Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Facendo uso di saliva per predire severità COVID-19 in bambini

Thought LeadersDr. Usha SethuramanProfessor of PediatricsCentral Michigan University

In questa intervista, Notizia-Medica parla al Dott. Usha Sethuraman della sua ricerca su COVID-19 e come la saliva potrebbe essere usata per contribuire a predire la severità COVID-19 in bambini.

La pandemia COVID-19 ha ricevuto moltissimi scientifico e primo soccorso dall'inizio dell'anno scorso. Che cosa ha provocato i vostri ultimi sforzi di ricerca nella pandemia in corso COVID-19?

La maggior parte dei bambini con l'infezione SARS-CoV-2 hanno un'indisposizione mentre alcuni di loro sviluppano la malattia più severa. Tuttavia, ai tempi della presentazione ai sintomi (ED) del pronto soccorso e firma dentro questi bambini sono molto simile ad altre malattie virali comuni. Quindi molti bambini sono scaricati e ritornano successivamente più malato.

Come medico di ED, ho capito di prima mano la frustrazione di non potere predire quale bambino con l'infezione sta andando trasformarsi in molto in Illinois. Ulteriormente, quasi tutti gli indicatori di infiammazione corrente sono individuati soltanto in sangue o siero.

I bambini non gradiscono essere colpiti per sangue ritira particolarmente quando già non stanno ritenendo bene. Di conseguenza, abbiamo voluto analizzare i profili di biomarcatori nella saliva dei bambini con e senza, infezione severa SARS-CoV-2. La saliva sarebbe non invadente e facile da verificarsi dai bambini.

La ricerca ha indicato che i bambini sono meno probabili contrattare COVID-19 confrontato agli adulti ed alla popolazione più anziana e se contratta, la maggior parte dei bambini avrà una malattia delicata. Perché è questo e perché è ancora importante studiare i pochi casi dove i bambini hanno sviluppato le complicazioni più severe?

Sebbene sia vero che confrontato agli adulti, i bambini hanno un molto poco carico di malattia, parecchi migliaia di bambini hanno sviluppato le malattie severe quale la sindrome infiammatoria di sistema multiplo (MIS) che ha pregiudicato i loro cuori. Alcuni bambini egualmente sono morto da COVID-19 severo.

Ancora, quasi un quinto di coloro che recupera sembra avere emissioni a lungo termine del cuore dopo MIS. Quindi è importante noi identifica questi capretti più malati presto in moda da poterci curarli giustamente noi.

Bambini che indossano le maschere di protezione

Credito di immagine: JR-50/Shutterstock.com

Nella vostra ultima ricerca, avete esaminato le due citochine e microRNAs di biomarcatori e la loro partecipazione all'interno dell'infezione. Che ruolo questi biomarcatori svolgono all'interno dell'infezione COVID-19?

MicroRNAs è piccole, unità noncoding che sembrano avere un ruolo nel regolamento immune durante le infezioni. Fanno questa dalle proteine infiammatorie upregulating o downregulating secernute dalle celle, così gestendo la risposta immunitaria. Possono anche promuovere la morte di una cella infettata, eliminante i sui effetti nocivi dall'organismo.

I rapporti in adulti hanno suggerito che il virus SARS-Cov-2 potesse avere ricevitori sulla sua superficie che sono capaci di pulire i microRNAs con una spugna nel host che è responsabile del regolamento immune. Ulteriormente, gli studi in adulti egualmente hanno indicato le impronte immuni con gli indicatori infiammatori specifici chiamati citochine (IL-6, ecc).  Queste sono proteine pro-infiammatorie che causano la risposta immunitaria esagerata responsabile di tutte le funzionalità severe di COVID-19. Ma, il profilo di questi biomarcatori (miRNA e citochine) in saliva è sconosciuto.

Potete descrivere prego come avete effettuato la vostra ultima ricerca sulla predizione della severità COVID-nei bambini?

Pianificazione sul reclutamento dei 400 bambini </= 18 anni con l'infezione SARS-CoV-2 ai pronto soccorsi (ospedale pediatrico del Michigan e di Pittsburgh dei bambini) e sull'ottenere due campioni della saliva loro (uno per miRNA ed uno per le citochine) in ED. Tuttavia, per il nostro studio preliminare, abbiamo usato 129 campioni della saliva per miRNA e 180 campioni della saliva per le citochine.

Ancora, abbiamo ottenuto un'indagine dai genitori che esplora i fattori determinanti sociali di salubrità pure. I campioni della saliva sono analizzati a Penn State e la modellistica è fatta allo stato di Wayne. Abbiamo estratto i dati clinici su tutti i pazienti egualmente. Questo studio è supportato dal programma del RADx del NIH (1R61HD105610).

Che cosa avete scoperto?

Questa presentazione era un'analisi preliminare di 129 campioni della saliva per miRNA e di 180 campioni per le citochine. Abbiamo trovato che 3 citochine sono state elevate significativamente in bambini con la malattia severa (CXCL-10, CXCL9, TNF R1).

