Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le carità principali della salubrità del Regno Unito collaborano per incoraggiare la gente vulnerabile ad ottenere i vaccini COVID-19

Alcune delle carità principali della salubrità del Regno Unito compreso le fondamenta del cuore, il diabete Regno Unito e la ricerca sul cancro britannici Regno Unito stanno unendo le forze con il governo e NHS per incoraggiare la gente vulnerabile ad ottenere i loro vaccini COVID-19.

La coalizione riunisce le 16 carità che lavoreranno per incoraggiare i loro membri ad ottenere il loro primo, secondo e dosi di richiamo non appena possono come pure la loro terza dose primaria di corso se immunocompromised. Le organizzazioni incoraggieranno la gente a convincere i loro vaccini antiinfluenzali, a tenerli sicuri come possibile questo inverno. La fiducia di Terrence Higgins, la personale che dispensa le cure Regno Unito e l'atto dell'epilessia egualmente hanno partecipato ad un cortometraggio che sarà diviso sopra i media sociali.

Mentre il tempo gira più freddo e la gente sta spendendo più tempo all'interno che si mescola con la famiglia e gli amici, è cruciale che coloro che è vulnerabile alla malattia severa da COVID-19 e da influenza vengono in avanti per i colpi che hanno bisogno di.

La gente invecchiata 40 e lavoratori o quelli di salubrità e di cura sociale più, 16 invecchiati e più con uno stato di salute di fondo che li mette al maggior rischio di malattia severa COVID-19 ora è ammissibile per le vaccinazioni del ripetitore, se è stato di sei mesi dalla loro seconda dose.

Le organizzazioni useranno le loro estese reti per fornire le informazioni e la riassicurazione alla gente vulnerabile circa la sicurezza e l'efficacia dei vaccini, includenti sui loro canali sociali.

L'intervento viene mentre il Regno Unito colpisce la sua pietra miliare seguente nello srotolamento vaccino con appena al disopra 16 milione ripetitori e le terze dosi amministrati nel totale.

Segretario Sajid Javid e di salubrità di cura sociale ha detto:

Sono enorme riconoscente a tutte le carità che stanno appoggiando la nostra campagna vaccino e stanno supportando alcuno del più vulnerabile nella nostra società.

Con l'inverno avvicinarsi è così importante che coloro che è al rischio dal virus sono protetti per tenersi sicuri.

I vaccini sono sicuri ed efficaci e stanno aiutandoci a costruire una parete di difesa contro COVID-19. Prossimo prego in avanti per vostro non appena potete.„

Le carità che partecipano alla coalizione includono:

  • Fiducia caraibica africana di leucemia;
  • Anthony Nolan;
  • Fondamenta britanniche del cuore;
  • Fiducia britannica del fegato;
  • Ricerca sul cancro Regno Unito;
  • Personale che dispensa le cure BRITANNICA;
  • Diabete Regno Unito;
  • Atto di epilessia;
  • Società di epilessia;
  • Cura Regno Unito del rene;
  • Ricerca Regno Unito del rene;
  • Macmillan;
  • Il Regno Unito di Parkinson;
  • Ripensi la malattia mentale;
  • Società della cellula falciforme; e
  • Fiducia di Terrence Higgins.

Complessivamente 16.004.629 milione di persone nel Regno Unito già hanno ricevuto i loro vaccini del ripetitore e terze dosi, assicuranti la protezione cruciale davanti all'inverno.

Più di 50,8 milione prime dosi (88,4%) e 46,2 milione seconde dosi (80,4%) sono state date attraverso il Regno Unito.

Il ministro Maggie Throup dei vaccini ha detto:

Questa associazione con le carità di salubrità è vitale da permettere che noi raggiungiamo i gruppi la maggior parte necessitante un vaccino COVID-19 per tenerli sicuri dal virus.

La lotta contro COVID-19 attraverso i vaccini è una missione nazionale ed è brillante vedere tante organizzazioni differenti aumentare per contribuire ad ottenere questo messaggio a quelli più a rischio.

Se dovete ancora ottenere il vostro primo, il secondo o la dose di richiamo, venga prego appena possibile in avanti per il colpo.„

Questa settimana, il servizio nazionale di prenotazione aperto alla gente ha invecchiato 40-49 per il loro colpo del ripetitore come pure i giovani hanno invecchiato 16-17 chi non sono clinicamente a rischio del loro secondo colpo.

Ciò significa che la gente che ha avuta il loro vaccino del ripetitore dall'11 dicembre avrà protezione molto alta contro COVID-19 entro il giorno di Natale. A seguito di un aumento in casse e di un rendimento delle restrizioni del lockdown in Europa, quelli ammissibili per un ripetitore sono stati invitati a prendere appena possibile l'offerta per proteggersi, le loro famiglie e la guida per diminuire la pressione su NHS.

Le terze dosi egualmente stanno offrende alla gente oltre 12 chi immunosuppressed severamente ai tempi del loro prime o seconda dose, compreso quelli con la leucemia, hanno avanzato il HIV ed i trapianti di organi. Questa gente non può montare una risposta completa alla vaccinazione e quindi non può essere meno protetta che il più ampia popolazione.

Il joule di Nikki, gestore di polizza al diabete Regno Unito, ha detto:

La gente che vive con il diabete è stata influenzata sproporzionatamente dalla pandemia ed ha un elevato rischio di diventare seriamente malato se sviluppano COVID-19.

È chiaro che la pandemia ancora sta posando una minaccia molto reale, in modo da è incredibilmente importante che la gente con il diabete resta il pozzo e resta dall'ospedale.

