Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo trattamento per il cancro HPV-associato dell'orofaringe piombo a controllo di malattie eccellente, meno effetti secondari

I ricercatori della clinica di Mayo hanno trovato che un nuovo, più breve trattamento per i pazienti con il cancro HPV-associato dell'orofaringe piombo a controllo di malattie eccellente e meno ad effetti secondari, confrontati al trattamento standard.

Il nuovo trattamento impiega come minimo l'intervento di alta chirurgia e la metà della dose standard della radioterapia, confrontata ai trattamenti correnti. Il nuovo trattamento egualmente dura due settimane, piuttosto che le sei settimane standard.

I risultati di uno studio sul nuovo trattamento sono stati presentati martedì 20 ottobre, alla società americana per la riunione annuale dell'oncologia di radiazione.

Il cancro di gola causato da HPV è uno del cancro più a crescita rapida digita dentro gli Stati Uniti.„

Daniel J. Ma, M.D., oncologo di radiazione alla clinica di Mayo e l'autore dello studio

Il Dott. Ma dice che mentre il trattamento standard per questo tipo di cancro piombo alle alte tariffe della maturazione, può anche provocare molte tossicità a breve termine ed a lungo termine del trattamento, compreso la bocca asciutta, i problemi che inghiottono, la rigidezza del collo ed i problemi della mandibola.

“Molti di questi effetti secondari direttamente sono collegati alla quantità di radiazione usata per il trattamento,„ dice il Dott. Ma.

Il Dott. Ma ed i suoi colleghi ha sviluppato un test clinico iniziale che esamina un nuovo trattamento facendo uso come minimo dell'intervento di alta chirurgia e della metà della dose standard di radiazione. Il test clinico iniziale ha dimostrato che i pazienti ben-selezionati potrebbero avere controllo di malattie eccellente con bassa tossicità molto facendo uso di nuovo trattamento.

“I nostri risultati suggeriscono quello in pazienti selezionati con l'orofaringe HPV-associata un trattamento di corso di scarsità, confrontato al livello di cura, dà risultato simile,„ dice il Dott. Ma. Sulla base di questi risultati di fase 3, la clinica di Mayo ha adottato questo trattamento di corso di scarsità come suo livello di cura per i pazienti ben-selezionati.

Il Dott. Ma ed i suoi colleghi ora sta sviluppando i test clinici futuri che proveranno se è possibile combinare le dosi più basse di radiazione con altre strategie del trattamento, quale la terapia del raggio del protone, più ulteriormente per ridurre la tossicità ai pazienti.