Tuttavia, quando queste citochine sono state incluse in un modello premonitore, non potevano contribuire a differenziarsi fra i casi del nonsevere e severi. Abbiamo trovato che 63 miRNAs differenziale sono stati espressi in bambini con la malattia severa e più di 60% downregulated.

Un modello che ha compreso i miRNAs poteva differenziarsi fra i casi del nonsevere e severi con l'alta sensibilità.

Perché avete scelto di usare il salvia come vostro campione confrontato a sangue dove questi biomarcatori ancora sono trovati?

La saliva è non invadente che è un affare-frangente con i bambini che aborrono generalmente il colpo. Ciò era importante noi come clinici che usiamo le prove non invadenti. Gli studi hanno indicato l'alta soddisfazione fra sia i genitori che i capretti con la saliva come prova piuttosto che il sangue o il siero.

Concetto del RNA

Credito di immagine: ktsdesign/Shutterstock.com

Che ruolo l'intelligenza artificiale (AI) ha svolto nella vostra ricerca?

La modellistica premonitrice facendo uso di una combinazione di SDOH, di citochine/miRNA e di dati clinici sarà fatta facendo uso di AI.

Come la vostra gente di guida della ricerca ulteriore capirà gli effetti di COVID-19 e della sua severità variante?

Se lo studio definitivo risulta specchio che cosa abbiamo trovato in questa analisi preliminare, questo potrebbe essere un cacciagione-commutatore in ED. Se possiamo ottenere un campione della saliva ed usarlo come strumento del lato del letto per la predizione della malattia severa, aiuterebbe con cessione in ED e nel trattamento iniziale. Ciò può contribuire a migliorare i risultati nei nostri bambini con COVID-19 severo.

Credete quello con ricerca continuata su questi biomarcatori e COVID-19, possiamo contribuire a predire meglio la severità del virus sia in bambini che in adulti?

Credo che i miRNAs di biomarcatori della saliva particolarmente qualche giorno cambino il modo che diagnostichiamo ed arrivino alle cessioni dei pazienti in ED. Più lavoro è necessario da confermare e convalidare questi risultati.

Che cosa sono i punti seguenti per la vostra ricerca su COVID-19?

Stiamo continuando corrente l'iscrizione dei pazienti. Una volta che tutti e 400 i bambini sono stati iscritti, eseguiremo un'analisi più dettagliata dei dati e vederemo se c'è una differenza in questi livelli di biomarcatori con i tipi varianti di infezioni severe (per esempio respiratorio o cardiaco, ecc). Poi, speriamo di sviluppare uno strumento del lato del letto che possiamo utilizzare per analizzare rapido la saliva per contribuire a predire la malattia severa.

Circa Dott. Usha Sethuraman

Sono un medico pediatrico della medicina di emergenza e sono stato in questo ruolo per più di 20 anni. Sono egualmente un professore della pediatria alla Central Michigan University. I miei campi di ricerca nel passato hanno compreso l'obesità, sindrome metabolica, sepsi ed indicatori infiammatori, errori di prescrizioni in ED e recentemente COVID-19 in bambini.Dott. Usha Sethuraman

Sono un ricercatore principale (PI) su questo studio definito SPUTI DIVERSI che è costituito un fondo per dall'istituto nazionale di Eunice Kennedy Shriver della salute dei bambini e dello sviluppo umano attraverso l'istituto nazionale dell'accelerazione rapida della salubrità del programma di sistemi diagnostici (RADx) (1R61HD105610).

Gli altri due PIs sullo studio sono il Dott. Steven Hicks (Penn State) ed il Dott. Dongxiao Zhu (università di Stato di Wayne). Il Dott. Hicks è un pediatra e un esperto su miRNA. Il Dott. Zhu è l'esperto in intelligenza artificiale.

Emily Henderson

Written by

Emily Henderson

During her time at AZoNetwork, Emily has interviewed over 200 leading experts in all areas of science and healthcare including the World Health Organization and the United Nations. She loves being at the forefront of exciting new research and sharing science stories with thought leaders all over the world.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Henderson, Emily. (2021, October 21). Facendo uso di saliva per predire severità COVID-19 in bambini. News-Medical. Retrieved on January 26, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20211022/Using-saliva-to-predict-COVID-19-severity-in-children.aspx.

  • MLA

    Henderson, Emily. "Facendo uso di saliva per predire severità COVID-19 in bambini". News-Medical. 26 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20211022/Using-saliva-to-predict-COVID-19-severity-in-children.aspx>.

  • Chicago

    Henderson, Emily. "Facendo uso di saliva per predire severità COVID-19 in bambini". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20211022/Using-saliva-to-predict-COVID-19-severity-in-children.aspx. (accessed January 26, 2022).

  • Harvard

    Henderson, Emily. 2021. Facendo uso di saliva per predire severità COVID-19 in bambini. News-Medical, viewed 26 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20211022/Using-saliva-to-predict-COVID-19-severity-in-children.aspx.