Il nostro consiglio è semplice: se state vivendo con il diabete, quindi dovreste prendere l'offerta di un vaccino del ripetitore COVID-19 una volta contattato. I vaccini di coronavirus sono sicuri e sono salvandi vite.„

Helen Walker, amministratore delegato della personale che dispensa le cure Regno Unito ha detto:

La personale che dispensa le cure non pagata continua a gestire con attenzione il rischio del virus a se stessi ed ai loro parenti più anziani ed invalidi che possono spesso essere duro lavoro. Dal nostro contatto con la personale che dispensa le cure, sappiamo che quello ottenere il vaccino non solo ha aumentato la loro immunità, egualmente ha portato un senso di sollievo e dello sforzo in diminuzione.

Mentre ci dirigiamo verso il Natale, sappiamo che questo può essere un tempo occupato, specialmente se state fornendo la cura non pagata ad un ill o un parente o un amico invalido. Incoraggiamo tutta la personale che dispensa le cure non pagata che non ancora ha avuta loro ripetitori per venire in avanti e convincere uno non appena possono, più ulteriormente per proteggersi ed i loro cari.„

Daniel Jennings, polizza senior & ufficiale di campagne, ad atto dell'epilessia ha detto:

COVID-19 continua ad avere un impatto significativo su tutte le nostre vite ed è importante noi continua a proteggersi - ed altri - dal coronavirus. Stiamo unendo le forze con altre carità alla gente di stimolo nel gruppo di priorità 6, compreso quelle con l'epilessia, per ottenere al vaccino del ripetitore di COVID questo inverno.

Gli studi hanno indicato che la gente con l'epilessia potrebbe avere un rischio leggermente aumentato di ammissione all'ospedale o morendo dal coronavirus. Una parte fondamentale di battere il virus e di conservazione della cassaforte della gente è con le vaccinazioni.

Ecco perché è così importante che la gente con l'epilessia che già è stata vaccinata convince il ripetitore per contribuire a fornire loro la protezione migliore durante l'inverno e di là.

È importante ricordarsi che i vaccini che sono stati approvati per uso nel Regno Unito hanno rispettato le norme di sicurezza rigorose fissate dal regolatore delle medicine. Egualmente sono state reputate sicure per la gente con i termini neurologici compreso l'epilessia dall'associazione dei neurologi britannici.„

Fiona alto, Direttore di polizza di cura Regno Unito del rene, ha detto:

I vaccini hanno permesso che noi tutti venissimo finora in un tal periodo ridotto e nell'entrata in periodi invernali è vitale che ognuno ha tanta protezione come possibile da COVID-19 e da influenza mentre possono mettervi ad un elevato rischio molto delle complicazioni.

Fa parte di questa coalizione perché è così importante che migliaia di pazienti che del rene supportiamo sanno possono accedere a questi vaccini di salvataggio. Incoraggiamo la gente con la malattia renale, che è su dialisi e coloro che ha avuto un trapianto del rene per prendere l'offerta del loro ripetitore o terze dosi primarie come pure il loro vaccino antiinfluenzale.

Infine tutti vogliamo potere passare il tempo con i nostri cari questi Natale ed il migliore modo affinchè noi faccia questo è a tutto il gioco la nostri parte e sguardo fuori per noi stessi e per a vicenda.„

Direttore delle comunicazioni e la polizza del fegato britannico sperano che la vanessa Hebditch ha detto:

I pazienti di affezione epatica sono fra i gruppi di elevato rischio quando si tratta di COVID-19 ed il vaccino è il migliore modulo della protezione per loro contro il virus.

Accogliamo favorevolmente lo srotolamento del programma vaccino dell'inverno per prolungare la protezione e per diminuire il rischio di malattia seria fra il più vulnerabile durante questi mesi freddi.

Se siete invitato per un ripetitore o un terzo vaccino COVID-19, non ritardi prego. È il modo più rapido e più facile tenere voi ed i vostri cari in buona salute questo inverno.„

I vaccini danno gli alti livelli della protezione ma l'immunità diminuisce col passare del tempo, specialmente per gli adulti più anziani ed i gruppi a rischio, in modo da è vitale che la gente vulnerabile viene in avanti a convincere il loro vaccino del ripetitore COVID-19 a riempire le loro difese ed a proteggersi questo inverno.

L'ultima prova dal gruppo consultivo scientifico per le emergenze (SALVIA) indica che la protezione contro la malattia sintomatica cade a partire da 65%, fino a tre mesi dopo la seconda dose, a 45% sei mesi dopo la seconda dose per il vaccino AstraZeneca/di Oxford e 90% - 65% per il vaccino BioNTech/di Pfizer. La protezione contro l'ospedalizzazione cade 95% - 75% per Oxford/AstraZeneca e 99% - 90% per Pfizer/BioNTech.

Sebbene l'efficacia vaccino contro la malattia severa rimanga alta, un piccolo cambio può generare una variazione importante nei ricoveri ospedalieri. Per esempio, un cambiamento da 95% alla protezione di 90% contro l'ospedalizzazione piombo al raddoppiamento delle ammissioni in quelli vaccinate.

L'offerta di un primo e secondo COVID-19 vaccino rimane aperta a chiunque che sia ammissibile. I vaccini provengono disponibili gratis e da migliaia di centri vaccino, di pratiche del GP e di farmacie. Intorno 98% della gente vivono entro 10 miglia di un centro della vaccinazione in Inghilterra e le vaccinazioni stanno avendo luogo ai siti compreso le moschee, i centri culturali e gli stadi di football americano.

I vaccini sono egualmente disponibili per quelli 12 - 15 invecchiati per offrire alla protezione migliore questo inverno in banchi come pure più di 200 centri vaccino.

Source: