ipertensione, il diabete, l'obesità e la malattia cardiovascolare. Di conseguenza, questi gruppi della popolazione rimangono altamente suscettibili di COVID-19 severo e di risultati interni.

Simultaneamente, c'erano le difficoltà nel percorso della vaccinazione di questi gruppi, compreso la mancanza di abilità e/o di impianti stati necessarie per prenotare le nomine vaccino online, la mancanza di impianti di trasporto ai siti della vaccinazione e l'incapacità prendere congedo dal posto di lavoro o dal processo per ottenere il vaccino e recuperare da tutti gli effetti secondari.

Il fatto rimane che molto più bianchi sono stati vaccinati che altri gruppi etnici nella fase iniziale della pandemia. Inoltre, la speranza di vita già più bassa inferiore a 72 anni fra questi gruppi piombo all'esclusione virtuale degli anziani agli dagli sforzi basati a priorità iniziali della vaccinazione che hanno mirato al gruppo d'età above-75.

Considerevolmente, queste diseguaglianze stanno migliorando come conseguenza della disponibilità aumentata dei vaccini. Tuttavia, le idee politiche partigiane, le posizioni religiose e posizione rurale/urbana esercitano la maggior influenza sulle tariffe della vaccinazione che i fattori razziale-etnici.

Ora è quasi determinato che i preventivi di speranza di vita per 2021 continueranno a riflettere un tributo enorme sperimentato da tutti i gruppi.„

Nello studio corrente, che è disponibile come pubblicazione preliminare sul " server " del medRxiv*, gli scienziati stimano l'effetto della pandemia su speranza di vita alla nascita, complessivo a 65 anni come pure per le diverse popolazioni. Questi preventivi sono basati sulle proiezioni della mortalità COVID-19 fornite dall'istituto della metrica di salubrità e della valutazione (IHME) per il resto dell'anno.

Risultati di studio

Gli autori hanno trovato che le morti COVID-19 fino ottobre 2021 avevano superato il numero che piombo ad una riduzione della speranza di vita alla nascita entro 1,2 anni ed all'età 65 entro 0,8 anni. Il più grande declino aveva luogo a 2,4 anni per i latini, a 1,5 anni per i nero ed a 1 anno per i bianchi.

Anche per i bianchi, questo è 0,1 anni più dei 0,9 anni di speranza di vita diminuita che è stata riferita dopo il corso della pandemia sopra il tutto di 2020. Per i nero ed i latini, c'è una riduzione ulteriore entro 0.4-0.5 anni rispetto al declino 2020.

In termini di riduzione aggettante della speranza di vita alla fine del 2021, i ricercatori hanno usato le statistiche di IHME per stimare una riduzione della speranza di vita alla nascita di 1,8 anni. Ciò è al di sopra della goccia di 1,3 anni sperimentata l'anno scorso. All'età 65, la goccia globale sarà di 1,1 anni, che è uguale ai preventivi per 2020.

In modo preoccupante, i preventivi di speranza di vita alla nascita nel 2021 mostrano un più grande declino attraverso tutti e tre i gruppi etnici che per 2020. Il più grande calo è veduto con i bianchi, che hanno perso un altro 0,4 anni. Per i latini ed i nero, la speranza di vita è diminuita entro 3,1 anni e 2,1 anni, rispettivamente. Questa riduzione è 2,4 e 1,6 volte quella sperimentata dai bianchi, rispettivamente.

Queste disparità rivelano un altro anno ingiustizie particolarmente grandi razziali/etniche che sono alla base di grande impatto globale di COVID-19 su speranza di vita.„

Implicazioni

I risultati di questo studio indicano che l'impatto di COVID-19 su speranza di vita alla nascita ed all'età 65 sarà distruttivo, se non più, nel 2021 quanto nel 2020. Poiché questi preventivi non hanno compreso le morti dalle cause non-COVID-19 quali il trauma, la malattia e gli omicidi involontari, le figure reali possono essere ancora maggiori.

La presenza di profonde disparità fra razziale/gruppi etnici riguardo all'impatto della pandemia COVID-19 è evidente. La limitazione dello spazio nella speranza di vita fra i gruppi della popolazione è dovuto ulteriore abbassamento di questa misura fra i bianchi, piuttosto che come conseguenza di un declino nella tariffa di riduzione fra gli altri gruppi.

Poiché i nero hanno un numero sproporzionato delle morti da altre cause, l'ultima riduzione della speranza di vita nel 2021 supererà inevitabilmente il preventivo suddetto pure. Le more nella ricezione, nell'elaborare e nella segnalazione delle morti COVID-19 più ulteriormente abbasseranno i valori futuri.

“C'è ancora molta incertezza per quanto riguarda la mortalità COVID-19 nei mesi definitivi di 2021, che dipenderanno da ulteriore assorbimento vaccino, efficacia vaccino calante e di se gli Stati Uniti sperimentano un altro impulso dell'inverno nei casi, tra altri fattori.„

avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2021, October 21). U.S. la speranza di vita può cadere per il secondo anno, minoranze più commoventi. News-Medical. Retrieved on January 20, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20211021/US-life-expectancy-may-drop-for-the-second-year-minorities-most-affected.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "U.S. la speranza di vita può cadere per il secondo anno, minoranze più commoventi". News-Medical. 20 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20211021/US-life-expectancy-may-drop-for-the-second-year-minorities-most-affected.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "U.S. la speranza di vita può cadere per il secondo anno, minoranze più commoventi". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211021/US-life-expectancy-may-drop-for-the-second-year-minorities-most-affected.aspx. (accessed January 20, 2022).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2021. U.S. la speranza di vita può cadere per il secondo anno, minoranze più commoventi. News-Medical, viewed 20 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20211021/US-life-expectancy-may-drop-for-the-second-year-minorities-most-affected.aspx.