Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo sport unico ha potuto migliorare la qualità di vita per i bambini con paralisi cerebrale

Ogni 20 ore, un bambino australiano nasce con paralisi cerebrale (CP), un'inabilità neurodevelopmental che pregiudica i loro movimenti di motore, quale la capacità di camminare, eseguire e mantenere il bilanciamento.

New sport to give children with cerebral palsy the chance to run independently | 7NEWS

Video credito: Università di Australia del sud

Uno stato per tutta la vita senza la maturazione conosciuta, bambini con paralisi cerebrale può trovarlo difficile partecipare agli sport ed alle attività fisiche con i loro pari del banco, che possono pregiudicare la loro fiducia e autostima.

Ora, un nuovo studio dall'università di Australia del sud sta esplorando il potenziale di uno sport unico - RaceRunning - di aiutare i bambini con il CP a migliorare il loro movimento, connessioni sociali e salute mentale.

Condotto in società con la rete della salubrità dei bambini e delle donne (WCHN) e costituito un fondo per dalle fondamenta di ricerca dei bambini di Manica 7, lo studio impegnerà 10-15 bambini ed anni dell'adolescenza (invecchiati 6-17 anni) con paralisi cerebrale in uno studio di RaceRunning da 12 settimane durante cui il loro fisico, sociale e salute mentale saranno riflessi.

RaceRunning funzionamento della pagina o - - è uno sport che utilizza fotogramma di una bici a tre ruote del `' per supportare l'immunizzazione corporea di una persona che ha un danno di andatura, permettendoli di azionarsi in avanti e di muoversi al passo rapido.

Il professore associato Kade Davison e Lauren McDougall dei ricercatori di UniSA dice che i risultati dalla nuova prova potrebbero migliorare significativamente la qualità di vita per i bambini con paralisi cerebrale.

La paralisi cerebrale è l'inabilità neurodevelopmental di infanzia più comune con una in 700 nascite australiane che sono diagnosticate con la circostanza.

I bambini con paralisi cerebrale possono incontrare difficoltà che camminano e che funzionano che li lascia spesso incapaci di partecipare agli stessi sport o attività altrettanti dei loro pari tipico di sviluppo, compreso il PE del banco ed il gioco generale.„

Lauren McDougall, ricercatore di UniSA

“Questo non solo pregiudica la loro capacità di ottenere abbastanza esercizio fisico ma anche la loro capacità di formare le amicizie solide. Di conseguenza, i bambini con paralisi cerebrale possono soffrire l'ansia e la depressione aumentate.

“RaceRunning dà a capretti un'opportunità di partecipare ad un'attività che li permette di avvertire l'attività  di potere funzionare - qualcosa che molti capretti con paralisi cerebrale non abbiano avvertito mai - mentre però lasciandoli giocare e socializzare con altri nella stessa situazione.„

Il capo di WCHN della ricerca, il dipartimento pediatrico di ripristino, la razza Russo di professore associato, dice che è meraviglioso vedere l'università di ricerca di conduzione di Australia del sud in questa area.

Le famiglie dei pazienti che fanno RaceRunning mi dicono che ha aiutato i loro bambini con i miglioramenti nella forza muscolare, nella mobilità e nella partecipazione alle attività di sport.

Tuttavia, c'è poca ricerca scientifica in materia, particolarmente nelle aree delle connessioni e della salute mentale sociali, in modo da questo progetto di ricerca è un'opportunità emozionante di valutare i vantaggi di questo sport crescente.„

Razza Russo, capo di professore associato di WCHN di ricerca, dipartimento pediatrico di ripristino

Lo studio funzionerà con i bambini con un punteggio lordo di classificazione di funzione di motore (GMFCS) di III, di IV o di V. Ciascuno misura per un fotogramma giustamente graduato di RaceRunning e partecipare almeno ad una di due sessioni del gruppo alla settimana sopra lo studio di 12 settimane.

Il ricercatore principale, prof. Kade Davison di Assoc dice che amplificando le opportunità fisiche e sociali fra i bambini e gli anni dell'adolescenza con paralisi cerebrale potrebbe avere vantaggi per tutta la vita.

L'attività fisica è essenziale per lo sviluppo fisico, emozionale e psicosociale ottimale di tutti i bambini, eppure per i capretti con paralisi cerebrale, l'imprevedibilità dei loro movimenti può rendere il movimento fisico difficile, pregiudicando la loro autostima, fiducia ed indipendenza.

RaceRunning offre a questi capretti l'opportunità con ai capretti che hanno simili inabilità, autorizzante li per avvertire la libertà di maggior mobilità e d'importanza, un senso di divertimento e il comradery con i loro pari.„

Professore associato Kade Davison, ricercatore di UniSA