Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Passando dalla dieta limitata all'alimento illimitato ha potuto essere utile per la riproduzione nella vita più tarda

Passando da una dieta limitata a mangiare tanto quanto voi gradisca potrebbe essere utile per la riproduzione nella vita più tarda, secondo la nuova ricerca dall'università di East Anglia.

I ricercatori hanno studiato le abitudini mangianti ed accoppiamento del melanogaster della drosofila della drosofila.

Hanno trovato che le femmine che hanno consumato meno alimento per le loro intere vite hanno vissuto più lungamente, comunque non si sono riprodotte come pure le loro controparti migliore-alimentate.

Ma quelli che hanno passato da una dieta limitata ad alimento illimitato, accoppiamento iniziato e riprodurre dei più. Queste mosche hanno prodotto tre volte più prole che quelle che sono stati tenuti su una dieta limitata.

Nel frattempo la loro sopravvivenza era simile alle femmine che pieno-erano state alimentate le loro intere vite.

La restrizione dietetica è associata con vita più lunga e migliore salubrità in molti organismi, compreso gli esseri umani.

Abbiamo voluto scoprire che cosa accade quando la restrizione dietetica dentro presto nella vita è seguita dal cibo molto più successivamente nella vita.„

Dott. Zahida Sultanova, ricercatore del cavo, il banco di UEA delle scienze biologiche

Il gruppo ha studiato l'effetto della restrizione dietetica di vita in anticipo sulla sopravvivenza, sul comportamento accoppiamento e sulla riproduzione nelle mosche di frutta.

Mentre alcuni sono stati dati abbastanza alimento, altri sono stati messi su una dieta limitata con appena 40 per cento della loro assunzione usuale di lievito.

Un terzo gruppo è stato messo su una dieta limitata nella vita in anticipo, seguita dal concedersi consumare tanto come hanno gradito.

Il Dott. Sultanova ha detto: “La restrizione dietetica è associata generalmente con migliore salubrità e la riproduzione diminuita.

“Tuttavia, quando nostro vola sono stati passati da una dieta limitata al cibo normale, essi ha iniziato ad accoppiare e riprodurre più, mentre la loro sopravvivenza è diventato simile alle femmine pieno-alimentate.

“Questi risultati nelle mosche di frutta indicano che le femmine riproducono piccolo mentre stanno mangiando poco ma mantengono la loro salute riproduttiva e quando hanno tardi alimento illimitato nella vita, essi immediatamente cominciano riprodurrsi molto.

“Questo indica che la riproduzione diminuita dovuto il cibo del di meno nella vita in anticipo può completamente essere compensata passando ad una dieta ricca tardi nella vita.

“C'è stato molto pochi studi sulla restrizione dietetica e salute riproduttiva in esseri umani - pricipalmente perché questi ordinamenti degli studi presentano le limitazioni etiche e logistiche.

“Tuttavia, i risultati dagli studi negli organismi di modello indicano che vale la pena di esplorare questo ulteriore facendo uso degli approcci che sono più adatti agli esseri umani.„

Source:
Journal reference:

Sultanova, Z., et al. (2021) Fitness benefits of dietary restriction. Proceedings of the Royal Society B Biological Sciences. doi.org/10.1098/rspb.2021.1787.