Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio dell'ORSACCHIOTTO aggiunge ad un organismo crescente di prova che il diabete di tipo 1 non è una singola malattia

Nuovi risultati dall'internazionale che i fattori determinanti ambientali del diabete nel giovane studio (dell'ORSACCHIOTTO) aggiungono ad un organismo crescente di prova che indica che il diabete di tipo 1 non è una singola malattia. La presentazione e, forse, la causa del diabete autoimmune differisce fra i bambini geneticamente ad alto rischio, la ricerca suggerisce.

In uno studio di gruppo ha pubblicato il 22 luglio in Diabetologia, l'autore principale Jeffrey Krischer, il PhD, Direttore dell'istituto dell'informatica di salubrità all'istituto universitario di Morsani di salubrità di USF di medicina ed i colleghi dell'ORSACCHIOTTO hanno confrontato le caratteristiche del diabete di tipo 1 diagnosticate prima in bambini contro dopo l'età 6. L'autore senior del documento era Beena Akolkar, PhD, dell'istituto nazionale del diabete e digestivo e delle malattie renali (NIDDK)

“I nostri risultati sottolineano l'importanza di considerare l'età allo sviluppo degli autoanticorpo multipli quando fattori di rischio di valutazione per la progressione ad una diagnosi del diabete,„ ha detto il Dott. Krischer dell'autore principale, un professore distinto ed il co-presidente di salubrità dell'università per gli istituti nazionali del consorzio salubrità Salubrità dell'ORSACCHIOTTO. “Quando la maschera cambiante della presentazione degli autoanticorpo è considerata, sembra che il diabete di tipo 1 in età precoce sia un modulo più aggressivo della malattia.„

In diabete di tipo 1, una risposta immunitaria indicata una direzione sbagliata attacca e distrugge le beta celle producenti insulina nel pancreas della persona in buona salute - un trattamento che accade nei mesi o in molti anni. Quattro autoanticorpo diretti contro le β-celle pancreatiche -- autoanticorpo della decarbossilasi dell'acido glutammico (GADA), autoanticorpo dell'insulina (IA), insulinoma-associated-protein-2 autoanticorpo (IA2-2A) e autoanticorpo del trasportatore 8 dello zinco (ZnT8A) - sono finora gli indicatori biologici più affidabili del diabete in anticipo di tipo 1, prima che i sintomi compaiano. Non tutti i bambini che verificano il positivo ad uno o più autoanticorpo diventano una diagnosi del diabete di tipo 1, che richiede l'amministrazione per tutta la vita di insulina di gestire le glicemie e di diminuire le complicazioni di salubrità.

Negli ultimi dieci anni, i ricercatori dell'ORSACCHIOTTO hanno imparato più circa come l'ordine, la sincronizzazione ed il tipo di autoanticorpo possono contribuire a predire quali bambini geneticamente suscettibili sono più probabili da ottenere il diabete di tipo 1 poichè invecchiano.

Per questo studio multicentro negli Stati Uniti e l'Europa, i ricercatori hanno analizzato i dati da 8.502 bambini, tutti a geneticamente ad alto rischio per l'autoimmunità di sviluppo ed il diabete di tipo 1. I bambini sono stati seguiti dalla nascita ad una mediana di 9 anni. Per questo periodo, 328 partecipanti di studio (3,9%) hanno progredito da una fase presintomatica in cui gli autoanticorpo in primo luogo sono comparso nel loro sangue di circolazione (che segnala autoimmunità iniziale) all'inizio del diabete sintomatico di tipo 1.

La metà dei 328 partecipanti (2,0%) è stata diagnosticata prima dell'età 6, mentre l'altra metà (1,9%) ha sviluppato il diabete fra le età 6 e 12. Lo scopo era di determinare se il più giovane gruppo diagnosticato con il diabete di tipo 1 ha differito dal gruppo più anziano, che avrebbe suggerito che un modulo differente del diabete di tipo 1 emergesse in bambini mentre si sviluppano più vecchi.

Fra i risultati:

  • Come previsto, i partecipanti dell'ORSACCHIOTTO che hanno diventato il diabete fra le età 6 e 12 erano più probabili avere autoanticorpo primo apparenti alla decarbossilasi pancreatica dell'acido glutammico degli enzimi (autoanticorpo di GAD), mentre primo apparivano autoanticorpo dell'insulina (anticorpi di IA) erano molto più comuni in bambini più in giovane età che sviluppano la malattia.
  • Il tasso d'espansione al diabete di tipo 1 era più lento se (due o più) gli autoanticorpo multipli comparissero dopo l'età 6 che se fossero presenti prima dell'età 6.
  • L'associazione significativa di pæse d'origine con il rischio del diabete trovato nel più giovane gruppo è diminuito nel gruppo più anziano. Per contro, il collegamento fra determinati genotipi e un'più alta probabilità di sviluppare il diabete è aumentato significativamente di bambini più anziani.
  • Fra i bambini 6 e più vecchio con gli autoanticorpo multipli, la storia della famiglia non è sembrato svolgere un ruolo dentro se il bambino diventasse il diabete di tipo 1.

Gran parte delle differenze osservate nella relazione fra i geni e le esposizioni ambientali può essere spiegata dall'età all'aspetto degli autoanticorpo. Quello è importante, perché significa i fattori collegati con necessità di rischio del diabete di essere condizionato sull'età per essere capito correttamente. Ci possono essere le esposizioni ambientali differenti che accadono alle età differenti che l'autoimmunità di grilletto, o lo stesso grilletto ambientale può agire diversamente alle età differenti.„

Jeffrey Krischer, PhD, autore principale di studio e Direttore dell'istituto di informatica di salubrità, istituto universitario di Morsani di salubrità di medicina, università di Florida del sud

Source:
Journal reference:

Krischer, J. P., et al. (2021) Characteristics of children diagnosed with type 1 diabetes before vs after 6 years of age in the TEDDY cohort study. Diabetologia. doi.org/10.1007/s00125-021-05514-3.